Matthew Perry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Matthew Perry (disambigua).
Matthew Perry nel 2010

Matthew Langford Perry (Williamstown, 19 agosto 1969) è un attore statunitense di origine canadese. Ha all'attivo diverse nomination agli Emmy Award, ed è famoso soprattutto per aver partecipato alla serie televisiva Friends nella quale ha interpretato per dieci anni il personaggio di Chandler Bing.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Perry al Tribeca Film Festival nel 2007.

Matthew Perry è figlio di John Bennett Perry (attore) e Suzanne Perry Morrison (ex segretaria stampa del primo ministro canadese Pierre Trudeau), che però divorziarono prima del suo primo compleanno; il piccolo Matthew, nato nel Massachusetts, fu quindi cresciuto da sua madre a Ottawa, Ontario (Canada).

Durante la scuola si interessò al tennis e divenne un giocatore di successo tra gli juniores; fu ammesso alla Rockcliffe Park Public School e poi all'Ashbury College, dove fece la sua prima esperienza attoriale in una produzione scolastica durante l'equivalente della nostra seconda media.

A 15 anni, Perry si trasferì da Ottawa a Los Angeles per andare a vivere con il padre e intraprendere la carriera di attore. Dopo qualche trascurabile partecipazione sporadica in televisione alla fine degli anni 1980, stava per iscriversi alla University of Southern California, quando gli venne offerto il ruolo di Chazz Russell in Second Chances e cominciò a essere conosciuto nell'ambiente.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Ha frequentato l'attrice Lauren Graham. Dal 2006 al 2012 ha avuto una relazione con l'attrice Lizzy Caplan.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Second Chances durò una sola stagione e presto Perry tornò alle brevi comparse.

All'inizio degli anni novanta, tentò di partecipare a un provino per l'episodio pilota Six of One di Marta Kauffman e David Crane, con entrambi i quali aveva già lavorato in Dream On; tuttavia, in base ai suoi risultati nel pilota LAX 2194, non fu ammesso all'audizione. Quando da Six of One si decise di trarre la sitcom Friends fu però ammesso al provino e ottenne il ruolo che lo avrebbe reso famoso, quello di Chandler Bing.

Nel 1995 prende parte, insieme con la collega Jennifer Aniston, ad una serie di sketch promozionali per il sistema Microsoft Windows 95.

Ad accrescere la fama raggiunta con Friends, Perry è comparso accanto a importanti attori di Hollywood e non, come Tomas Milian, Salma Hayek (Mela e Tequila - Una pazza storia d'amore con sorpresa), Dylan McDermott (Appuntamento a tre) e Bruce Willis (FBI: Protezione testimoni e FBI: Protezione testimoni 2).

Sebbene noto principalmente per le sue interpretazioni più umoristiche, Perry ha affrontato con successo anche ruoli drammatici, come il Consigliere Associato della Casa Bianca Joe Quincy in West Wing - Tutti gli uomini del Presidente; le sue tre apparizioni in quella serie (due nella quarta stagione e una nella quinta) gli sono valse due nomination agli Emmy Award come Outstanding Guest Actor in a Drama Series, nel 2003 e nel 2004.

Partecipa anche a tre puntate della quinta stagione di Ally McBeal.

Dopo la fine di Friends, Perry ha fatto il suo debutto da regista in un episodio di Scrubs (puntata 11, stagione 4) a cui ha preso anche parte come attore, insieme al padre.

Il 13 agosto 2006 è uscito negli Stati Uniti The Ron Clark Story, in cui interpreta il ruolo del protagonista Ron Clark, un insegnante di una piccola cittadina a cui viene affidata la classe più difficile del paese.

Nel 2006 ha partecipato alla sitcom di Aaron Sorkin Studio 60 on the Sunset Strip, che va in onda sulla NBC. Perry interpreta Matt Albie, insieme a Bradley Whitford che interpreta Danny Tripp, due scrittori che cercano di salvare uno spettacolo sull'orlo del fallimento.

Nel 2007 è uscito il film Numb, una commedia su uno scrittore cronicamente depresso.

Nel 2009 è 17 Again - Ritorno al liceo in cui recita al fianco del teen-idol Zac Efron.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Matthew Perry è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 46958013 LCCN: no98054276