Primi ministri della Libia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Libia

Questa voce è parte della serie:
Politica della Libia







Altri stati · Atlante

La carica di Primo ministro è stata presente in Libia dal 1951 al 1977, quando è stata abolita per venire sostituita dalla carica di segretario generale del Congresso generale del popolo (in arabo: أمين اللجنة الشعبية العامة). Dopo la caduta del regime di Gaddafi nell'anno 2011, il titolo di primo ministro di Libia fu restaurato.

Capi del Governo della Libia (1951-oggi)[modifica | modifica wikitesto]

Immagine Durata carica Partito politico Note
Regno di Libia
المملكة الليبية (al-Mamlakat al-Lībiyya)
29 marzo 1951 - 19 febbraio 1954 Mahmud al Muntassir.JPG Mahmud al-Muntasir, primo ministro nessuno Primo mandato
19 febbraio 1954 - 12 aprile 1954 Mohammed Sakizli.jpg Muhammad Sakizli, primo ministro nessuno
12 aprile 1954 - 26 maggio 1957 Mustafa Ben Halim.jpg Mustafa Ben Halim, primo ministro nessuno
26 maggio 1957 - 17 ottobre 1960 Abdul Majid Kubar.JPG Abdul Majid Kubar, primo ministro nessuno
17 ottobre 1960 - 19 marzo 1963 Muhammad Osman Said2.jpg Muhammad Osman Said, primo ministro nessuno
19 marzo 1963 - 20 gennaio 1964 Mohieddin Fekini.jpg Mohieddin Fikini, primo ministro nessuno
20 gennaio 1964 - 20 marzo 1965 Mahmud al Muntassir.JPG Mahmud al-Muntasir, primo ministro nessuno Secondo mandato
20 marzo 1965 - 2 luglio 1967 Hussein Maziq.jpg Hussein Maziq, primo ministro nessuno
2 luglio 1967 - 25 ottobre 1967 Abdul Qadir al-Badri, primo ministro nessuno
25 ottobre 1967 - 4 settembre 1968 Abdul Hamid al-Bakkoush, primo ministro nessuno
4 settembre 1968 - 31 agosto 1969 King Idris & Wanis Qadafi.jpg Wanis al-Qaddafi, primo ministro nessuno Deposto con il colpo di stato di Gheddafi.
Repubblica Araba di Libia
8 settembre 1969 - 16 gennaio 1970 Mahmud Sulayman al-Maghribi, primo ministro n-p
16 gennaio 1970 - 16 luglio 1972 Muammar al-Gaddafi at the AU summit.jpg Muammar al-Gaddafi, primo ministro militare/nessuno
16 luglio 1972 - 2 marzo 1977 Abdessalam Jalloud, primo ministro militare/nessuno
Grande Jamāhīriyya Araba di Libia Popolare e Socialista
الجماهيرية العربية الليبية الشعبية الإشتراكية العظمى (Al Jamāhīriyyah al 'Arabiyyah al Lībiyyah aš Ša'biyyah al Ištirākiyyah al 'Uẓmā)
2 marzo 1977 - 2 marzo 1979 Abdul Ati al-Obeidi, Segretario generale del Congresso Generale del Popolo nessuno
2 marzo 1979 - 16 febbraio 1984 Jadallah Azzuz at-Talhi, Segretario generale del Congresso Generale del Popolo nessuno Prima volta
16 febbraio 1984 - 3 marzo 1986 Muhammad az-Zaruq Rajab, Segretario generale del Congresso Generale del Popolo nessuno
3 marzo 1986 - 1º marzo 1987 Jadallah Azzuz at-Talhi, Segretario generale del Congresso Generale del Popolo nessuno Seconda volta
1º marzo 1987 - 7 ottobre 1990 Umar Mustafa al-Muntasir, Segretario generale del Congresso Generale del Popolo nessuno
7 ottobre 1990 - 29 gennaio 1994 Abuzed Omar Dorda, Segretario generale del Congresso Generale del Popolo nessuno
29 gennaio 1984 - 29 dicembre 1997 Abdul Majid al-Qa′ud, Segretario generale del Congresso Generale del Popolo nessuno
29 dicembre 1997 - 1º marzo 2000 Muhammad Ahmad al-Mangoush, Segretario generale del Congresso Generale del Popolo nessuno
1º marzo 2000 - 14 giugno 2003 Imbarek Shamekh, Segretario generale del Congresso Generale del Popolo nessuno
14 giugno 2003 - 5 marzo 2006 Shukri Ghanem, Segretario generale del Congresso Generale del Popolo nessuno
5 marzo 2006 - 23 agosto 2011 Baghdadi Mahmudi, Segretario generale del Congresso Generale del Popolo nessuno Fuggito in Tunisia durante la caduta di Tripoli e la presa del potere del Consiglio nazionale di transizione durante la guerra civile.
Repubblica di Libia
لجمهورية الليبية (al-Jumhūriyya al-Lībiyya)
5 marzo 2011 - 23 marzo 2011 Mahmoud Jibril.jpg Mahmoud Jibril, Capo dell'esecutivo del Consiglio nazionale di transizione nessuno
23 marzo 2011 - 23 ottobre 2011 Mahmoud Jibril.jpg Mahmoud Jibril, Primo ministro ad interim nessuno
23 ottobre 2011 - 31 ottobre 2011 Ali Tarhouni, Primo ministro ad interim nessuno
31 ottobre 2011 - Abdurrahim El-Keib, Primo ministro ad interim nessuno


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]