Carnevale rock

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carnevale rock
Titolo originale Carnival Rock
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1957
Durata 75 min
Colore bianco e nero
Audio sonoro
Genere drammatico, romantico, musicale
Regia Roger Corman
Sceneggiatura Leo Lieberman
Produttore Roger Corman
Casa di produzione Roger Corman Productions
Musiche Walter Greene
Trucco Curly Batson
Interpreti e personaggi

Carnevale rock (Carnival Rock) è un film statunitense del 1957 diretto da Roger Corman.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Christopher 'Christy' Cristakos e il suo amico Benny gestiscono un night club dove si suona musica rock. Natalie Cook, cantante e una delle principali intrattenitrici del locale, è in procinto di legarsi sentimentalmente con Stanley, un uomo d'affari che è interessato a rilevare il night. Christy ha una cotta per la ragazza. Dopo il passaggio di gestione del locale, Christy progetta un piano per distruggerlo e portare via con sé la ragazza.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Roger Corman Productions, società di Roger Corman che ne fu anche il regista. Fu girato in pochi giorni e le riprese effettuate tutte all'interno del night club. La flebile trama fa da sfondo alle interpretazioni di vari e noti artisti e gruppi che si esibiscono nel locale, tra cui i Platters, David Houston, Bob Luman, The Shadows e i The Blockbusters. Nel film, David Houston interpreta una cover di Don "Red" Roberts, Only One, oltre ad altri due pezzi, Sugar Sweet e Teenage Frankie and Johnny. Bob Luman interpreta All Night Long e This Is the Night".[1]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[2]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La tagline è: "It's got a HEAT-BEAT!"e "ROCK and ROLL with THE PLATTERS, BOB LUMAN, many other stars".[3] La locandina non contiene immagini di artisti rock o riferimenti alla musica rock ma solo un uomo e una donna che si abbracciano appassionatamente e la tagline "No! Don't touch me!" ("No! Non mi toccare!"). Solo le lobby card contengono riferimenti a Bob Luman, David Houston, The Shadows e al chiatrrista James Burton.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Craig Morrison, Go cat go!: rockabilly music and its makers, University of Illinois Press, 1996, p. 160, ISBN 0252065387. URL consultato il 9 settembre 2011.
  2. ^ Carnevale rock - Date di uscita. URL consultato il 09 settembre 2011.
  3. ^ (EN) Carnevale rock - Tagline. URL consultato il 09 settembre 2011.
  4. ^ (EN) Max Décharné, A Rocket in My Pocket: The Hipster's Guide to Rockabilly Music, Profile Books, 2011, p. 237, ISBN 1846687217. URL consultato il 9 settembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema