James Jones (giocatore di football americano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Jones
James Jones (wide receiver) in 2012.jpg
Jones con la maglia dei Packers nel 2012.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 94 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Wide receiver
Squadra Stemma Oakland Raiders Oakland Raiders
Carriera
Giovanili
San Jose State
Squadre di club
2007-2013 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
2014- Stemma Oakland Raiders Oakland Raiders
Palmarès
Super Bowl 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 17 marzo 2014

James Deandre Jones (San Jose, 31 marzo 1984) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di wide receiver per gli Oakland Raiders della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del terzo giro (78º assoluto) del draft NFL 2007 dai Green Bay Packers. Al college giocò a football alla San Josè State University.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Green Bay Packers[modifica | modifica sorgente]

2007[modifica | modifica sorgente]

Jones fu scelto nel corso del terzo giro del Draft 2007 dai Green Bay Packers. Nella prima gara della stagione egli partì come titolare coi Packers ricevendo 4 passaggi per 29 yard nella vittoria 16–13 sui Philadelphia Eagles.

James segnò il suo primo touchdown da professionista nella gara della settimana 4 contro i Minnesota Vikings al Metrodome. Con Green Bay in vantaggio 16–9, Brett Favre completò un passaggio per Jones sulla linea destra di bordocampo che si trasformò in un touchdown da 33 yard, portando i Packers in vantaggio 23–9. La squadra alla fine vinse 23–16.

Jones fu premiato come miglior rookie della settimana per la gara disputata il 29 ottobre 2007[1]. Jones mise a segno 3 ricezioni per 107 yard, compreso un touchdown da 79 yard nel corso del primo quarto, nella vittoria dei Packers 19–13 sui Denver Broncos. Jones terminò la sua prima annata con 47 ricezioni per 676 yard e due touchdown su ricezione.

2008-2009[modifica | modifica sorgente]

Nella stagione 2009-2010, Jones fu il terzo ricevitore nella gradutatoria della squadra dietro Donald Driver e Greg Jennings. In quell'annata, Jones stabilì il proprio primato stagionale di touchdown segnati con cinque. Inoltre ricevette 440 ryard, all'epoca il secondo massimo in carriera. Egli ricevette un touchdown anche nel primo turno dei playoff, nella gara di Green Bay in trasferta contro gli Arizona Cardinals, ma i Packers persero 51-45 ai tempi supplementari.

2010[modifica | modifica sorgente]

Nella stagione regolare 2010-2011, il giocatore ricevette 679 yard accompagnati da 5 touchdown. Altri 2 touchdown li segnò nel corso dei playoff di quell'anno, uno nel turno delle Wild Card contro gli Eagles e uno nel Divisional round contro gli Atlanta Falcons. Nel Super Bowl XLV contro i Pittsburgh Steelers, Jones ricevette 5 passaggi per 50 yard da Aaron Rodgers nel trionfo di Green Bay 31-25.

2011[modifica | modifica sorgente]

Jones divenne un free agent nel 2011. Nel corso dell'estate, si speculò grandemente sul fatto che Jones avrebbe potuto cercare un salario superiore presso un'altra franchigia. Alla fine però, il giocatore il 31 luglio firmò un nuovo contratto triennale coi Packers[2]. Nella stagione 2011, Jones stabilì il proprio primato di touchdown segnati con 7. I Packers chiusero col miglior record della lega ma nei playoff furono eliminati anzitempo dai New York Giants.

2012[modifica | modifica sorgente]

Jones nel 2012.

Nella prima gara della stagione 2012, Jones fu il miglior ricevitore dei Packers guadagnando 81 yard su passaggio e segnando un touchdown nella sconfitta casalinga dei Packers 30-22 contro i San Francisco 49ers[3]. Nella settimana 5 i Packers sprecarono un vantaggio di 21-3 alla fine del primo tempo perdendo contro gli Indianapolis Colts per 30-27. Jones tuttavia giocò bene segnando due touchdown su ricezione[4]. Nella settimana 6 per la seconda gara consecutiva James segnò 2 touchdown, coi Packers che sconfissero nettamente gli imbattuti Houston Texans[5].

Nella vittoria della settimana 8 sui Jacksonville Jaguars Jones guidò la squadra ricevendo 7 passaggi per 78 yard[6]. Nella agevole vittoria della settimana 9 sui Cardinals James ricevette 61 yard e segnò un touchdown[7]. Il nono touchdown stagionale Jones lo segnò nella settimana 13 contro i Vikings[8].

Con la vittoria sui Bears nella settimana 15, Green Bay si assicurò il secondo titolo della NFC North consecutivo. Jones contribuì stabilendo il proprio primato in carriera segnando ben tre touchdown su ricezione[9]. Nella nettissima vittoria contro i Tennessee Titans (55-7) della domenica successiva, Jones segnò un altro touchdown con 100 yard ricevute[10].

Malgrado un altro TD di Jones nell'ultimo turno di campionato, i Packers furono sconfitti dai Minnesota Vikings, concludendo col terzo record della NFC e venendo costretti a giocare il turno delle wild card[11]. La sua stagione regolare si concluse con 784 yard ricevute e ben 14 touchdown su ricezione che lo resero il leader della lega.

La stagione di Green Bay si chiuse per il secondo anno consecutivo nel divisional round dei playoff venendo sconfitti dai San Francisco 49ers, gara in cui Jones segnò un touchdown[12].

Stagione 2013[modifica | modifica sorgente]

Nella vittoria della settimana 2 sui Redskins, Jones stabilì un nuovo primato in carriera con 11 ricezioni per 178 yard[13]. La settimana successiva segnò il primo touchdown stagionale contro i Cincinnati Bengals[14]. Nella settimana 5 contro i Lions, Jones contribuì alla vittoria ricevendo 127 yard e segnando un touchdown[15]. Tornò a segnare nella settimana 15 in trasferta contro i Dallas Cowboys coi Packers che passarono da uno svantaggio di 26-3 alla fine del primo tempo alla vittoria in rimonta per 37-36[16][17]. Fu la prima vittoria di Green a Dallas dalla stagione 1989.

Oakland Raiders[modifica | modifica sorgente]

Il 17 marzo 2014 firmò un contratto triennale per un totale di 10 milioni di dollari (3,65 milioni garantiti), più 1,4 milioni tramite incentivi con gli Oakland Raiders[18]. Nella prima partita con la nuova maglia andò subito a segno su passaggio del quarterback rookie Derek Carr ma la sua squadra fu sconfitta dai Jets[19]. La settimana seguente ricevette 112 yard e un altro touchdown ma i Raiders uscirono ancora sconfitti coi Texans[20].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Franchigia[modifica | modifica sorgente]

Green Bay Packers: Super Bowl XLV
Green Bay Packers: 2010

Individuale[modifica | modifica sorgente]

settimana 8 del 2007

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Stagione regolare

Anno Squadra P Ric Yard Media TD
2007 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 16 47 676 14,4 2
2008 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 10 20 274 13,7 1
2009 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 16 32 440 13,8 5
2010 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 16 50 679 13,6 5
2011 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 16 38 635 16,7 7
2012 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 16 64 784 12,3 14
2013 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 14 59 817 13,8 3
Totale 104 310 4.385 13,9 37

Playoff

Anno Squadra P Ric Yard Media TD
2007 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 2 3 42 14 0
2009 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 1 3 50 16,7 1
2010 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 4 11 144 13,1 2
2011 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 1 1 16 16,0 0
2012 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 2 8 138 17,3 1
2013 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 1 2 20 10,0 0
Totale 11 28 410 14,6 4

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) "James Jones Named NFL Rookie Of The Week".
  2. ^ (EN) "Packers agree to terms on three-year deal with Jones".
  3. ^ (EN) Game center: San Francisco 30 Green Bay 22, NFL.com, 9 settembre. URL consultato il 10 settembre 2012.
  4. ^ (EN) Game Center: Green Bay 27 Indianapolis 30, NFL.com, 7 ottobre 2012. URL consultato l'8 ottobre 2012.
  5. ^ (EN) Game Center: Green Bay 42 Houston 24, NFL.com, 14 ottobre 2012. URL consultato il 15 ottobre 2012.
  6. ^ (EN) Game Center: Jacksonville 15 Green Bay 24, NFL.com, 28 ottobre 2012. URL consultato il 28 ottobre 2012.
  7. ^ (EN) Game Center: Arizona 17 Green Bay 31, NFL.com, 4 novembre 2012. URL consultato il 6 novembre 2012.
  8. ^ (EN) Game Center: Minnesota 14 Green Bay 23, NFL.com, 2 dicembre 2012. URL consultato il 3 dicembre 2012.
  9. ^ (EN) Game Center: Green Bay 21 Chicago 13, NFL.com, 16 dicembre 2012. URL consultato il 17 dicembre 2012.
  10. ^ (EN) Game Center: Tennessee 7 Green Bay 55, NFL.com, 23 dicembre 2012. URL consultato il 23 dicembre 2012.
  11. ^ (EN) Game Center: Green Bay 34 Minnesota 37, NFL.com, 31 dicembre 2012. URL consultato il 31 dicembre 2012.
  12. ^ (EN) Kaepernick delivers, 49ers beat Packers, NFL.com, 12 gennaio 2013. URL consultato il 13 gennaio 2013.
  13. ^ (EN) Game Center: Washington 20 Green Bay 38, NFL.com, 15 settembre 2013. URL consultato il 16 settembre 2013.
  14. ^ (EN) Game Center: Green Bay 30 Cincinnati 34, NFL.com, 22 settembre 2013. URL consultato il 24 settembre 2013.
  15. ^ (EN) Game Center: Detroit 9 Green Bay 22, NFL.com, 6 ottobre 2013. URL consultato il 7 ottobre 2013.
  16. ^ (EN) Game Center: Green Bay 37 Dallas 36, NFL.com, 15 dicembre 2013. URL consultato il 16 dicembre 2013.
  17. ^ Nfl, New England inciampa a Miami; Green Bay, che rimonta a Dallas, La Gazzetta dello Sport, 16 dicembre 2013. URL consultato il 16 dicembre 2013.
  18. ^ (EN) James Jones, Oakland Raiders sign three-year contract, NFL.com, 17 marzo 2014. URL consultato il 18 marzo 2014.
  19. ^ (EN) Game Center: Oakland 14 New York 19, NFL.com, 7 settembre 2014. URL consultato il 7 settembre 2014.
  20. ^ (EN) Game Center: Houston 30 Oakland 14, NFL.com, 14 settembre 2014. URL consultato il 15 settembre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]