S.H.E

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
S.H.E
Hebe, Ella e Selina (da sinistra a destra) ad Hong Kong durante il Perfect 3 World Tour
Hebe, Ella e Selina (da sinistra a destra) ad Hong Kong durante il Perfect 3 World Tour
Paese d'origine Taiwan Taiwan
Genere Mandopop
Pop
Periodo di attività 2004 – in attività
Etichetta HIM International Music
EMI (Cina e Singapore)
Avex Asia (2001-2007) / WOW Music (2007 - attuale) (Hong Kong)
Album pubblicati 13
Studio 9
Live 2
Raccolte 2
Sito web

Le S.H.E sono un gruppo pop femminile taiwanese, i cui membri sono Selina Ren, Hebe Tien ed Ella Chen. Il nome del gruppo è composto dalle iniziali dei nomi di ogni membro. Dalla pubblicazione del loro primo album, Girl's Dorm (2001), le S.H.E hanno registrato 10 album per un totale di 4.5 milioni di copie vendute, ed hanno raggiunto il record di biglietti venduti in entrambi i tour mondiali che hanno effettuato. Il gruppo ha recitato in sette drama taiwanesi, ha condotto due varietà televisivi, ed ha composto 10 canzoni come contributi a sei diverse colonne sonore di altrettanti drama. Le S.H.E hanno pubblicizzato più di 30 compagnie e prodotti diversi, inclusi Coca-Cola e World of Warcraft.[1][2] Grazie al grande successo delle S.H.E, diverse etichette discografiche taiwanesi hanno iniziato a creare le proprie girl band.

Nel 2000, Ren, Tian e Chen hanno partecipato ad un concorso canoro, la cui vincitrice, Ren, ha vinto un contratto con una casa discografica. Tian e Chen, entrambe finaliste, si sono unite a Ren per formare le S.H.E. Il trio ha frequentemente cantato cover di altri artisti, oltre alle proprie composizioni originali. Il gruppo pubblica gli album sotto l'etichetta HIM International Music. La Avex Asia distribuiva la musica delle S.H.E ad Hong Kong, ma ha passato il testimone alla WOW Music nel 2007. La EMI Music China distribuisce la musica del gruppo a Singapore e nella Cina continentale.

Origini[modifica | modifica sorgente]

The Universal Talent and Beauty Girl Contest[modifica | modifica sorgente]

Il 12 agosto del 2000, l'etichetta discografica taiwanese HIM International ha indetto delle audizioni aperte al pubblico, in cerca di nuovi talenti femminili per complementare il gruppo maschile Power Station. Durante le audizioni, Jen Chia-Hsüan di Taipei ha cantata la canzone "Before I Fall In Love" di Coco Lee, Tien Fu-Chen della città di Hsinchu ha cantato "Write a Song" di Shunza,[3] e Chen Chia-Hwa di Pingtung ha cantato "Gentle and Soft" dei Mayday.[4] Tutte e tre ebbero successo e si pensò di includerle nello ‘’Universal Talent and Beauty Girl Contest’’. Le eliminazioni preliminari della competizione si tennero il 20 agosto del 2000 a New York City. Entrando nella fase finale delle eliminazioni, Jen Chia-Hsüan fu designata per cantare "The Closest Stranger" di Elva Hsiao; entrambe Tien e Chen avrebbero cantato "Cloudy Sky" di Karen Mok.[4] Le tre ragazze ebbero successo ancora una volta e si assicurarono i posti tra le sette finaliste della fase che si sarebbe svolta in televisione.

Per la fase televisiva della competizione, messa in onda su TV Citizen della CTV, il programma prevedeva per prima l'esibizione di Tien Fu-Chen, seguita direttamente da Jen Chia-Hsüan.[4] Durante questa fase televisiva, ognuno dei cinque giudici designati avrebbe acceso una luce se avesse identificato un difetto durante l'esibizione canora – un totale di tre luci accese o più avrebbe designato l'eliminazione della concorrente. Jen Chia-Hsüan cantò "Reflection" di Christina Aguilera, ottenendo non più di due luci accese per altrettanti errori. Tien Fu-Chen cantò "Loving You" di Kit Chan. Nonostante avesse dimenticato la maggior parte del testo della canzone, ricevette solamente due luci per gli errori commessi. Chen Chia-Hwa scelse "Afterwards" di Rene Liu, ma fu eliminata per aver ricevuto un totale di quattro luci.[4] Alla fine di questa fase rimasero solo quattro concorrenti, due delle quali erano Jen Chia-Hsüan e Tien Fu-Chen. Tra le quattro, i giudici scelsero Jen come vincitrice, donandole così come premio un contratto con la HIM International. Più tardi quella stessa estate, la HIM International contattò Chen e Tien, chiedendo ad entrambe le ragazze un'ulteriore audizione. Dopo qualche registrazione di prova, la HIM mise sotto contratto discografico sia Chen Chia-Hwa che Tien Fu-Chen.[4]

Origini del nome[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver registrato le canzoni per il primo album, il trio aveva bisogno di un nome con cui debuttare in pubblico. La compagnia suggerì diversi nomi possibili, tra i quali figuravano H.B.O, Digi Girl, 3C Girls (3C 美少女) e S.H.E Girl Friends (S.H.E 女朋友). Il nome Digi Girl sarebbe stato troppo esplicito a causa della campagna pubblicitaria della HIM per i prodotti Digimaster, mentre il nome H.B.O sarebbe coinciso con il titolo di una delle canzoni presenti nel primo album delle ragazze.[5] La HIM, alla fine, optò per il nome S.H.E; come risultato di ciò, Jen Chia-Hsüan diventò Selina, Tien Fu-Chen prese il nome di Hebe e Chen Chia-Hwa ottenne il nome Ella.

Il nome del gruppo fu scelto per due precise ragioni. Eliminando i punti che dividono le lettere S.H.E, la parola risultante avrebbe ulteriormente enfatizzato il fatto che il gruppo fosse assolutamente composto da ragazze; i punti stanno a simboleggiare le differenze presenti tra i tre membri. Inoltre, avere un nome inglese rendeva il gruppo più accessibile ad un pubblico internazionale.[5] Tuttavia, ci furono delle preoccupazioni sulle reazioni che il pubblico avrebbe potuto avere per un nome simile, poiché era abbastanza simile al nome S.E.S., un gruppo femminile coreano popolare all'epoca; bisognava evitare che le S.H.E fossero accusate di plagio.[5] Di conseguenza, la HIM fornì al pubblico locale un nome cinese alternativo per il nuovo gruppo: 女朋友 (pinyin: nǚ péngyǒu; inglese: girl friends).[5]

Carriera musicale[modifica | modifica sorgente]

Prima di pubblicare le prime canzoni delle S.H.E, la HIM International si concentrò sulla chimica del gruppo; come conseguenza le tre ragazze furono costrette a vivere insieme per un periodo in una stanza di un dormitorio.[6] L'11 settembre 2001 le S.H.E pubblicarono il loro primo album, Girl's Dorm (cinese: 女生宿舍), in memoria del trimestre in cui avevano vissuto insieme. Sebbene il CD vendette un numero di copie impressionante per essere il primo album di un gruppo in debutto (150.000 copie),[7] il trio ottenne la vera notorietà per aver cantato in modo stonato durante la loro prima esibizione dal vivo.[8][9] Ciò nonostante, le vendite di Girls Dorm risultarono in una nomination come "Miglior Nuovo Artista" ai tredicesimi Golden Melody Awards.[10] Il 29 gennaio 2002, fu pubblicato l'album Youth Society, che vendette più di 250.000 copie.[11] Con la pubblicazione del loro secondo album, le "S.H.E Girl Friends" cambiarono ulteriormente il proprio nome in favore del più semplice "S.H.E". Il terzo album del trio, Genesis, fu pubblicato il 5 agosto 2002, approssimativamente sei mesi dopo la pubblicazione di Youth Society. Seguendo il successo del seguente album, 20.000 copie di Genesis furono ordinate in prevendita, prima dell'effettiva pubblicazione dell'album. L'album avrebbe venduto, in seguito, 180.000 copie.[7] Più tardi, le S.H.E firmarono per una campagna pubblicitaria con la N-age, una compagnia sudcoreana di giochi on-line. La N-age non solo apparve in un paio di video musicali del gruppo, ma sponsorizzò anche le S.H.E nel loro primo grande concerto a Tainan, che fu anche chiamato "N-age Genesis Concert", al quale assistettero più di 20.000 fan.[12] Il 23 gennaio 2003, le S.H.E pubblicarono Together, la prima raccolta dei loro singoli.

Il quinto album delle S.H.E doveva essere pubblicato il 6 agosto, ma a causa di un infortunio di Ella,[13] Super Star raggiunse i negozi il 22 agosto 2003.[14] L'album presentava la prima canzone pop rock del gruppo, "Super Star", che non scese mai sotto la quarta posizione, nella classifica musicale YES 93.3 di Singapore, per dieci settimane consecutive.[15][16] Finora, Together e Super Star hanno venduto insieme 580.000 copie;[17] 250.000 copie di Super Star furono vendute solo a Taiwan.[18] Il 6 febbraio 2004, le S.H.E pubblicarono il loro sesto album, Magical Journey, in due versioni diverse: una intitolata Magical Version, ed una Journey Version. Le due versioni insieme vendettero in tutta l'Asia 1 milione e mezzo di copie,[19] delle quali 160.000 furono vendute solo a Taiwan.[7] Il 2 giugno, le S.H.E e la HIM International si accordarono per un'estensione del contratto del trio,[20] che si sarebbe esaurito nell'ottobre del 2005.[21] Più tardi quello stesso anno, il 4 settembre 2004, le S.H.E diedero inizio al loro primo grande tour, il Fantasy Land Tour. Il tour è iniziato a Taipei, dove furono presenti più di 25.000 fan,[22] ed è finite a Genting Highlands in Malaysia. Durante il concerto allo stadio di Shanghai, il trio ha raggiunto il record di fan presenti.[23] Il tour ha raccolto un totaled i 22.4 milioni di NT$ con i biglietti d’ingresso.[24] La pubblicazione del settimo album delle S.H.E, Encore, fu spostata al 12 novembre 2004 in modo da permettere a Selina di partecipare alla propria cerimonia di laurea alla fine di novembre. Encore ha venduto un milione di copie in Asia durante la prima settimana dalla pubblicazione;[25] da allora, la cifra ha superato i due milioni.[26] All'epoca in cui Encore doveva essere pubblicato, i media avevano già iniziato ad etichettare le S.H.E come "Il Gruppo Femminile Numero Uno" (女子第一天團).[27]

Le S.H.E hanno pubblicato tutti i loro album a distanza di pochi mesi, fino alla fine del 2004. Tuttavia, a causa dei molti impegni live, da quel momento il pubblico ha dovuto aspettare più di un anno per vedere la nascita del loro album seguente. Dopo aver pubblicato Encore, il gruppo ha contribuito alla colonna sonora di Reaching for the Stars, che però ha venduto solo 50.000 copie.[7] Quello stesso anno, il due femminile di Hong Kong Twins ha pubblicato sul mercato taiwanese il suo primo album in mandarino, intitolato Trainee Cupid. Questo album avrebbe venduto 800.000 copie in due mesi.[28] Le scarse vendite della colonna sonora ed il successo dell'album delle Twins hanno fatto sì che questo periodo venisse descritto come uno dei tempi bui della carriera delle S.H.E.[29] Il 25 novembre 2005 il trio ha finalmente pubblicato l'ottavo album, Once Upon A Time. Il CD non solo segnò un record con una cifra di 50.000 prevendite, ma vendette più di un milione di copie, eclissando di gran lunga Trainee Cupid. Once Upon A Time ha fatto il suo debutto sulla classifica cinese G-music direttamente in prima posizione, mantenendosi tale per le quattro settimane successive, e rimanendo nella classifica per un totale di 13 settimane.[30] La traccia principale dell'album, "Don't Wanna Grow Up", ha vinto il premio come “Canzone dell'Anno” agli Hong Kong TVB8 Awards.[31]

Il 21 luglio 2006, le S.H.E hanno pubblicato il loro nono album, intitolato Forever, che ha venduto 150.000 copie in una sola settimana.[32] Nell'album erano presenti cinque canzone inedited, una raccolta di opera passate, e tre canzone prese dalle colonne sonore dei vecchi drama. Forever presentava, inoltre, molte collaborazioni con altri artisti dell'industria pop taiwanese. La megastar del C-pop Jay Chou ha composto per questo album "Electric Shock". La canzone "Solo Madrigal" era un duetto di Selina con Tank, il quale aveva originariamente registrato tale canzone per il suo album di debutto. Per la colonna sonora del drama Tokyo Juliet, Hebe e la boyband Fahrenheit hanno cantata insieme "Only Have Feelings For You", vincintrice di diversi premi, incluso quello come “Miglior Duetto di Taiwan” ai 2006 Sprite China Music Awards.[33]

Il second grande tour delle S.H.E, The Perfect 3 World Tour, ha avuto inizio l'8 luglio 2006 a Shanghai, dove c’è stato un record di presenze dei fan, che hanno riempito più del 60% dello stadio.[34] Dopo il loro concerto “Perfect 3” ad Hong Kong, che fu registrato e pubblicato come second CD live del gruppo, le S.H.E furono lodate per la loro perseveranza, preparazione nella danza, ed abilità nel prendere il tono giusto.[35] Nei primi cinque mesi del tour, il gruppo ha attirato ai propri concerti più di 200.000 fan ed ha raccolto 200 milioni di NT$ in biglietti d’ingresso.[36] Il 18 aprile, le S.H.E hanno firmato un contratto con la WOW Music per migliorare la loro promozione ad Hong Kong.[37] Play, il decimo album del trio, è stato pubblicato l'11 maggio del 2007 ed è stato il primo album delle S.H.E pubblicato sotto la nuova etichetta discografica.[38] Play ha ottenuto il doppio disco d’oro nei primi quattro giorni del periodo di prevendita;[39] entro il 5 giugno furono vendute più di 150.000 copie.[40] Un mese dopo la pubblicazione di Play, le S.H.E furono nominate come “Artiste Femminili più Popolari” ai Golden Melody Awards, ma persero contro la diva pop Jolin Tsai.[41]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album in studio[modifica | modifica sorgente]

Titolo Data di pubblicazione Lingua Etichetta Copie vendute
Girls' Dormitory (女生宿舍) 11 settembre 2001 Mandarino[42] HIM International Music >1.000.000
Youth Society (青春株式會社) 29 gennaio 2002 Mandarino[42] HIM International Music 1.250.000[43]
Genesis (美麗新世界) 5 agosto 2002 Mandarino[42] HIM International Music 1.680.000[44]
Super Star 22 agosto 2003 Mandarino HIM International Music 2.400.000[44]
Magical Journey (奇幻旅程) 6 febbraio 2004 Mandarino HIM International Music 1.530.000 (Asia)[45]
Encore (安可) 12 novembre 2004 Mandarino HIM International Music 2.000.000 (Asia)[46]
Once Upon A Time (不想長大) 25 novembre 2005 Mandarino HIM International Music 1.000.000 (Asia)[47]
Play 11 maggio 2007 Mandarino HIM International Music 650.000[48]
FM S.H.E (我的電台 FM S.H.E) 23 settembre 2008 Mandarino HIM International Music 500.000

Raccolte[modifica | modifica sorgente]

Titolo Data di pubblicazione Lingua Etichetta Copie vendute
Together (Best Collection) 23 gennaio 2003 Mandarino HIM International Music 280.000[49]
Forever (Best Collection 2003-2006) 21 luglio 2006 Mandarino HIM International Music 69.000[50]150.000[51]

Album live[modifica | modifica sorgente]

Titolo Pubblicazione del CD Pubblicazione del DVD Lingua Etichetta
Fantasy Land Tour 2004 in Taipei
(奇幻樂園台北演唱會)
14 gennaio 2005 28 gennaio 2005 Mandarino HIM International Music
Perfect 3 World Tour Live @ Hong Kong
(移動城堡香港演唱會)
22 dicembre 2006 26 gennaio 2007 Mandarino[52] HIM International Music

Contributi a colonne sonore[modifica | modifica sorgente]

Titolo Data di pubblicazione Lingua Etichetta Tracce con le quali hanno contribuito
The Rose (Original Soundtrack)
(蔷薇之恋 電視原聲帶)
1º giugno 2003 Mandarino HIM International Music 1. "Flowers Have Blossomed"
(花都開好了)
Reaching for the Stars (soundtrack)
(真命天女 電視原聲帶)
30 settembre 2005 Mandarino HIM International Music 1. "Star Light" (星光)
5. "Only Then" (只是當時)
6. "Ferris Wheel" (摩天輪)
7. "Can't Worry" (管不著)
The Little Fairy (Original Soundtrack)
(天外飛仙 電視原聲帶)
17 febbraio 2006 Mandarino HIM International Music 1. "A Vision of Eternity"
(一眼萬年)
Tokyo Juliet (Original Soundtrack)
(東方茱麗葉 電視原聲帶)
10 ottobre 2006 Mandarino HIM International Music 2. "Only Have Feelings For You"
(只對你有感覺)
Hanazakarino Kimitachihe (Original Soundtrack)
(花樣少年少女 電視原聲帶)
1º dicembre 2006 Mandarino HIM International Music 1. "What To Do?" (怎麼辦)
Bull Fighting OST
(鬥牛要不要 電視原聲帶)
7 dicembre 2007 Mandarino HIM International Music 2. "How Have You Been Lately?"
(你最近還好嗎)
4. "Love Has Come" (愛來過)
6. "Too Late" (來不及)

Apparizioni in album di altri artisti[modifica | modifica sorgente]

