1 euro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
1 euro
Valore 1,00
Massa 7,5 g
Diametro 23,25 mm
Spessore 2,33 mm
Contorno Segmenti alternati: tre lisci e tre finemente rigati
Composizione Segmento esterno: nichel-ottone
Segmento interno: rame-nichel
Anni di coniazione 2002 –
Dritto
Dritto
Disegno 23 variazioni nazionali
Incisore Vari
Data del disegno Varie
Rovescio
Rovescio
Disegno Mappa dell'Europa. Valore in caratteri latini.
Incisore Luc Luycx
Data del disegno 2007

1leftarrow blue.svgVoce principale: Monete in euro.

EUR 1 edge (2007 issue).png
Bordo comune a tutte le monete

1 euro (€ 1) è uno degli 8 tagli delle monete in euro. È una moneta bimetallica con l'interno realizzato in una lega di rame-nichel e l'esterno in una lega di nichel-ottone.

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

La moneta da 1 euro ha un diametro di 23,25 mm, è spessa 2,33 mm e pesa 7,50 grammi. Il bordo presenta sei segmenti alternati, tre lisci, tre finemente rigati.

Tutte le monete presentano una faccia comune detta rovescio e una specifica per ogni nazione chiamata dritto. Sul rovescio, opera di Luc Luycx (un artista e grafico belga vincitore del concorso europeo per il design delle nuove monete), è presente a sinistra il valore della moneta mentre sulla destra vi è un disegno raffigurante la mappa dell'Europa attraversata da 6 linee che uniscono 12 stelle. Il disegno richiama l'unità dell'Europa mentre le 12 stelle richiamano la bandiera europea.

Facciate nazionali correnti[modifica | modifica wikitesto]

Facciate nazionali precedenti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Facciate nazionali delle monete da 1 euro sul sito della Banca Centrale Europea