Mike Piazza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mike Piazza
Mike Piazza (1999).jpg
Dati biografici
Nome Micheal Joseph Piazza
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Italia Italia
Altezza 192 cm
Peso 95 kg
Baseball Baseball pictogram.svg
Dati agonistici
Record
Batte destro
Lancia destro
Debutto in MLB 1º settembre 1992 con i Los Angeles Dodgers
AVG .308
HR 427
RBI 1335
Ruolo Ricevitore
Carriera
Squadre di club
1992-1998 Los Angeles Dodgers Los Angeles Dodgers
1998 Stemma Miami Marlins Florida Marlins
1998-2005 Stemma New York Mets New York Mets
2006 Stemma San Diego Padres San Diego Padres
2007 Stemma Oakland Athletics Oakland Athletics
Nazionale
2006 Italia Italia 3
Palmarès

12 partecipazioni al MLB All-Star Game
10 Silver Slugger Award
1 NL Rookie of the Year
1 MLB All-Star Game MVP

 

Micheal Joseph Piazza, più noto come Mike Piazza, (Norristown, 4 settembre 1968), è un ex giocatore di baseball e allenatore di baseball statunitense con cittadinanza italiana.

Ha giocato nel ruolo di ricevitore (en: catcher) con i Los Angeles Dodgers, i Florida Marlins, i New York Mets, i San Diego Padres e gli Oakland Athletics. Viene considerato il miglior ricevitore battitore di tutti i tempi e detiene il record di fuoricampo battuti in carriera da un ricevitore con 396. Detiene la seconda miglior striscia consecutiva di punti battuti a casa di tutti i tempi (15 partite consecutive con i New York Mets nella stagione 2000), seconda solo a quella di Ray Grimes dei Chicago Cubs che nel 1922 raggiunse quota 17.

In virtù delle sue origini italiane, giocò con la nazionale italiana nel World Baseball Classic 2006.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fu l'ultimo giocatore scelto dai Los Angeles Dodgers nel draft del 1988, al 62º turno. Il suo debutto nella Major League Baseball avvenne il 1º settembre 1992 e in quella stagione collezionò un totale di 21 presenze. Nel 1993 venne eletto Rookie of the Year (miglior esordiente dell'anno) della National League.

La sua migliore stagione fu quella del 1997, quando arrivò secondo nella classifica MVP; in quell'anno raggiunse una media battuta (AVG) di .362, battendo ben 40 fuoricampo (HR) con 124 punti battuti a casa (RBI).

Piazza con la maglia dei Mets.

Dopo sei stagioni a Los Angeles, il 15 maggio 1998 passò ai Florida Marlins nell'ambito di uno scambio di giocatori che coinvolse anche il suo compagno di squadra Todd Zeille. La sua permanenza in Florida fu brevissima poiché dopo una settimana fu ceduto nell'ambito di un'altra operazione alla squadra dei New York Mets. La sua permanenza a New York durò 7 anni, periodo nel quale divenne uno degli idoli dei tifosi dei Mets. Grazie alle sue prestazioni la squadra ottenne ottimi risultati: nel 1998 mancò il passaggio alla post-season per una sola gara mentre centrò la qualificazione ai play-off nelle due stagioni successive (1999 e 2000).

Durante il primo inning della seconda partita delle World Series del 2000, che vedeva lottare per il titolo le due squadre newyorkesi i Mets e gli Yankees, Piazza fu protagonista di un episodio particolare: nel battere un lancio effettuato da Roger Clemens la sua mazza si ruppe e un frammento andò a colpire proprio il lanciatore degli Yankees, il quale lo scagliò con rabbia contro lo stesso Piazza provocando quasi una rissa tra i giocatori delle due squadre accorsi al centro del campo per difendere i rispettivi compagni. Questa reazione eccessiva derivava dal fatto che tra i due giocatori c'era già stato, nel corso della stessa stagione, un incidente quando durante una partita di campionato un lancio di Clemens colpì Piazza alla testa provocandogli un infortunio che lo constrinse a saltare l'All-Star Games.

Nel 2004, a causa del peggioramento delle condizioni delle sue ginocchia, giocò una parte della stagione nel ruolo di prima base, ma questo esperimento fu abbandonato ancor prima del termine dell'annata a causa della scarsa capacità difensiva del giocatore.

Il 5 maggio 2004 realizzò il suo 352° home run in carriera superando il record di Carlton Fisk e diventando il ricevitore ad aver colpito il maggior numero di fuoricampo della storia della MLB.

Il 2 ottobre 2005 Piazza divenne un free agent (giocatore senza contratto) poiché i Mets non rinnovarono il suo contratto. Nel gennaio del 2006 accettò la proposta dei San Diego Padres che gli offrirono un contratto annuale. La stagione fu positiva per lui e per la squadra: Piazza la concluse con una media battuta di .283 e battendo 22 fuoricampo, aiutando i Padres a vincere il titolo della loro divisione, la National League West.

L'8 dicembre 2006 firmò, in qualità di free agent, un nuovo contratto con gli Oakland Athletics. Il 25 luglio dello stesso anno, durante il nono inning dell'incontro disputato all'Angel Stadium di Los Angeles tra i suoi Athletics e i padroni di casa dei Los Angeles Angels of Anaheim, fu colpito da una bottiglia d'acqua lanciata da un tifoso. Il giocatore indicò con la mazza la tribuna della stadio e gli agenti della sicurezza interna dell'impianto arrestarono il responsabile, che fu in seguito condannato a 30 giorni di carcere e a 3 anni di libertà vigilata.

Non riuscendo a trovare un ingaggio per la stagione 2008, il 20 maggio di quell'anno il giocatore annunciò il suo ritiro.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Vanta tre presenze nella nazionale di baseball dell'Italia[2], con cui ha disputato il World Baseball Classic 2006.[1]

Successivamente è entrato nello staff tecnico della nazionale in qualità di coach. Con la squadra azzurra ha vinto due campionati europei di baseball, nel 2010[3] e nel 2012.[4]

Ingaggio[modifica | modifica wikitesto]

Durante la stagione 2005 Piazza fu il nono giocatore più pagato della MLB con un ingaggio di circa 16 milioni di dollari. Nel 2006 passò ai San Diego Padres firmando un contratto annuale del valore di 2 milioni. Quando gli Oakland Athletics lo ingaggiarono per giocare come battitore designato firmò un contratto di circa 8,5 milioni.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra G R H TB 2B 3B HR RBI AVG
1992 Los Angeles Dodgers 21 5 16 22 3 0 1 7 .232
1993 Los Angeles Dodgers 149 81 174 307 24 2 35 112 .318
1994 Los Angeles Dodgers 107 64 129 219 18 0 24 92 .319
1995 Los Angeles Dodgers 112 82 150 263 17 0 32 93 .346
1996 Los Angeles Dodgers 148 87 184 308 16 0 36 105 .336
1997 Los Angeles Dodgers 152 104 201 355 32 1 40 124 .362
1998 Los Angeles Dodgers 37 20 42 74 5 0 9 30 .282
Florida Marlins 5 1 5 7 0 1 0 5 .278
New York Mets 109 67 137 239 33 0 23 76 .348
1999 New York Mets 141 100 162 307 25 0 40 124 .303
2000 New York Mets 136 90 156 296 26 0 38 113 .324
2001 New York Mets 141 81 151 288 29 0 36 94 .300
2002 New York Mets 135 69 134 260 23 2 33 98 .280
2003 New York Mets 68 37 67 113 13 0 11 34 .286
2004 New York Mets 129 47 121 202 21 0 20 54 .266
2005 New York Mets 113 41 100 180 23 0 19 62 .251
2006 San Diego Padres 126 39 113 200 19 1 22 68 .283
2007 Oakland Athletics 83 33 85 128 17 1 8 44 .275
TOTALE CARRIERA 1912 1048 2127 3768 344 8 427 1335 .308

G = partite giocate, R = punti segnati, H = valide, TB = basi totali, 2B = doppio, 3B = tripli, HR = fuoricampo, RBI = punti battuti a casa, AVG = media battuta

Vita Privata[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 gennaio 2005 ha sposato l'ex playmate di Playboy Alicia Rickter (Miss Ottobre 1995), dalla quale ha avuto due figli; è titolare di una concessionaria di automobili nella zona di Philadelphia.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Mike Piazza è tifoso della squadra di calcio italiana del Palermo. Il 7 giugno 2011 è stato in visita a Palermo ed ha ricevuto in regalo da Guglielmo Miccichè, vicepresidente del club, una maglia del Palermo con il numero 31 (numero storico dell'ex giocatore di baseball) con il suo nome.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b World Baseball Classic: 2006 Rosters.
  2. ^ Le presenze degli azzurri - fibs.it. URL consultato il 22-10-2012.
  3. ^ European Championship Seniors '10 ITALY Team Roster. URL consultato il 22-10-2012.
  4. ^ Scelti i 24 azzurri per l'Europeo, Federazione Italiana Baseball Softball, 04-09-2012.
  5. ^ Rosanero d'oltreoceano Ilpalermocalcio.it

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 26336676