Titolo Artista originale Data di pubblicazione Lingua Etichetta Tracce alle quali hanno contribuito
Fighting! (生存之道) Tank 24 febbraio 2006 Mandarino HIM International Music 8. "Solo Madrigal" (獨唱情歌)
Fahrenheit
(飛輪海 首張同名專輯)
Fahrenheit 15 settembre 2006 Mandarino HIM International Music 3. "Only Have Feelings For You"
(只對你有感覺)
Change Me (改變自己) Leehom Wang 13 luglio 2007 Mandarino Sony BMG 6. "You Are The Song In My Heart"
(你是我心內的一首歌)
Two-sided Fahrenheit
(双面飛輪海)
Fahrenheit Dicembre 2007 Mandarino HIM International Music 3. "New Home" (新窝)

Stile musicale[modifica | modifica sorgente]

Le S.H.E hanno pubblicato undici album in studio, tra i quail figurano due raccolte. Tutti gli album del gruppo presentano sulla copertina un'acetosella, il loro simbolo. In alcune copertina essa è semplice da intravedere (Girls Dorm, Together, Encore, Forever); in altre, il fiore è meno percettibile (Super Star, Once Upon a Time). Alcuni contributi delle S.H.E includono delle canzone nelle colonne sonore di Magical Love, The Rose, Reaching for the Stars, Tokyo Juliet, The Little Fairy, Hanazakarino Kimitachihe e Bull Fighting. Nel 2008, il gruppo ha cantato il tema finale del film CJ7.

I tre membri hanno diversi toni vocalici, in modo da complementarsi. Ella canta con un tono che varia dall'alto al mezzo soprano, mentre Hebe e Selina cantano con un tono che va dal mezzo soprano al soprano.[53]

La maggior parte delle canzone delle S.H.E vengono categorizzate nella musica pop. Le canzoni di questo genere hanno melodie leggere,[54] ritmi di batteria semplici, e occasionalmente l'accompagnamento del pianoforte o del sintetizzatore. In Girls Dorm e Youth Society, sono stati utilizzate anche melodie suonate con la chitarra acustica. Mentre alcune canzoni più lente, in particolare quelle di Genesis, vengono categorizzate come R&B,[11] le canzone con un andamento veloce del genere di "Beauty Up My Life" si focalizzano di più sulle influenze techno. Le S.H.E hanno cantata anche qualche canzone pop rock, come "Piquancy", "Super Star" e "Star Light". Con il proseguimento della loro carriera, le S.H.E hanno iniziato a mischiare le ballate pop leggere con elementi hip hop e dance. I tentativi di fondere tali generi sono iniziati con canzoni come "If You're Happy, Then I'll Be Pleased", che conteneva una breve parte rap, e si sono evoluti in canzone del genere di "Listen to Yuan Wei-jen Play Guitar", che è composta totalmente di parti rappate con l'unica eccezione dei ritornelli.

Testi[modifica | modifica sorgente]

Come artiste, le S.H.E non scrivono da sole i testi della maggior parte delle loro canzoni. Shi Rencheng (施人誠), che scrive testi anche per artisti del calibro di Rene Liu, Jordan Chan e Yuki Hsu, è stata la compositrice principale delle S.H.E sin dal debutto del gruppo. Alcuni dicono perfino che alcuni dei "leggendari" testi di Shi sono stati la causa parziale del successo del trio.[55] Nel periodo tra la pubblicazione di Magical Journey e quella di Forever, anche Daryl Yao (姚若龍) ha contribuito molto ai testi. I testi del compositore principale delle canzone di Jay Chou, Vincent Fang, hanno anche fatto diverse apparizioni negli album del trio. In alcune occasioni, i membri delle S.H.E hanno contribuito ai testi delle proprie canzoni. Hebe ha scritto le parole di "Say You Love Me" e "Too Late", e ha compost la parte rap di "If You're Happy, Then I'll Be Pleased". A Selina sono invece accreditati i testi di "Wifey" e "Silenced".

La maggior parte delle canzone delle S.H.E parlano d’amore. La parole "amore" (cinese tradizionale: 愛; pinyin: ài) appare nei titoli di sei canzoni, e più di 270 volte nei testi. La parola "love" in inglese non solo si trova nei titoli di tre canzone, ma anche innumerevoli volte nelle canzone stesse. Le parole ad essa correlate, come "abbraccio" (cinese tradizionale: 擁抱; pinyin: yōng bào) e "sentimento" (cinese tradizionale: 感覺; pinyin: gǎn jué), appaiono circa 40 volte. Occasionalmente, le storie d’amore sono riprese dalla letteratura ed adattate alle canzoni. Esempi di ciò includono "Laurel Tree Goddess (Daphne)", che è basata sulla storia di Apollo e Daphne,[56] e "The Story of Romeo and Juliet",che è basata appunto su Romeo e Giulietta e Butterfly Lovers.

Cover[modifica | modifica sorgente]

Gli album delle S.H.E contengono un certo numero di cover. Tra le 90 canzoni del gruppo, 28 in totale sono cover. I primi album contenevano un alto numero di cover; tuttavia, dal 2004, il gruppo ha registrato non più di due cover per album. Nella maggior parte delle cover si è tenuto il titolo originale della canzone. Ad altre canzoni, come "Soledad" dei Westlife, sono stati dati dei nuovi titoli cinesi. I testi solitamente vengono riscritti in cinese, ma alcune canzoni, come "I've Never Been To Me" di Charlene, sono cantate nell'inglese originario. Mentre lo stile musicale è solitamente mantenuto come l'originale, alcune cover del genere di "Only Lonely" e "I.O.I.O" hanno una lieve tendenza verso il bubblegum pop.

Occasionalmente il gruppo ha creato parodie di vecchie melodie e filastrocche per bambini. "Don't Wanna Grow Up" è una parodia della Sinfonia n. 40 di Mozart, e "London Bridge is Falling Down" è basata sulla canzoncina per bambini che porta lo stesso titolo. I versi di "Thanks for Your Gentleness" fanno parte di una composizione originale, ma i ritornelli sono presi in prestito da "Gentle and Soft" dei Mayday.

Le cover cantate dalle S.H.E hanno ricevuto meno lodi dalla critica rispetto ai loro lavori originali. Durante la totalità della carriera del gruppo, le loro composizioni originali hanno ottenuto circa 20 premi, mentre le cover sono state menzionate solamente due volte.

Carriera cinematografica e televisiva[modifica | modifica sorgente]

Dalla fine del 2001 all'inizio del 2002, Hebe ed Ella hanno recitato nel drama Magical Love (愛情大魔咒). Ella recitava nel ruolo di Juliet, una studentessa appena diplomatasi dalle scuole superiori che non fa altro che cercare il suo Romeo. Hebe ha interpretato il ruolo secondario di Sha Sha, l'amica insicura ma ottimista di Juliet. Selina era assente poiché stava studiando alla National Taiwan Normal University.[57] Le canzoni "Remember" e "Belief" furono utilizzate come sigle di apertura e di chiusura del drama. Nel febbraio del 2002, le S.H.E firmarono un contratto per co-presentare il programma Guess Guess Guess insieme a Jacky Wu. Durante la conduzione del programma da parte delle S.H.E, lo share di ascolti raggiunse il 3.5, facendo sì che lo show fosse regolarmente tra i primi 10 programmi più visti del fine settimana.[58] Le S.H.E hanno smesso di condurre Guess Guess Guess a luglio. Nell'aprile del 2003, il trio ha condotto come ospiti due puntate del varietà taiwanese Happy Sunday, prima di firmare un contratto come effettive co-presentatrici a maggio.[59] Tuttavia, durante il periodo delle S.H.E come conduttrici di Happy Sunday, al culmine dell'epidemia della SARS, Hebe esibì dei sintomi di febbre dopo essere tornata da Singapore.[60] Visto che Ella viveva con Hebe all'epoca, entrambe furono forzate alla quarantena per 10 giorni, lasciando Selina come l'unico membro del gruppo che potesse ancora condurre il programma televisivo Happy Sunday.[61]

Tutti e tre i membri delle S.H.E hanno recitato nel drama The Rose, dove Ella ha il ruolo di Bai He, una ragazza che soffre di bassa autostima. Selina ha recitato in due ruoli secondari: il suo primo personaggio, Qin, è una ragazza bellissima ma molto fragile con una personalità commovente. Il suo secondo personaggio, Di Ya Man, è il doppione di Qin ma con una personalità arrogante e dominante. Hebe ha rappresentato Xiao Feng, una ragazza che aspira quietamente a conquistare il ragazzo che interessa a Bai He, Han Kui. Ogni episodio di The Rose fu stimato costare all'inizio 1 milione di dollari taiwanesi;[62] la cifrà aumentò velocemente a 1.3 milioni fino alla fine delle riprese.[62] Nonostante gli alti costi di produzione, The Rose è stato il drama col più alto share di ascolti di quella stagione.[63] Ai Golden Bell Awards del 2004, che sono stati presentati dall'Ufficio Informazione del Governo per onorare i programmi televisivi migliori dell'anno, The Rose è stato premiato come "Drama più Popolare".[64] Le S.H.E hanno cantato "Flowers Have Blossomed" per la colonna sonora del drama. La canzone non ha solo debuttato direttamente in prima posizione sulla UFO Music Charts,[65] ma è anche rimasta nella classifica di YES 93.3 per 10 settimane, mantenendo la prima posizione per due settimane consecutive.

Il 29 luglio 2003, Ella partecipò ad un numero acrobatico durante il segmento condotto dalle S.H.E di Happy Sunday. Il numero, che implicava un salto da un edificio di diversi piani, era parte di un video di servizio pubblico che spiegava le giuste procedure per fuggire da un incendio.[66] Durante il suo primo tentativo, Ella ha seguito il protocollo, saltando dal secondo piano di un edificio ed atterrando senza danni.[13] Per il secondo tentativo, le fu chiesto di saltare dal terzo piano. Tuttavia, durante il salto, si innervosì e non riuscì a seguire le procedure di sicurezza correttamente, cosicché cadde da 20 piedi d'altezza e si danneggiò l'anca.[67] I paramedici la trasportarono al General Hospital di Neihu, prima di essere rediretti al National Taiwan University Hospital.[13] Ella fu dimessa dall'ospedale dopo 23 giorni di convalescenza,[68] ma lei tornò nella sua città natale Pingtung per cinque mesi, in modo da riprendersi del tutto.[66] Nonostante questo incidente, l'Organizzazione Nazionale del Turismo del Giappone, che aveva sempre ammirato le capacità di conduzione delle S.H.E, chiede ad Happy Sunday di promuovere il turismo giapponese.[69] Come risultato, Selina ed Hebe condussero "Yokoso! Japan", un segmento speciale di Happy Sunday che esplorava numerose sfaccettature della cultura giapponese.[70] Nel gennaio del 2004, Ella ritornò al suo ruolo di conduttrice, dopo il periodo di convalescenza,[71] ed è apparsa nei due episodi finali di "Yokoso! Japan". Tuttavia, durante i quattro episodi di cui era composto il segmento, i produttori stavano già cercando qualcuno che rimpiazzasse le S.H.E, ed alla fine scelsero il cantante taiwanese Phil Chang.[72] Le S.H.E condussero in modo discontinuo Happy Sunday non appena iniziarono le promozioni del loro album Magical Journey.[73]

Selina ed Hebe, insieme ad altre 28 celebrità, furono inserite nel cast della mini serie di tre episodi Happy New Year 2004.[74] A febbraio, entrambi i membri delle S.H.E recitarono insieme nel film A Disguised Superstar (冒牌天皇), con Miriam Yeung; ad aprile, Hebe recitò come l'amante nel primo episodio di Say Yes Enterprise. L'episodio si sarebbe classificato a 1.93, piazzandosi terzo dietro My Secret Garden II (我的秘密花園II) e Snow Angel (雪天使).[75] Nell'ottobre del 2005, tutti e tre i membri delle S.H.E recitarono nel drama Reaching for the Stars (真命天女), e cantarono la sigla iniziale, "Star Light" (星光). Il drama si concentra sul destino di una compagnia elettrica, il cui presidente è appena morto. Selina recita nel ruolo di Zhou Xinlei, la figlia viziata ma di buona natura del presidente. Ella ha il ruolo di Ren Jie, una ragazza astuta che assume l'identità dell'ereditiera della compagnia per salvare suo fratello. Hebe rappresenta Shen Xiaorou, una poliziotta dalla forte volontà che vive con sua nonna malata. Il primo episodio di Reaching for the Stars ha avuto la sfortuna di essere messo in onda in contemporanea all'episodio finale di The Prince Who Turns Into A Frog (王子變青蛙). Mentre lo share di ascolti dell'episodio pilota di Reaching for the Stars fu di 1.17, l'episodio finale di The Prince Who Turns Into A Frog segnò il record del 2005 per l'episodio più visto (6.93).[76] Alla fine, nonostante gli alti investimenti nella produzione della serie,[77] Reaching For The Stars ottenne solo dei commenti mediocri, ciò nonostante Ella fu nominata come "Miglior Attrice" ai Golden Bell Awards del 2006.[78]

Nell'estate del 2006, Ella ha perseguito i suoi interessi da attrice, e fu inserita nel cast di un drama taiwanese come protagonista. Il drama sarebbe stato messo in onda più tardi quello stesso anno. Nel gennaio del 2007, le S.H.E e Wu Bai furono invitati a prestare le loro voci a diversi personaggi nella versione taiwanese del film d'animazione di Luc Besson, Arthur e il popolo dei Minimei.[79] Nello stesse mese, Selina ed Hebe firmarono un contratto di sei mesi come co-presentatrici di Guess Guess Guess,[80] lo stesso programma che avevano condotto cinque anni prima. Il drama in cui recitava Ella, Hanazakarino Kimitachihe, fu finalmente messo in onda a novembre e rimase sugli schermi televisivi fino all'episodio finale, il 4 marzo 2007. Ella recitava nel ruolo di Lu Ruixi, una ragazza mascolina americana che si trasferisce in una scuola taiwanese in modo da poter vedere saltare il suo idolo, un atleta di salto in alto, ogni giorno. Durante tutti i suoi 15 episodi, il drama non ha ceduto a nessuno la sua prima posizione nelle classifiche di ascolti.[81] Le S.H.E hanno cantato la canzone "What to do?" (怎麽辦) come sigla iniziale del drama. Nel giugno del 2007, la SET TV selezionò Hebe per recitare in Bull Fighting, nel ruolo della figlia dell'uomo che possiede la tredicesima strada. Le S.H.E hanno cantato "How Have You Been Lately?" (你最近還好嗎) come sigla finale del drama.

Spot pubblicitari[modifica | modifica sorgente]

Nel 2001, le S.H.E iniziarono a pulicizzare i primi di molti prodotti, ossia quelli della Digimaster e della catena di bevande Fuzion Smoothie. Da allora, il gruppo ha pubblicizzato numerose compagnie, tra i quali figurano Bobson Jeans (2003),[82] Bausch & Lomb (2002–presente),[83] Coca-Cola (2004–presente),[1] e China Mobile (2006–presente).[84] Uno degli spot pubblicitari più rilevanti delle S.H.E è quello per World of Warcraft,[2] dove le ragazze furono inserite nel contesto del mondo fantasy del gioco.[85]

Le S.H.E contribuiscono regolarmente alle canzoni per le campagne pubblicitarie. Le canzoni "Too Much" e "Beauty Up My Life", tratte dall'album di debutto Girls Dorm, furono usate per le pubblicità di Sogo e Wacoal.[86] "Genesis" e "Watch Me Shine", tratte dall'album del 2002 Genesis, furono utilizzate per N-age, un gioco online sudcoreano.[87][88] "Piquancy" (caratteri cinesi: 痛快), dall'album del 2004 Encore, fu utilizzata per la promozione del gioco online New Legendary Twins (caratteri cinesi: 新絕代雙嬌). In collaborazione con i Fahrenheit, le S.H.E cantarono "Always Open" per la catena di supermercati 7-Eleven.[89]

Le compagnie usano frequentemente i video musicali delle S.H.E come mezzi pubblicitari. I video di "Genesis" e "Watch Me Shine" compaiono nel gioco elettronico N-age; dei flash di "Excuse" sono presenti nel telefoni OKWAP di Inventec.[90] Daphne (達芙妮女鞋), una compagnia cinese di scarpe, ha utilizzato le canzoni "Super Model", "Laurel Tree Goddess - Daphne" e "Good Mood Just Be Yourself" (好心情Just Be Yourself) per le sue campagne promozionali.[91][92]

Immagine[modifica | modifica sorgente]

Le S.H.E sono considerate un gruppo femminile giovane ed energico. In un'industria dove la bellezza è la chiave del successo, l'aspetto esteriore delle S.H.E è a malapena mediocre.[93] Tuttavia, il punto principale a favore delle S.H.E non è la qualità delle loro facce, ma le differenze che sussistono tra i tre membri.[94] Furono fatti numerosi tentativi per cambiare l'immagine del gruppo, sia incrementando il loro sex appeal, sia cercando di farle diventare delle rockstar,[95] ma più spesso queste immagini prefabbricate furono soppiantate dalla natura selvaggia, spensierata e scherzosa delle S.H.E.[94] Diversamente da molte altre artiste femminili, che tentano di restare imbellettate il più possibile, le S.H.E sono note per le loro voraci abitudini alimentari, incuranti di ogni rischio di obesità.[96] Il gruppo non solo fu nominato come "gruppo femminile più grasso della storia",[97] ma si sono perfino autonominate "gruppo femminile più brutto della storia".[98]

Uno dei tratti distintivi delle S.H.E è la loro amicizia. Questo legame si vede in diversi video musicali, come "Five Days, Four Nights" (五天四夜). Alcune canzoni, come "If You're Happy, Then I'll Be Pleased" (你快樂我隨意), e video musicali, come "Good People Will Get Good Hugs" (好人有好抱), enfatizzano l'importanza di mantenere dei buoni amici piuttosto che cercare il vero amore. Durante il corso della loro carriera, le S.H.E sono diventate sempre più a loro agio l'una con l'altra.[99] L'intimità tra Selina, Hebe ed Ella è arrivata al punto che i media hanno iniziato a sospettare dell'orientamento sessuale del gruppo.[100] Nel 2007, le S.H.E hanno composto la canzone "Wifey" per commemorare la loro amicizia.[101] Il termine "Wifey" deriva dai giorni del gruppo passati nel dormitorio femminile, quando Selina chiamva Hebe con quel nomignolo.[102] Da allora, quel nome è diventato simbolico per il cameratismo delle ragazze.[103]

Critiche[modifica | modifica sorgente]

Mancanza di originalità[modifica | modifica sorgente]

Una recensione dell'album delle S.H.E del 2005, Once Upon A Time, descriveva la maggior parte delle canzoni come "banali", "prevedibili" e non meglio dei soliti "standard del pop più sdolcinato", suggerendo che fosse cambiato poco dagli inizi della loro carriera.[104] Chris Taylor di Taiwan Review affermò che le loro canzoni potessero essere appena considerate artistiche,[35] e che le ragazze non erano altro che dei meri idoli creati dall'industria.[105] Secondo il cronista del Taipei Times Johnny Neihu, la musica delle S.H.E faceva semplicemente "schifo. Davvero, davvero, davvero schifo. Davvero".[93] Un articolo su Style Weekly, una rivista di moda cinese, asserva che le canzoni del trio erano testualmente più deboli rispetto a quelle dei "musicidsti di talento", poiché riflettevano solo la visione femminile dell'amore.[106]

Il fatto che il gruppo cantasse regolarmente delle cover ha attirato dei commenti irosi, col passare degli anni. Dopo la pubblicazione della colonna sonora di Reaching for the Stars nel 2005, alcuni forum su Internet accursarono il gruppo di plagio, in quanto la canzone "Star Light" (星光) era sospettosamente simile ad About you di Ayumi Hamasaki. Come risposta, le S.H.E dichiararono che "Star Light" ed "About You" erano completamente differenti, e non avevano minimamente un suono simile.[107] Quello stesso anno, i partecipanti ai forum su Internet attaccarono il gruppo per aver cantato troppe cover durante il corso della sua carriera.[108] Nonostante le dichiarazioni del trio sul fatto che le cover fossero solo dei prodotti delle decisioni della compagnia, secondo la critica il gruppo non era ancora consapevole del concetto di integrità artistica.[93] L'utilizzo delle cover è controverso anche per altri artisti oltre alle S.H.E; un articolo del 2007 nel Beijing Times definisce l'uso frequente di cover per mantenere la popolarità come un sintomo di mancanza di originalità e qualità della musica popolare cinese.[109]

Un gruppo in declino?[modifica | modifica sorgente]

In una recensione del 2004 delle artiste femminili su Greater China, alle S.H.E è stato dato un grado di approvazione dell'80%, mentre il duo hongkonghese loro rivale, le Twins, hanno ricevuto solo il 50% di approvazione. La differenza qualitativa era apparentemente così alta che non c’era motivo per le S.H.E di essere in qualche modo preoccupate.[110] Secondo un'altra recensione del 2005, le S.H.E sembravano mantenere ancora il loro vantaggio, superando la loro controparte di Hong Kong nei guadagni annuali e nella quantità di progressi fatti sin dal loro debutto.[111] Tuttavia, Reaching for the Stars ricevette valutazioni mediocri, e il gruppo fece commenti controversi sulla relazione politica di Taiwan con la Cina continentale, affermando di essere taiwanesi e non cinesi.[112] Ciò ha comportato una perdita dei favori dei media cinesi. Nel 2006, le S.H.E persero i contratti per gli spot pubblicitari di diversi prodotti, ed una recensione del mondo dello spettacolo in quell'anno proclamò il vantaggio delle Twins in quasi tutte le categorie dell'industria dell'intrattenimento, dalla qualità delle canzoni alla presenza live. L'unica area in cui le S.H.E ancora superavano le Twins riguardava i gossip in cui erano implicati i membri.[113] In realtà, il trio aveva dalla sua parte un certo numero di hit, tuttavia la maggior parte di esse erano in circolazione da almeno tre anni. Nonostante avessero recitato in vari drama, incluso il pluripremiato The Rose, le S.H.E raggiunsero una valutazione di 2.5 su 5 stelle totali, nelle recensioni del 2006.[113]

Influenze ed impatti[modifica | modifica sorgente]

Musicalmente[modifica | modifica sorgente]

Fino al 2001, la grande maggioranza dei gruppi degni di nota a Taiwan erano formati da ragazzi. Quando vennero create le S.H.E, altri gruppi femminili iniziarono a far sentire la propria voce nell'industria musicale taiwanese, ma solo pochi di loro sarebbero durati più di un paio d'anni. Formate nel 2000, le 4 in Love ebbero un successo simile a quello delle S.H.E nel loro primo anno di vita nell'industria dello spettacolo, ma si sciolsero meno di due anni più tardi.[114] Tra i membri delle 4 in Love, Rainie Yang è l'unica che ha continuato con la sua carriera di cantante. Altri gruppi, come le Walkie Talkie (caratteri cinesi: 錦繡二重唱), furono formati in seguito a competizioni canore, ma non furono degne di nota durante il corso della loro carriera.[115] Dopo circa un anno dalla formazione delle S.H.E, lo stadio dei gruppi femminili a Taiwan aveva subìto una certa trasformazione. Nel gennaio del 2003, la stazione radio UFM1003 pubblico una lista dei gruppi pop taiwanesi in Top 10 dell'anno 2002. Sebbene le S.H.E fossero in prima posizione, erano l'unico gruppo composto solamente da ragazze nella lista.[116]

Durante il corso della carriera delle S.H.E, un certo numero di gruppi furono presentati dalle rispettive compagnie come "le prossime S.H.E", nella speranza che riuscissero ad emulare il loro successo. Quando la Warner Music Taiwan espresse la sua volontà di creare una boy band formata da tre membri, pensò di etichettarla come "la versione maschile delle S.H.E", prima di giungere però alla conclusione di chiamarla "G-boys". Alcuni gruppi furono creati con l'intenzione di far vacillare la posizione delle S.H.E come primo gruppo pop di Taiwan. Il manager della Jungiery Star Sun Derong affermò che le 7 Flowers furono create per dare modo alle S.H.E di sentirsi in competizione.[117] Nonostante la crescente competizione, le S.H.E mantennero il controllo sulla scena mandopop, suggerendo il fatto che la formazione di questi nuovi gruppi ha fatto ben poco per smuovere le prime del trio.

Ulteriori[modifica | modifica sorgente]

Secondo la classifica Baidu dei Maggiori Termini di Ricerca, il film più ricercato su internet del 2004 è stato La foresta dei pugnali volanti (caratteri cinesi: 十面埋伏). Il titolo ha attirato più di 1.2 milioni di ricerche, ossia circa il doppio delle ricerche attirate dal film che si è classificato in seconda posizione (Kung Fusion). La classifica Baidu ha attribuito cià al fatto che le S.H.E avessero pubblicato una canzone dallo stesso titolo, precedentemente quello stesso anno. Come risultato, le ricerche effettuate per la canzone sono state unite a quelle del film, gonfiando così il totale delle ricerche per quest'ultimo.[118]

Le S.H.E hanno anche influenzato i drama televisivi, i sistemi di educazione, e perfino le operazioni finanziare. Nella serie televisiva I Not Stupid Too, a Chengcai, il protagonista molto versato nel wushu, fanno la corte tre ragazze membri del club di scacchi della scuola: Shirley, Helen ed Elaine, che vengono collettivamente chiamate S.H.E.[119] In un esame d'inglese della scuola superiore del 2005, le S.H.E erano l'oggetto del passaggio di comprensione scritta che menzionava la loro partecipazione allo show annuale Spring Festival Evening della CCTV.[120] Cliff Wu, il presidente delle operazioni Teradata della Cina continentale, fu talmente impressionato da come le S.H.E avevano influenzato le sue figlie adolescenti, che prese in prestito il nome del gruppo e lo trasformò in un acronimo, sintetizzando i tre elementi del piano di Teradata per entrare nel mercato cinese. La S rappresentava la Strategia, mentre la H e la E rappresentavano rispettivamente umano (Human in inglese) ed Esecuzione.[121]

Maggiori concerti[modifica | modifica sorgente]

Concerti precedenti[modifica | modifica sorgente]

  • Concerto N-Age Genesis a Tainan N-age 美麗新世界演唱會 (24 agosto 2002)

Fantasy Land world tour[modifica | modifica sorgente]

Data Tour Località Luogo Ospiti speciali
4 settembre 2004 奇幻樂園台北演唱會 Taipei, Taiwan Taipei Municipal Stadium
30 ottobre 2004 奇幻樂園上海演唱會 Shanghai, Cina Hongkou Stadium
6 novembre 2004 奇幻樂園吉隆坡演唱會 Kuala Lumpur, Malaysia Bukit Jalil National Stadium
25 dicembre 2004 S.H.E 銀色夢幻演唱會 Las Vegas, Stati Uniti MGM Grand Garden Arena Nick Cheung, Z-Chen
8 gennaio 2005 奇幻樂園新加坡演唱會 Singapore Singapore Indoor Stadium
15 gennaio 2005 奇幻樂園廣州演唱會 Canton, Cina Tianhe Sports Centre (天河體育中心)
23 settembre 2005 奇幻樂園北京演唱會 Pechino, Cina Workers Stadium
25 settembre 2005 奇幻樂園西安演唱會 Xi'an, China Jiaodaruisun Stadium
12 novembre 2005 奇幻樂園南京演唱會 Nanchino, Cina Nanjing Olympic Sports Centre
7 gennaio 2006 星光燦爛雲頂演唱會 Genting Highlands, Malaysia Arena of Stars Kaira Gong

Perfect 3 world tour[modifica | modifica sorgente]

Data Tour Località Luogo Ospiti speciali
8 luglio 2006 移動城堡上海演唱會 Shanghai, Cina Shanghai Stadium Jay Chou, Wilber Pan, Tank
13 luglio 2006 移動城堡香港演唱會 Kowloon, Hong Kong Hong Kong Coliseum Jay Chou, Z-Chen, Tank
14 ottobre 2006 移動城堡瀋陽演唱會 Shenyang, Cina Wulihe Stadium Jay Chou, Wilber Pan, Tank
21 ottobre 2006 移動城堡武漢演唱會 Wuhan, Cina Wuhan Stadium Jay Chou, Wilber Pan, Tank
11 novembre 2006 移動城堡深圳演唱會 Shenzhen, Cina Shenzhen Stadium Fahrenheit, Tank
16 dicembre 2006 移動城堡台北演唱會 Taipei, Taiwan Taipei Arena CoCo Lee, Fahrenheit, Tank
27 gennaio 2007 移動城堡新加坡演唱會 Singapore Singapore Indoor Stadium Stefanie Sun, Fahrenheit
1 settembre 2007 移動城堡北京演唱會 Pechino, Cina Olympic Sports Centre Liu Li Yang, Tank
13 ottobre 2007[122] 移動城堡長沙演唱會 Changsha, Cina Helong Stadium Jay Chou, Wilber Pan
1 dicembre 2007[123] 大馬移動城堡演唱會 Kuala Lumpur, Malaysia Stadium Merdeka Fahrenheit

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Titolo Cinese Autore Data di pubblicazione Editore
So Young! 真青春! Huang Ziming 15 settembre 2002 Jie Bi Books
S.H.E Daybook S.H.E時光日記簿 S.H.E 17 gennaio 2003 Ping Zhuang Ben (平裝本)
S.H.E's Crazy Battle Vol. 1 S.H.E瘋狂大作戰 第1彈 Bi Er Jia 1 luglio 2004 Edizioni Crown
Travel Along With Me 跟我一起去旅行 S.H.E 26 luglio 2004 Taiwan Television Culture (台視文化)
Selina Loves Beading Selina愛的小珠珠 Selina Ren 25 settembre 2006 Ru He (如何)
S.H.E's Crazy Battle vol. 2 S.H.E瘋狂大作戰 第2彈 Bi Er Jia 12 settembre 2008

Ulteriori letture[modifica | modifica sorgente]

  • Jiaozi (角子). The Girls Dormitory (半熟卵女生宿舍). Repubblica di Cina: Linking Books. 2001. ISBN 957-08-2317-8
  • Guoxiang (张国祥) Zhang, Reaching for the Stars: S.H.E - Serie idol (真命天女S.H.E - 偶像集中营), Repubblica Popolare Cinese, China Broadcasting Television Publishing Company (中国广播电视出版社), 2006, ISBN 7504349208.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Han, Lei, Shi Xisheng and Kan Wenting. La promozione di World of Warcraft diventa un incontro con i fan. 16 giugno 2005. Recuperato il 30 gennaio 2007.
  2. ^ a b Sina.com. Le S.H.E protagoniste degli spot pubblicitari di World of Warcraft e Coca-Cola 20 giugno 2005. Recuperato il 30 gennaio 2007.
  3. ^ Storia della vita delle S.H.E, Parte 1: Le prime audizioni per il segmento “Cruel Stage” di TV Citizen. 14 settembre 2004. Recuperato il 13 febbraio 2007.
  4. ^ a b c d e Sina.com. Storia della vita delle S.H.E, Parte 2: The Universal Talent and Beauty Girl Contest. 14 settembre 2004. Recuperato il 13 febbraio 2007.
  5. ^ a b c d Sina.com. Storia della vita delle S.H.E, Parte 4: il nome delle S.H.E. 14 settembre 2004. Recuperato il 13 febbraio 2007.
  6. ^ Storia della vita delle S.H.E, Parte 3: I giorni nel dormitorio delle ragazze. 14 settembre 2004. Recuperato il 3 settembre 2007.
  7. ^ a b c d L'industria dell'intrattenimento è in crisi; la popolarità delle S.H.E è in calo. 11 novembre 2005. Recuperato il 23 febbraio 2007.
  8. ^ Sina.com Entertainment. Le S.H.E siedono con Sina.com per parlare del loro nuovo album e di come ci si sente ad essere innamorati. 12 agosto 2006. Recuperato il 6 febbraio 2007.
  9. ^ Zhang, Wen. Xinhua News. Una volta arrivate a Canton, le S.H.E sono diventate piuttosto sciocche. 17 dicembre 2004. Recuperato il 2 aprile 2007.
  10. ^ Government Information Office, R.O.C (Taiwan). Lista delle nomination dei tredicesimi Golden Melody Awards. 28 aprile 2004. Recuperato il 22 giugno 2007.
  11. ^ a b CCTV.com Music. Genesis (recensioni dell'album). 1º agosto 2005. Recuperato il 6 febbraio 2007.
  12. ^ N-age. Le S.H.E e la N-age cantano in un Bellissimo Nuovo Mondo (Genesis). 27 agosto 2002. Recuperato il 6 febbraio 2007.
  13. ^ a b c Il membro delle S.H.E Ella subisce un infortunio dopo una caduta; è necessaria un'operazione. 30 luglio 2003. Recuperato il 18 marzo 2007.
  14. ^ Hitoradio. S.H.E - Super Star. Recuperato il 4 aprile 2007.
  15. ^ Classifica musicale YES 93.3 - 37ª settimana (14 settembre). 2003. Recuperato il 15 febbraio 2007.
  16. ^ Classifica musicale YES 93.3 - 46ª settimana (16 novembre. 2003. Recuperato il 15 febbraio 2007.
  17. ^ MTV 200. Il nuovo album delle S.H.E, Youth Society. Recuperato il 6 febbraio 2007.
  18. ^ Il comunicato stampa ufficiale della HIM per Super Star. Recuperato il 25 luglio 2007.
  19. ^ Eastday News. S.H.E's Magical Journey supera "Man Tang Cai"; è tenuto un festeggiamento per la vittoria. 21 maggio 2004. Recuperato il 10 febbraio 2007.
  20. ^ Il popolare gruppo S.H.E terrà un concerto nella madrepatria ad ottobre; il debutto in Nord America è previsto per il prossimo anno. 3 giugno 2004. Recuperato il 18 novembre 2007.
  21. ^ L'etichetta discografica avverte che si deve favorire la propria impresa con tutto il cuore; per cinque anni, ai membri delle S.H.E è stato vietato di sposarsi. 5 giugno 2004. Recuperato il 18 novembre 2007.
  22. ^ QQ Entertainment. Le superdonne S.H.E siedono per un'intervista; Ella chiamas Selina "mogliettina". 17 agosto 2005. Recuperato il 15 febbraio 2007.
  23. ^ Sina.com Entertainment. Le S.H.E terranno un concerto a Shanghai il prossimo mese, con Jay Chou, Wilber Pan e Tank come ospiti. 23 giugno 2006. Recuperato il 4 febbraio 2007.
    Sina.com non ha rivelato di quanto fosse il precedente record di presenza dei fan.
  24. ^ Vengono rivelati i guadagni delle celebrità più popolari di Taiwan. 29 aprile 2005. Recuperato il 30 aprile 2007.
  25. ^ Le vendite del nuovo album delle S.H.E superano la soglia del milione; la traccia principale (zhuda) parla del primo amore di Ella. 1º dicembre 2004. Recuperato il 24 febbraio 2007.
  26. ^ The Beijing Times. (Ospitato da Sohu.com Music) Le voci di queste canzone uniche mantengono standard alti, le S.H.E vi portano in un Viaggio Magico. 8 agosto 2005. Recuperato il 6 febbraio 2007.
  27. ^ Eastday Entertainment. Sei album non sono abbastanza, il settimo album delle S.H.E, Encore, è giovanile e fantastico. 11 novembre 2004. Recuperato il 15 febbraio 2007.
  28. ^ Li Zhiming. Guangxi News. Le Twins si trasformano in Aspiranti Cupido a Pechino; il primo album mandarino vende 800.000 copie. 30 marzo 2005. Recuperato il 23 febbraio 2007.
  29. ^ 24 maggio – Il gruppo femminile S.H.E è ospite a "Chinese Music Charts". 24 maggio 2007. Recuperato il 20 giugno 2007.
  30. ^ Classifica degli album G-Music. Recuperato il 23 febbraio 2007. Selezionare "2006" nel menu degli anni, scegliere la settimana 6.
  31. ^ 2006 Hong Kong TVB8 Awards – Lista dei premi vinti. 17 dicembre 2006. Recuperato il 28 giugno 2007.
  32. ^ Il successo delle S.H.E si prolunga oltre una settimana; elargiscono baci ai fan maschi. 29 luglio 2006. Recuperato il 5 maggio 2007.
  33. ^ Sprite Music Awards - Aaron Kwok raccoglie per sei dei premi maggiori. 21 gennaio 2007.
  34. ^ Lan Di. The Epoch Times (branca di Taiwan). Allo Hu River di Shanghai, i concerti sono pieni di inusuale, incessante vigore; i botteghini soffrono. 2 agosto 2006. Recuperato il 4 febbraio 2007.
  35. ^ a b Shang Zhongren. Asia Times. Le S.H.E atterrano all’Hong Kong Coliseum, Selina interpreta una calda danza sexy e vengono scattate diverse belle foto. 14 luglio 2006. Recuperato il 3 marzo 2007.
  36. ^ Xinhua News. Più di 200 milioni guadagnati in cinque mesi; 200.000 partecipanti ai concerti rendono le S.H.E una leggenda. 8 novembre 2006. Recuperato il 9 luglio 2007.
  37. ^ Sina.com.Nuova etichetta discografica di Hong Kong: possibili collaborazione future di Candy Lo e i Fahrenheit. 18 aprile 2007. Recuperato il 21 aprile 2007
  38. ^ Le S.H.E promuoveranno il nuovo album a maggio, il primo video della traccia principale (“zhuda”) dell'album è caratterizzato da scimmie che fanno kung fu. 30 marzo 2007. Recuperato il 30 marzo 2007.
  39. ^ HIM International. Le S.H.E superano ogni record; hanno le mani addormentate dopo aver firmato circa 10.000 autografi; 50.000 copie dell’album vendute in quattro giorni di prevendite; l’etichetta discografica è molto grata e abbastanza felice da mostrare tranquillamente le foto private del gruppo ai fan; i fan si travestono per recitare degli scioglilingua; le S.H.E ridono fino ad avere mal di stomaco. 29 aprile 2007. Recuperato il 7 giugno 2007.
  40. ^ Le vendite di Play sono impressionanti: 150.000 copie vendute, le S.H.E "ricevono" i premi Golden Melody, Golden Bell e Golden Role Model. 5 giugno 2007. Recuperato il 7 giugno 2007.
  41. ^ Jolin sconfigge le S.H.E per il premio di “Artista Femminile più Popolare” ai Golden Melody Awards. 16 giugno 2007. Recuperato il 26 luglio 2007.
  42. ^ a b c Questo album presenta una canzone interamente cantata in inglese. Girls Dorm: "H.B.O"; Youth Society: "I've Never Been To Me"; Genesis: "Woman In Love"
  43. ^ CCTV.com Music. Genesis. 1º agosto 2005. Recuperato il 6 febbraio 2007.
  44. ^ a b Classifica di vendite di fine anno delle pubblicazioni taiwanesi; Jolin batte Jay. 14 dicembre 2006. Recuperato il 14 luglio 2007.
  45. ^ Eastday News.. 21 maggio 2004. Recuperato il 10 febbraio 2007.
  46. ^ The Beijing Times. (Hosted by Sohu.com Music) Le voci di queste canzoni uniche mantengono standart alti, le S.H.E vi portano in un viaggio magico. 8 agosto 2005. Recuperato il 6 febbraio 2007.
  47. ^ The Epoch Times. S.H.E's Once Upon A Time vende più di 1 milione di copie, i singoli verranno pubblicati in Europa la prossima primavera. 14 dicembre 2005. Recuperato il 6 febbraio 2007.
  48. ^ [1] 5 giugno 2007. Recuperato il 1º luglio 2007.
  49. ^ MTV 200. Il nuovo album delle S.H.E, Youth Society. Recuperato il 6 febbraio 2007. Visto che Super Star e Together insieme hanno venduto 580.000 copie, ed è risaputo che Super Star ne ha vendute da solo più di 300.000, si può allora calcolare che Together da solo ne abbia venduta circa 280.000.
  50. ^ Jay Chou batte Jolin Tsai; pubblicata la nuova versione della classifica delle vendite di fine anno. 5 gennaio 2007. Recuperato il 14 luglio 2007.
  51. ^ S.H.E慶功過七夕 和男歌迷玩親親 | 娛樂新聞 | NOWnews 今日新聞網
  52. ^ Sebbene il concerto fosse principalmente cantato in mandarino, ci sono stati momenti in cui è stato parlato e cantato un cantonese stentato.
  53. ^ UDN Stars. United Daily News. Le ragazzine vogliono crescere. 20 settembre 2003. Recuperato il 2 marzo 2007.
  54. ^ Singtao News. Kung Fu porta un risveglio nella scena musicale della Cina continentale. 24 marzo 2006. Recuperato il 2 marzo 2007.
  55. ^ Scovando la versione di Fuzhou delle S.H.E. 20 luglio 2006. Recuperato il 25 luglio 2007.
  56. ^ Centro di ricerca Hitoradio: Laurel Tree Goddess (Daphne). 6 febbraio 2007. Recuperato il 12 aprile 2007.
