Skins (serie televisiva 2011)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Skins
Skins US logo.png
Titolo originale Skins
Paese Stati Uniti d'America, Canada
Anno 2011
Formato serie TV
Genere teen drama
Stagioni 1
Episodi 10
Durata 42 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio
Crediti
Ideatore Jamie Brittain, Bryan Elsley
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 17 gennaio 2011
Al 21 marzo 2011
Rete MTV
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 20 maggio 2011
Al 26 luglio 2011
Rete MTV Italia
Opere audiovisive correlate
Originaria Skins (serie televisiva 2007)

Skins è una serie televisiva statunitense del 2011, remake dell'omonimo teen drama britannico; è stata sviluppata dai creatori di quella originale, Bryan Elsley e Jamie Brittain, ed il primo episodio rispecchia in pieno il "pilot" della serie originale, anche se in seguito le trame prendono strade differenti (anche il terzo episodio - quello su Chris - è praticamente ricalcato su quello originale).

In Patria ha debuttato il 17 gennaio 2011 sul canale MTV ed è stata cancellata il 9 maggio dello stesso anno, dopo solo 10 episodi.[1]

In Italia è stata trasmessa in prima visione su MTV Italia a partire dal 20 maggio 2011.[2]

La sigla della serie è un estratto dal brano Lina Magic dei 3D Friends.

Trama[modifica | modifica sorgente]

In una non meglio specificata città del Nord America si intrecciano le storie di un gruppo di adolescenti alle prese con i problemi tipici della loro età. Tony Schneider è un ragazzo intelligente, attraente e manipolatore cui piace mettere nei guai i propri amici (rispetto ai quali prova un deciso senso di superiorità) e creare situazioni scomode solo per il gusto di veder sovvertita la noia borghese della quale si sente schiavo. Michelle è la ragazza di Tony, maltrattata dal fidanzato in tutti i modi possibili (venendo anche ripetutamente tradita) e pur essendo attraente e molto schietta, mostra una grande insicurezza. Stanley è il miglior amico di Tony, da sempre innamorato di Michelle, molto chiuso in se stesso e tremendamente succube delle situazioni in cui si trova. Chris è il ragazzo allegro del gruppo, molto dedito al consumo di alcool e droghe (farmaceutiche e non) di vario tipo, ma nasconde una grande fragilità avendo visto la sua famiglia distruggersi dopo la tragica morte del fratello maggiore. Cadie è una ragazza dolce che ha la reputazione di "ragazza facile" della scuola non dando molta importanza a se stessa o alle sue azioni, almeno fin quando non si innamora di Stanley, ma, anche a causa della poca attenzione di quest'ultimo nei suoi confronti, finisce con l'essere ricoverata in un centro di assistenza sanitaria mentale. Tea è una cheerleader della scuola ed è omosessuale; pur non essendosi dichiarata in casa ai suoi familiari, ha un comportamento molto esplicito a scuola ed è anche molto sicura di sé, caratteristiche che la renderanno oggetto delle attenzioni di Tony. Abbud è un ragazzo musulmano e il miglior amico di Tea per cui prova dei sentimenti che vanno oltre l'amicizia. Daisy è invece la ragazza pacata e pratica del gruppo, colei che risolve sempre le situazioni in cui si cacciano i suoi amici, ed è inoltre un'abile trombettista. Infine ci sono Tina, una ragazza di 23 anni da poco diventata insegnante e che instaurerà una relazione con Chris, ed Eura, la sorella minore di Tony che non parla mai e va a tante feste assumendo droghe e alcool.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 10 2011 2011

Cancellazione della serie[modifica | modifica sorgente]

La serie venne cancellata il 9 maggio 2011 principalmente a causa delle proteste di diverse associazioni che non hanno gradito i toni espliciti del telefilm inducendo quindi diversi sponsor a privare la serie del loro supporto pubblicitario; in merito alla questione il comunicato di MTV spiegava: " 'Skins' è un fenomeno televisivo globale che, però, non è riuscito ad entrare in contatto col pubblico statunitense tanto quanto avremmo voluto".[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) James Hibberd, MTV cancels controversial 'Skins', Entertainment Weekly, 9 giugno 2011. URL consultato il 9 giugno 2011.
  2. ^ Skins US. URL consultato il 14 maggio 2011.
  3. ^ James Hibberd, MTV cancels controversial 'Skins' in ew.com, 9 giugno 2011. URL consultato il 9 giugno 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione