Desmond Bishop

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Desmond Bishop
Desmond Bishop1.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 108 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Linebacker
Squadra Stemma Arizona Cardinals Arizona Cardinals
Carriera
Giovanili
2005-2006 Stemma California Golden Bears Cal. Golden Bears
Squadre di club
2007-2012 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
2013 Stemma Minnesota Vikings Minnesota Vikings
2014- Stemma Arizona Cardinals Arizona Cardinals
Statistiche aggiornate al 1º settembre 2014

Desmond Lamont Bishop (San Francisco, 24 luglio 1984) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di linebacker per gli Arizona Cardinals nella National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del sesto giro (192°assoluto) del Draft NFL 2007 dai Green Bay Packers. Al college ha giocato a football a California.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Green Bay Packers[modifica | modifica wikitesto]

Bishop fu scelto dai Green Bay Packers nel corso del sesto giro del Draft 2007.

Bishop disputò dieci gare coi Packers durante la sua stagione da rookie, mettendo a segno 10 tackle. Durante la sua seconda stagione, Bishop giocò la prima gara da titolare in carriera nel corso della settimana contro gli Houston Texans, facendo registrare 12 tackle e un sack. La sua stagione terminò con un totale di 35 tackle.

Dopo che il middle linebacker titolare Nick Barnett subì un infortunio che pose termine anzitempo alla sua stagione nella quarta settimana della stagione 2010, Bishop fu nominato suo sostituto e fornì prestazioni al di sopra delle aspettative. Egli partì come titolare nelle rimanenti 12 gare della stagione, terminando la stagione regolare con 103 tackle, 3 sack, 2 fumble forzati e 1 intercetto che fu ritornato in touchdown[1]. Bishop fu protagonista della giocata chiave del Super Bowl XLV: nella prima giocata del quarto periodo, i Pittsburgh Steelers stavano inseguendo i Packers 21-17 e si trovavano su una situazione di secondo&2 sulla linea delle 33 yard di Green Bay. Il running back degli Steelers Rashard Mendenhall prese il possesso del pallone e fu immediatamente scagliato a terra dal defensive end di Green Bay Ryan Pickett. Il tackle di Pickett permise a Clay Matthews di forzare un fumble raccolto da Bishop, il quale permise poi all'attacco dei Packers di portarsi sul 28-17 nei drive successivi. I Packers alla fine vinsero 31-25, riportando il titolo a Green Bay dopo 14 anni[2][3][4].

Il 4 gennaio 2011, i Packers rifirmarono Bishop con un contratto quadriennale del valore di 19 milioni di dollari[5].

Nella stagione 2011, le statistiche del giocatore migliorarono ancora rispetto l'annata precedente: egli, pur giocando solo 13 gare, tutte come titolare, concluse con 115 tackle totali, 5 sack e 2 fumble forzati. I Packers chiusero col miglior record della lega, 15-1, ma non riuscirono a bissare il titolo dell'anno precedente a causa dell'eliminazione da parte dei New York Giants nel divisional round dei playoff.

Il 17 giugno 2013, Bishop fu svincolato dai Packers[6].

Minnesota Vikings[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 giugno 2013, Bishop firmò un contratto annuale con i Minnesota Vikings[7] al minimo salariale di 750.000 $ di cui solo 50.000 $ garantiti. A ciò si aggiunsero altri 600.000 $ che portarono il totale ad un massimo di 1,35 milioni di dollari[8].

Dopo esser rimasto in panchina durante il primo incontro dell'anno che vide i Vikings uscire sconfitti per 24-34 dal Ford Field contro i Detroit Lions[9], Bishop prese parte ad alcuni scampoli della partita (senza metter statistiche a referto) che vide i Chicago Bears aver ragione dei Vikings per 30-31[10]. La settimana seguente mise a segno 3 tackle (2 solitari ed uno assistito) nel match che vide i Vikings uscire sconfitti per 27-31 dal Metrodome contro i Cleveland Browns[11] ed un altro tackle solitario lo mise a referto nella settimana 4 che vide i Vikings riuscire a portare a casa la prima vittoria della stagione contro i Pittsburgh Steelers al Wembley Stadium di Londra in una delle due gare delle NFL International Series della stagione 2013[12].

Dopo la settimana di riposo arrivò per Bishop la prima partita da titolare, ma il linebacker dei Vikings fu costretto ad uscire dal campo, a causa di un infortunio, già sul finire del secondo quarto della partita persa 35-10 contro i Carolina Panthers, dopo aver messo a referto un altro tackle solitario[13]. Sottopostosi a risonanza magnetica il 14 ottobre, gli esami confermarono per Bishop lo strappo del legamento crociato anteriore che pose quindi prematuramente fine alla sua stagione[14].

Arizona Cardinals[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 agosto 2014, Bishop firmò con gli Arizona Cardinals.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Green Bay Packers: Super Bowl XLV
Green Bay Packers: 2010

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 73
Partite totali da titolare 27
Tackle totali 297
Sack fatti 9,0
Intercetti 1
Fumble forzati 8

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) "Desmond Bishop, LB for the Green Bay Packers.
  2. ^ (EN) "Mendenhall's fumble turned tide for Pack".
  3. ^ (EN) "Super Bowl XLV Box Score".
  4. ^ (EN) Former Bears Rodgers and Bishop to Play in Super Bowl XLV, calbears.com, 23 luglio 2011. URL consultato il 18 settembre 2012.
  5. ^ (EN) "Packers linebacker Desmond Bishop cashes in".
  6. ^ (EN) Desmond Bishop reportedly to be released by Packers, NFL.com, 17 giugno 2013. URL consultato il 17 giugno 2013.
  7. ^ (EN) Desmond Bishop, Minnesota Vikings agree to contract, NFL.com, 24 giugno 2013. URL consultato il 24 giugno 2013.
  8. ^ (EN) Desmond Bishop got $50K guaranteed, max value of $1.35M from Vikings, 1500ESPN.com, 28 giugno 2013. URL consultato il 29 giugno 2013.
  9. ^ (EN) Game Center: Minnesota 24 Detroit 34, NFL.com, 8 settembre 2013. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  10. ^ (EN) Game Center: Minnesota 30 Chicago 31, NFL.com, 15 settembre 2013. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  11. ^ (EN) Game Center: Cleveland 31 Minnesota 27, NFL.com, 23 settembre 2013. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  12. ^ (EN) Game Center: Pittsburgh 27 Minnesota 34, NFL.com, 29 settembre 2013. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  13. ^ (EN) Game Center: Carolina 35 Minnesota 10, NFL.com, 13 ottobre 2013. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  14. ^ (EN) Bishop Out For The Season With Torn Right ACL, vikings.com, 14 ottobre 2013. URL consultato il 14 ottobre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]