  57. ^ L'asta dei vestiti delle S.H.E attrae molti fan. 18 maggio 2005. Recuperato il 24 febbraio 2007 2007.
  58. ^ Zhang Ruichen. Liberty Times. Le S.H.E lasciano Guess? 6 luglio 2002. Recuperato il 27 febbraio 2007.
  59. ^ Happy Sunday da ora avrà grande successo con le S.H.E come conduttrici. 16 aprile 2003. Recuperato il 1º marzo 2007.
  60. ^ Channel News Asia. Hebe mostra dei sintomi di presunta SARS, le S.H.E saranno in quarantena per 10 giorni. 25 aprile 2003. Recuperato il 6 febbraio 2007.
  61. ^ News Sichuan (ospitato da Tom.com). Hebe ed Ella in quarantena per 14 giorni. Le S.H.E: la libertà è una gran bella sensazione. 12 maggio 2003. Recuperato il 6 febbraio 2007.
  62. ^ a b Lin Jingping. The Epoch Times. L'idol drama The Rose sarà pubblicato alla fine di maggio. 22 marzo 2003. Recuperato il 26 febbraio 2007.
  63. ^ Il sentimento d'amore fa fare un salto a The Rose verso la sua prima messa in onda. 30 giugno 2004. Recuperato il 26 luglio 2007.
  64. ^ Wu Surou. The Epoch Times. The Rose vince il premio come "Drama più Popolare" ai Golden Bell Awards. 26 novembre 2004. Recuperato il 26 febbraio 2007.
  65. ^ UFO Music Charts: settimana 27 del 2003. Recuperato il 26 febbraio 2007.
  66. ^ a b Woodworth, Mark. Pop Stop. 9 gennaio 2004. Recuperato il 21 febbraio 2007.
  67. ^ Xinhua Net News. Il membro delle S.H.E fa finta di saltare, ma finisce per romperi l'osso dell'anca. 30 luglio 2003. Recuperato il 6 febbraio 2007.
  68. ^ Dopo 23 giorni, Ella è stata finalmente dimessa dall'ospedale. 22 agosto 2003. Recuperato il 19 marzo 2007.
  69. ^ Le S.H.E torneranno ad Happy Sunday la prossima domenica. 8 novembre 2003. Recuperato il 26 luglio 2007.
  70. ^ Sina.com Entertainment. Le S.H.E, come "ambasciatrici" in Giappone, spaventano Rie Miyazawa. 14 novembre 2003. Recuperato il 15 febbraio 2007.
  71. ^ The Epoch Times. Dopo il suo infortunio, Ella si riprende e torna nel gruppo. Il nuovo album delle S.H.E iniziat il periodo di prevendite. 4 gennaio 2004. Recuperato il 30 luglio 2007.
  72. ^ Chang La prima volta di Hsiao-yan e Phil Chang come conduttori di Happy Sunday. 6 febbraio 2004. Recuperato il 30 luglio 2007.
  73. ^ Taipei Today. Phil Chang entra ad Happy Sunday, le S.H.E e Li Mingyi sono ospiti 張宇踏入快樂星期天 SHE林依晨當來賓. 5 febbraio 2004. Recuperato il 30 luglio 2007.
  74. ^ Video indipendente: riassunto di Happy New Year 2004 delle S.H.E. 19 gennaio 2004. Recuperato il 1º aprile 2007.
  75. ^ Feng Yixian, Chen Youying. The Liberty Times. Secret Garden ottiene il primo posto, Snow Angel sventola bandiera bianca. 6 aprile 2004. Recuperato il 3 marzo 2007.
  76. ^ The Prince Who Turned Into A Frog cala il sipario su Reaching For The Stars; il finale sembra migliore. 18 ottobre 2005. Recuperato il 23 febbraio 2007.
  77. ^ La prima volta delle S.H.E insieme in un drama costa 20.000RMB per episodio. 29 marzo 2005. Recuperato il 4 aprile 2007.
  78. ^ Sohu Entertainment. Reaching for the Stars ' Ella nominata ai Golden Bell; la scena dell'intrattenimento cinese ha molti buoni candidati. 29 novembre 2006. Recuperato il 3 settembre 2007.
  79. ^ Epoch Times. Le tre principesse S.H.E eseguono registrazioni delle loro voci per il film di Luc Besson. 15 gennaio 2007. Recuperato il 15 febbraio 2007.
  80. ^ Sina.com Entertainment. Selina ed Hebe di nuovo a Guess Guess Guess, spaventate dagli scherzi di Jacky Wu. 23 gennaio 2007. Recuperato il 6 febbraio 2007.
  81. ^ La battaglia dei drama taiwanesi del 2007 è una tromba d'aria. 28 agosto 2007. Recuperato il 3 settembre 2007.
  82. ^ Wang Yingjuan. The Epoch Times. Il fascino dei jeans da idoli. 12 maggio 2003. Recuperato il 6 febbraio 2007.
  83. ^ Le S.H.E sono le portavoci delle lenti a contatto Bausch & Lomb. 22 aprile 2007. Recuperato il 4 settembre 2007.
  84. ^ M-Zone ha un'inversione di tendenza a 360° per l'immagine del suo marchio. 15 giugno 2006. Recuperato il 4 settembre 2007.
  85. ^ Shanghai Daily. (ospitato da China Economic Net). L'aumento degli utenti è cruciale per gli spot interattivi. 23 novembre 2006. Recuperato il 18 marzo 2007.
  86. ^ Liao Youde. ET Today. Le S.H.E pubblicizzano ancora una volta capi d'abbigliamento intimo. 8 marzo 2003. Recuperato il 6 febbraio 2007.
  87. ^ Le portavoci di N-age, le S.H.E, appaiono in pubblico. 12 luglio 2002. Recuperato il 6 febbraio 2007.
  88. ^ N-age News. 12 agosto 2002. Recuperato il 6 febbraio 2007.
  89. ^ La boy band e il gruppo femminile lavorano insieme; le S.H.E e Fahrenheit ancora una volta in uno spot pubblicitario. 8 marzo 2007. Recuperato il 16 marzo 2007.
  90. ^ Le S.H.E come protavoci per i nuovissimi telefoni cellulari C150T della OKWAP. 14 giugno 2007. Recuperato il 4 settembre 2007.
  91. ^ Le S.H.E appaiono a Shanghai, parlano di scarpe con i fan. 18 febbraio 2006. Recuperato il 4 gennaio 2008.
  92. ^ David Tao produce la versione lenta e veloce di una nuova canzone per le S.H.E e Rene Liu. 28 aprile 2007. Recuperato il 4 gennaio 2008.
  93. ^ a b c Neihu, Johnny. Taipei Times. NewsWatch di Johnny Neihu: per me le S.H.E sembrano l'uomo. 12 maggio 2007.
  94. ^ a b Zhang Miaomiao. Le 7 massime delle S.H.E. Music Weekly. Settimana 1. 10 aprile 2004. Recuperato il 29 giugno 2007.
  95. ^ S.H.E - L'immagine cambia, le ragazze preziose diventano delle signorine sexy. 28 luglio 2003. Recuperato il 29 giugno 2007.
  96. ^ Le S.H.E ritornano alle loro abitudini. Tutto quel mangiare e bere attira l'attenzione dei passanti. 4 ottobre 2005. Recuperato il 29 giugno 2007.
  97. ^ S.H.E: siamo il gruppo femminile più grasso della storia: non abbiamo bisogno di fare le sexy per avere successo. 26 marzo 2007. Recuperato il 29 giugno 2007.
  98. ^ Moderne megastar dell'industria pop cinese - Versione femminile: chi è la regina del pop?. 16 febbraio 2004. Recuperato il 29 giugno 2007.
  99. ^ Le S.H.E si sfiorano teneramente. 8 gennaio 2007. Recuperato il 29 giugno 2007.
  100. ^ ET Today. L'orientamento sessuale delle S.H.E? Hebe: a me piacciono ragazzi e ragazze; Ella: io non sono lesbica!. 8 gennaio 2006. Recuperato il 25 luglio 2007.
  101. ^ China Radio International. Il gruppo femminile taiwanese mandopop S.H.E. 27 giugno 2007. Recuperato il 25 luglio 2007.
  102. ^ Bao Huaxian. "S.H.E". FHM Magazine Taiwan. Giugno 2007: 71.
  103. ^ S.H.E - Play. 23 maggio 2007. Recuperato il 25 luglio 2007.
  104. ^ Phipps, Gavin. Recensioni del CD 1º dicembre 2005. Recuperato il 2 marzo.
  105. ^ Taylor, Chris. Un'industria sull'orlo. 1º maggio 2004. Recuperato il 18 marzo 2007.
  106. ^ Style Weekly. Richie Ren e le S.H.E si esibiranno allo Stadio Wulihe a novembre. Settembre 2006. Recuperato il 5 aprile 2007.
  107. ^ Imitando alcuni aspetti della cultura sadico-masochista usando gabbie chiuse, le S.H.E spendono un milione di dollari taiwanesi per fare un grande video musicale 26 settembre 2005. Recuperato il 2 marzo 2007.
  108. ^ The Epoch Times (distaccamento di Hong Kong). Dopo quattro anni, le S.H.E hanno pubblicato 25 cover; aspramente criticate dai cittadini di internet. 16 dicembre 2005. Recuperato il 23 febbraio 2007.
  109. ^ The Beijing Times. Non tutti possono fare cover di canzoni. 14 luglio 2007. Recuperato il 17 luglio 2007.
  110. ^ Epoch Times. L’industria musicale post-megastar su Greater China (artiste femminili) – Chi è la Regina?. 16 febbraio, 2007. Recuperato il 5 aprile 2007.
  111. ^ Raffronto tra gruppi femminili - Twins VS S.H.E. 22 marzo 2005. Recuperato il 5 aprile 2007.
  112. ^ ET Today. L’etichetta discografica fornisce chiarimenti, le S.H.E si rifiutano di rilasciare commenti sulle posizioni critiche del dibattito. 22 aprile 2005. Recuperato il 7 febbraio 2007.
  113. ^ a b Tom.com. Le Twins e le S.H.E si scontrano – si mettono le carte in tavola sulle performance del 2006. 22 dicembre 2006. Recuperato il 25 luglio 2007.
  114. ^ aigo MUSIC. Crescita e caduta dei gruppi canori - 4 in Love. 7 settembre 2006. Recuperato il 3 marzo 2007.
  115. ^ Ke Erqin. Encore delle S.H.E: determinato a supportare le ragazze. 9 dicembre 2004. Recuperato il 28 febbraio 2007.
  116. ^ Hong Minghua. Gli artisti della Cina continentale e di Taiwan fanno un testa a testa. 8 gennaio 2003. Recuperato il 3 marzo 2007.
  117. ^ Il riservato gruppo femminile 7 Flowers compete con le S.H.E. 24 marzo 2004. Recuperare 28 febbraio 2007.
  118. ^ Maggiori Termini di Ricerca di Baidu per il 2004. 31 dicembre 2004. Recuperato il 2 aprile 2007.
  119. ^ "La migliore attività extracurriculare". MediaCorp TV Channel 8. I Not Stupid Too. 21 ottobre 2006. N. 5.
  120. ^ Undicesimo foglio dell'esame di lingua inglese per la scuola superiore del 2005. Recuperato il 1º aprile 2007.
  121. ^ Wu guarda alle S.H.E per la sua esplorazione del business cinese. 4 aprile 2005. Recuperato il 7 aprile 2007.
  122. ^ [2]. 18 settembre 2007. Recuperato il 10 ottobre 2007.
  123. ^ Justin Timberlake, le S.H.E e i TVXQ arriveranno in Malaysia per dei concerti. 7 giugno 2007. Recuperato il 9 luglio 2007.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica