La legge del mitra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La legge del mitra
La legge del mitra.png
Susan Cabot e Charles Bronson in una scena del film.
Titolo originale Machine-Gun Kelly
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1958
Durata 80 min
Colore bianco e nero
Audio sonoro
Rapporto 2,35 : 1
Genere azione
Regia Roger Corman
Sceneggiatura R. Wright Campbell
Produttore Roger Corman
Produttore esecutivo Samuel Z. Arkoff, James H. Nicholson
Casa di produzione American International Pictures, El Monte Productions
Fotografia Floyd Crosby
Montaggio Ronald Sinclair
Musiche Gerald Fried
Scenografia Daniel Haller
Costumi Marjorie Corso
Trucco David Newell
Interpreti e personaggi

La legge del mitra (Machine-Gun Kelly o Machine Gun Kelly[1]) è un film d'azione statunitense del 1958 diretto da Roger Corman e basato sulla vita del criminale George R. Kelly, detto anche Machine Gun, attivo durante il proibizionismo.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti, periodo successivo al proibizionismo. Il criminale George R. Machine Gun Kelly sta mettendo in atto, insieme alla sua banda e alla sua donna, Flo, una rapina in banca. La rapina, alquanto concitata, causa la perdita di un braccio al suo amico e "collega" Michael Fandango. I rapporti, all'interno del gruppo, diventano piuttosto tesi. In seguito, Kelly, spinto da Flo, rapisce la figlia di un ricco uomo d'affari per chiedere un riscatto, una decisione che porterà alla sua cattura.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla American International Pictures e dalla El Monte Productions e diretto e prodotto nel 1958 dal regista Roger Corman con un budget stimato in 100.000 dollari.[2] Inizialmente per il ruolo del protagonista Corman aveva scritturato Dick Miller, che aveva lavorato con lui regolarmente negli anni precedenti, ma lo sceneggiatore R. Wright Campbell riuscì ad assegnare il ruolo al fratello William Campbell. Per evitare discussioni, Corman decise di dare il ruolo a Charles Bronson. Il film è il primo in cui Bronson, allora trentaseienne, interpreta un ruolo da protagonista. Le riprese furono completate in soli otto giorni.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu distribuito negli Stati Uniti in modalità double features (due film, al cinema o nei drive in, al prezzo di uno) insieme a Femmina e mitra (The Bonnie Parker Story).[3]

Date di uscita[modifica | modifica sorgente]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[1]

Promozione[modifica | modifica sorgente]

La tagline è: "Without His Gun He Was Naked Yellow!".[4]

Critica[modifica | modifica sorgente]

Secondo il Morandini La legge del mitra è una produzione di serie B solamente per il budget limitato perché il film può vantare un "ritmo spiccio", "una rievocazione ambientale che procede per rapide allusioni, per sintesi" e la figura di Kelly quale "personaggio credibile nella sua paura organica e una tetra visione della vita".[5]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Il manifesto del film è presente nel Jack Rabbit Slim's in Pulp Fiction. Il manifesto è anche presente per pochi secondi in una scena del film Agenzia rompiballe (Screwballs, 1983).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b La legge del mitra - Date di uscita. URL consultato il 12 settembre 2011.
  2. ^ La legge del mitra - Box office / incassi. URL consultato il 12 settembre 2011.
  3. ^ (EN) Machine-Gun-Kelly - NYTimes.com. URL consultato il 12 settembre 2011.
  4. ^ (EN) La legge del mitra - Tagline. URL consultato il 12 settembre 2011.
  5. ^ Scheda di La legge del mitra su MYmovies

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema