Tony Stonem

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anthony Stonem
Tony Stonem.PNG
Universo Skins
Nome orig. Anthony Stonem
Lingua orig. Inglese
Soprannome Tony
Autori
1ª app. in Tony
Ultima app. in Everyone
Interpretato da Nicholas Hoult
Voce italiana Fabrizio De Flaviis
Sesso Maschio
Professione studente
Abilità
  • Manipolazione
Parenti
  • Effy Stonem (sorella)
  • Anthea Stonem (madre)
  • Jim Stonem (padre)

Anthony "Tony" Stonem è un personaggio fittizio della serie televisiva britannica Skins. Interpretato da Nicholas Hoult e doppiato in Italia da Fabrizio De Flaviis, il personaggio è stato creato da Bryan Elsley e Jamie Brittain; Tony era il protagonista nelle prime due stagioni del programma (2007-2008). Nella prima stagione, Tony è considerato un antieroe, e in alcuni aspetti le sue azioni sono negative a causa delle sue tendenze sociopatiche. Comunque, questo comportamento cambia nella seconda stagione, quando diventa vittima di un trauma cranico e, di conseguenza, diventa molto vulnerabile. Hoult, insieme al resto del cast protagonista delle prime due stagioni, ha lasciato lo show alla fine della seconda stagione. Tony è stato successivamente accennato negli episodi della terza e quarta stagione, incentrati attorno alla sorella di Tony, Effy, interpretata da Kaya Scodelario. Nell'omonimo adattamento statunitense della serie, Tony è interpretato da James Newman e il cognome del ragazzo diventa Snyder.

Caratterizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Tony appare come un ragazzo bello e popolare e un giovane talento accademico. Gioca crudelmente con la sua famiglia e con gli amici, in particolare alle persone più vicine a lui, ovvero la sua fidanzata Michelle (April Pearson) e il suo migliore amico Sid (Mike Bailey). Nell'episodio "Sid", egli mostra il suo amore per il controllo e la manipolazione, confrontando le vite di chi gli sta attorno a funzioni di particelle subatomiche.

I rapporti sessuali avuti da Tony sono numerosi come si evince dai vari episodi. In "Michelle", Jal (Larissa Wilson) elenca una lunga serie di conquiste del giovane, tra cui la ragazza più odiata da Michelle, Abigail (Georgina Moffat). In "Maxxie & Anwar, Tony prova a fare una fellatio al suo amico gay Maxxie (Mitch Hewer). Tony non specifica quale sia il suo orientamento sessuale, ma spiega a Maxxie che vuole semplicemente "provare qualcosa di nuovo". In un tema di psicologia, paragona il sesso col potere. Un aspetto del suo subconscio, personificato come un preside universitario nell'episodio della seconda stagione "Tony", lo apostrofa polisessuale. Bryan Elsley caratterizza il tentativo di Tony di sedurre Maxxie come un'esplorazione della propria fluidità sessuale; nel remake americano di Skins, Maxxie è rimpiazzato da un ragazza lesbica di nome Tea (Sofia Black D'Elia), ed è la fluidità sessuale di lei a cambiare per una volta.

Storia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 1[modifica | modifica wikitesto]

Nella prima stagione viene accuratamente descritto il rapporto che Tony ha con Michelle, ovvero che il vero amore proviene solo da parte di lei. Quando Michelle scopre che il suo ragazzo ha flirtato con altre persone, decide di lasciarlo. Tutto questo era stato previsto da Tony, che aveva voglia di dare un po' di movimento alle situazioni che vive. Tuttavia, al contrario di come immaginava, Michelle non si rimetterà con lui, scoprendo veramente di che pasta era fatto. Lo stesso vale per l'amico Sid, che lo abbandona insieme anche al resto della sua comitiva. L'unica persona che gli è rimasta fedele, e con la quale ha un rapporto sincero, è la sorella Effy, e quando viene rapita si precipita a salvarla con la complicità di Sid, che torna ad essere il suo migliore amico. Quando però Tony scopre veramente di essere innamorato di Michelle e le dice di amarla seriamente al telefono, viene investito in pieno da un bus.

Stagione 2[modifica | modifica wikitesto]

In apertura di stagione si scopre che Tony ha subito un trauma cranico che lo ha impossibilitato a fare la maggior parte delle cose e ne ha procurato una parziale amnesia. Dopo una riabilitazione di base effettuata con l'aiuto di Sid, riesce gradualmente a riprendersi nel corso della stagione. Riesce anche dopo un po' di tempo a riscoprire i veri sentimenti che aveva provato per Michelle, e i due tornano una coppia negli ultimi episodi della stagione. A fine stagione si iscrive all'università di Cardiff, che lo porterà a separarsi da Michelle e manda a sue spese Sid a New York per ritrovare l'amata Cassie.

Riferimenti al personaggio nelle stagioni successive[modifica | modifica wikitesto]

Nella terza stagione viene citato da Katie mentre parla ad Effy. La stessa sorella del ragazzo si trasferisce nella sua camera. Alcuni fan inglesi hanno inoltre pensato che quando Effy parlava al telefono per far chiamare un'ambulanza per soccorrere Katie nel bosco la voce al telefono fosse di Tony, cosa mai confermata (ed effettivamente nelle versioni internazionali la voce al telefono non appartiene al doppiatore di Tony). Nella quarta stagione si può vedere una foto di Tony nel collage che Effy realizza quando cade in depressione, inoltre si scoprirà che l'incidente avuto dal fratello è uno degli eventi che l'ha danneggiata a livello cerebrale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione