Baghdadi Mahmudi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Al-Baghdadi Ali al-Mahmudi (in arabo: البغدادي علي المحمودي; 1945?) è un politico libico.

Baghdadi Mahmudi

Segretario Generale del Congresso generale del popolo
Durata mandato 5 marzo 2006 –
22 agosto 2011
Predecessore Shukri Ghanem
Successore Mahmoud Jibril

È stato nominato Segretario generale del Congresso Generale del Popolo (primo ministro) della Libia, il 5 marzo 2006, succedendo a Shukri Ghanem. Ha una laurea in medicina ed è specializzato in ostetricia e ginecologia. In seguito della caduta della capitale Tripoli il 22 agosto 2011 nei mani dei ribelli guidati dal Consiglio Nazionale Libico è fuggito in Tunisia a Gerba[1].
Il 22 settembre 2011 è stato arresato dalla polizia tunisina e condannato a 6 mesi di carcere per ingresso illegale in Tunisia senza passaporto, che sta scontando nel carcere di Tamaghza[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Libia: premier Mahmoudi in Tunisia
  2. ^ Ex-Libya PM al-Baghdadi al-Mahmoudi 'jailed in Tunisia'

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]