Tom Crabtree

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tom Crabtree
Tom Crabtree - San Francisco vs Green Bay 2012.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 111 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Tight end
Squadra Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
Carriera
Giovanili
Miami (Ohio)
Squadre di club
2009* Stemma Kansas City Chiefs Kansas City Chiefs *solo pre-stagione
2009 - presente Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
Statistiche aggiornate al 22/06/2012

Thomas Lewis Crabtree (Columbus, 4 novembre 1985) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di tight end per i Green Bay Packers della National Football League (NFL). Fu firmato dai Kansas City Chiefs dopo non essere stato scelto nel Draft NFL 2009. Al college ha giocato a football a Miami (Ohio).

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Kansas City Chiefs[modifica | modifica sorgente]

Crabtree fu firmato dai Kansas City Chiefs come free agent non scelto nel draft l'8 maggio 2009. Egli apparve in tutte le gare pre-stagionali di Kansas City registrando due ricezioni per 19 yard. In seguito fu tagliato dai Chiefs il 6 settembre ma fu rifirmato dagli stessi il giorno successivo per far parte della squadra di allenamento. Fu nuovamente rilasciato dopo la terza gara di stagione regolare.

Green Bay Packers[modifica | modifica sorgente]

Tom fu firmato dalla squadra di allenamento dei Packers per le cinque gare finali della stagione 2009. L'anno successivo il giocatore si trovò al terzo posto nella graduatoria della squadra per i tight end dietro Jermichael Finley e Donald Lee e davanti al rookie Andrew Quarless.

Crabtree finì per giocare tutte le 16 gare stagionali e segnò il suo primo touchdown su ricezione da un passaggio di Aaron Rodgers nel primo turno di playoff contro i Philadelphia Eagles, sbloccando il punteggio della partita. Green Bay giunse fino al Super Bowl XLV dove batté i Pittsburgh Steelers 31-25 e Crabtree, che ricevette un passaggio da una yard nel corso della partita, si laureò per la prima volta campione NFL[1].

Nella stagione 2011, il giocatore giocò nuovamente tutte le 16 gare stagionali, nove delle quali da titolare, segnando un touchdown su ricezione nella settimana 5 contro gli Atlanta Falcons. I Packers conclusero col miglior record della lega, 15-1, ma furono eliminati anzitempo nei playoff dai New York Giants.

Il 13 settembre 2012, nella seconda gara della stagione contro gli storici rivali dei Chicago Bears, Crabtree segnò uno spettacolare touchdown su un passaggio da 27 yard di Tim Masthay dopo un finto tentativo di field goal[2]. Nella settimana 6 Tom ricevette 62 yard e segnò un touchdown coi Packers che sconfissero nettamente gli imbattuti Houston Texans[3]. Nella agevole vittoria della settimana 9 sui Cardinals Tom ricevette 72 yard e segnò un touchdown[4].

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Green Bay Packers: Super Bowl XLV
Green Bay Packers: 2010

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 32
Partite totali da titolare 10
Yard su ricezione 92
Touchdown su ricezione 1

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Green Bay 31 Pittsburgh 25.
  2. ^ (EN) Game Center: Chicago 10 Green Bay 23, NFL.com, 13 settembre 2012. URL consultato il 14 settembre 2012.
  3. ^ (EN) Game Center: Green Bay 42 Houston 24, NFL.com, 14 ottobre 2012. URL consultato il 15 ottobre 2012.
  4. ^ (EN) Game Center: Arizona 17 Green Bay 31, NFL.com, 4 novembre 2012. URL consultato il 6 novembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]