Walter Johnson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Walter Johnson
Walter Johnson.jpg
Walter Johnson nel 1916
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Baseball Baseball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Lanciatore
Carriera
Squadre di club
1907-1927 Washington Senators
Carriera da allenatore
1929-1932 Washington Senators
1933-1935 600px blu rosso bianco twins.svg Cleveland Indians
 

Walter Johnson (Humboldt, 6 novembre 1887Washington, 10 dicembre 1946) è stato un giocatore di baseball e allenatore di baseball statunitense.

Fu uno dei più grandi lanciatori di baseball dell'inizio del XX secolo. Fu inserito nella Baseball Hall of Fame nel 1936.

La sua carriera da giocatore, tutta nei Washington Senators, è stata piena di record. Vinse per 3 volte la tripla corona dei lanciatori (1913, 1918 e 1924), unico lanciatore della American League ad aver ottenuto tale risultato tre volte, uguagliato solo da Pete Alexander e Sandy Koufax nella National League.[1]

Il 14 maggio 1920 ottenne la 300a vittoria, entrando così a far parte del Club delle 300 vittorie.[2]

Per 12 stagioni ha ottenuto almeno 20 vittorie all'anno; nel 1913 ne vinse addirittura 36. È il secondo lanciatore di tutti i tempi della Major League Baseball (MLB) per vittorie (416), dietro solo a Cy Young (511).[3].

Detiene inoltre il record della MLB per il maggior numero di shutout (partite senza subire alcun punto), con 110.

Dopo la carriera di giocatore, fu manager prima dei Washington Senators e poi dei Cleveland Indians.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ MLB Triple Crown Winners. URL consultato il 13-11-2012.
  2. ^ 300 Wins Club, MLB. URL consultato il 14-02-2013.
  3. ^ Career Leaders & Records for Wins. URL consultato il 13-11-2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 41013441 LCCN: n91020447