Cy Young

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'atleta statunitense, vedi Cyrus Young.
Cy Young
Cy young.jpg
Dati biografici
Nome Denton True Young
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Baseball Baseball pictogram.svg
Dati agonistici
Record
Batteva destro
Tirava destro
Debutto in MLB 6 agosto 1890 con i Cleveland Spiders
Ultima partita 11 ottobre 1911 con i Cleveland Naps
Vinte-Perse 511-316
Media PGL (ERA) 2.63
Strikeout 2803
Ruolo Lanciatore
Ritirato 1911
Carriera
Squadre di club
1890-1898 Cleveland Spiders
1899-1900 St. Louis Perfectos
1901-1907 Boston Americans
1908 Boston Red Sox Boston Red Sox
1909-1911 Cleveland Naps
1911 Boston Rustlers
Statistiche aggiornate al 27 maggio 2008
Cy Young al lancio

Denton True Young, noto come Cy Young (Gilmore, 29 marzo 1867Newcomerstone, 4 novembre 1955), è stato un giocatore di baseball statunitense, uno dei più grandi lanciatori nella storia di questo sport.

Conosciuto con il soprannome "Cy", abbreviazione di "Cyclone", per via della velocità dei suoi lanci, è uno dei membri più importanti della Baseball Hall of Fame, dove è stato eletto nel 1937. In suo onore, dall'anno successivo alla sua morte, è stato istituito il "Cy Young Award", che premia i migliori lanciatori dell'anno nelle due leghe della Major League Baseball.

La carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cominciò la propria carriera nel 1890 con i Cleveland Spiders, lanciando una partita completa in cui concesse solo tre battute valide ai suoi avversari. La sua potenza non risentì dello spostamento del monte di lancio a 60 piedi e 6 pollici decretata nel 1893, e negli anni seguenti si affermò come il lanciatore più dominante della sua epoca.

Nel 1901, a seguito della decisione delle presidenze di Cleveland Spiders e St. Louis di scambiarsi i giocatori delle proprie squadre, Young si trasferì con la moglie a Boston, dove si unì ai Boston Americans, squadra nella quale militò fino al 1908.

Il 12 luglio 1901 ottenne la 300a vittoria, entrando così a far parte del Club delle 300 vittorie.[1] Nella sua prima stagione con Boston, vinse la Tripla Corona dei lanciatori: maggior numero di vittorie (33), strikeout (158), e migliore media PGL (1.62).[2]

Nel 1903, dopo un'altra stagione straordinaria, condusse Boston alla vittoria nella prima World Series della storia, vincendo due partite contro i Pittsburgh Pirates.

Il 5 maggio 1904 raggiunse il culmine della propria carriera straordinaria, lanciando la prima partita perfetta ufficialmente riconosciuta, contro i Philadelphia A's. In precedenza, aveva già lanciato due "no-hitter".

Nel 1909 lasciò Boston per tornare a Cleveland, dove trascorse tre stagioni non troppo fortunate, prima di chiudere con un'ultima stagione a Boston, nella seconda squadra della città, i Boston Rustlers. Chiuse la carriera con 511 vittorie, ancora oggi oltre 100 in più del secondo della classifica, ottenendone almeno 20 per 15 stagioni, e 749 partite complete, record che si ritiene mai più avvicinabile.

Concluse la carriera in maniera piuttosto insolita, quando nella sua ultima partita, il 6 ottobre 1911, concesse battute valide agli ultimi sette avversari affrontati, finendo sostituito.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 300 Wins Club, MLB. URL consultato il 14-02-2013.
  2. ^ MLB Triple Crown Winners. URL consultato il 13-11-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Cy Young in MLB.com, MLB Advanced Media.
  • (EN) Cy Young in baseball-reference.com, Sports Reference LLC.
  • (EN) Cy Young in fangraphs.com, Fangraphs Inc.
  • (EN) Cy Young in The Baseball Cube, Gary Cohen.
  • (EN) Cy Young in baseball-reference.com (Minors), Sports Reference LLC.
Predecessore Lanciatore di partita perfetta Successore
John Montgomery Ward
17 giugno 1880
5 maggio 1904 Addie Joss
2 ottobre 1908

Controllo di autorità VIAF: 48404163 LCCN: n91044688