Evan Dietrich-Smith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Evan Dietrich-Smith
Evan Dietrich-Smith.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 140 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Guardia / Centro
Squadra Stemma Tampa Bay Buccaneers T.B. Buccaneers
Carriera
Giovanili
Idaho State
Squadre di club
2009-2010 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
2010 Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks
2010-2013 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
2014- Stemma Tampa Bay Buccaneers T.B. Buccaneers
Palmarès
Super Bowl 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 14 marzo 2014

Evan Blake Dietrich-Smith (Salinas, 19 luglio 1986) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nei ruoli di guardia e centro per i Tampa Bay Buccaneers della National Football League (NFL). Al college giocò a football alla Idaho State University.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Green Bay Packers[modifica | modifica wikitesto]

Evan Dietrich-Smith firmò come free agent coi Green Bay Packers, dopo non essere stato scelto nel draft NFL 2009. Nella sua prima stagione da professionista giocò tredici gare, nessuna delle quali da titolare.

Seattle Seahawks[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2010, Dietrich-Smith passò ai Seattle Seahawks, rimanendo nel loro roster per la maggior parte dell'annata senza tuttavia mai scendere in campo e finendo per venire rilasciato.

Seconda volta coi Packers[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 dicembre 2010, il giocatore rifirmò coi Green Bay Packers[1] e vinse il suo primo titolo NFL quando i Packers sconfissero i Pittsburgh Steelers nel corso del Super Bowl XLV[2].

Nella gara del Giorno del Ringraziamento, il 24 novembre 2011, Dietrich-Smith ricevette almeno un colpo intenzionale a tradimento al braccio destro dal defensive tackle dei Detroit Lions Ndamukong Suh. In seguito a tali fatti, Suh fu sospeso per due gare. Evan concluse la stagione giocando tutte le 16 gare stagionali, tre delle quali da titolare. I Packers terminarono col miglior record della lega, 15-1, ma furono eliminati anzitempo nei playoff dai New York Giants.

Nella stagione 2013, l'ultima ai Packers, Dietrich-Smith disputò per la prima volta in carriera tutte le 16 partite della stagione regolare come titolare.

Tampa Bay Buccaneers[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 marzo 2014, Dietrich-Smith firmò coi Tampa Bay Buccaneers un contratto quadriennale del valore di 14,25 milioni di dollari[3].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Green Bay Packers: Super Bowl XLV
Green Bay Packers: 2010

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 61
Partite totali da titolare 25

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) "Packers sign Dietrich-Smith, put Newhouse on IR".
  2. ^ (EN) Green Bay 31 Pittsburgh 25.
  3. ^ (EN) Evan Dietrich-Smith, Tampa Bay Buccaneers reach deal, NFL.com, 14 marzo 2014. URL consultato il 14 marzo 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]