Henry L. Stimson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Henry L. Stimson
Henry Stimson nel 1929

Henry Stimson nel 1929


46° Segretario di Stato degli Stati Uniti
Durata mandato 28 marzo 1929 - 4 marzo 1933
Predecessore Frank B. Kellogg
Successore Cordell Hull

Segretario di stato per la guerra
Durata mandato 22 maggio 1911 - 4 marzo 1913
Predecessore Jacob M. Dickinson
Successore Lindley M. Garrison

Governatore generale delle Filippine
Durata mandato 27 dicembre 1927 - 23 febbraio 1929
Predecessore Leonard Wood
Successore Eugene Allen Gilmore

Segretario di stato per la guerra
Durata mandato 4 luglio 1940 - 21 settembre 1945

Dati generali
Partito politico Repubblicano
Tendenza politica Conservatore
Titolo di studio Laurea in legge conseguita all'università di Yale
Professione avvocato, diplomatico

Henry Lewis Stimson (New York, 21 settembre 1867Long Island, 20 ottobre 1950) è stato un politico statunitense. Fu Segretario di stato americano dal 1929 al 1933.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Henry L. Stimson comparve sulla scena politica americana soltanto nel 1911, come segretario alla guerra. Nel 1917 fece parte, come colonnello, del corpo di spedizione americano in Francia. Dieci anni dopo, una difficile missione di mediatore nel Nicaragua, lo mise di nuovo in vista, procurandogli la nomina a governatore generale delle Filippine, dove riuscì a creare un profondo spirito di collaborazione tra i capi politici.

Dal 1929 al 1933 assunse le funzioni di segretario di stato sotto la presidenza di Herbert Hoover ed è in quel periodo che si occupò di negoziare con successo gli accordi per i debiti interalleati.

Nel 1930 fu a capo della delegazione americana alla conferenza navale di Londra e nel 1932 diresse la conferenza del disarmo. L'anno successivo si ritirò a vita privata pur continuando a seguire gli avvenimenti politici. Nella seconda guerra mondiale dimostrò tutto il suo valore ed ebbe una parte importante nell'andamento delle operazioni a fianco di Roosevelt. È stato membro della Pilgrims Society e del Council on Foreign Relations. È morto nel 1950.

Dottrina Stimson[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Dottrina Stimson.

In seguito all'invasione giapponese della Manciuria, Stimson formulò la cosiddetta "Dottrina Stimson", in base alla quale gli Stati Uniti dichiararono di non riconoscere come legittima l'acquisizione di un qualsiasi territorio avvenuta facendo ricorso alla forza.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore: Segretario di Stato degli Stati Uniti d'America Successore: Simbolo del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti
Frank B. Kellogg 1929-1933 Cordell Hull
Predecessore: Segretario alla Guerra degli Stati Uniti Successore: Simbolo del Dipartimento di guerra degli Stati Uniti
Jacob McGavock Dickinson 22 maggio 1911 - 4 marzo 1913 Lindley Miller Garrison
Segretari alla Guerra degli Stati Uniti
Knox · Pickering · McHenry · Dexter · Dearborn · Eustis · Armstrong · Monroe · W. Crawford · Calhoun · Barbour · P. Porter · Eaton · Cass · Poinsett · Bell · Spencer · J. Porter · Wilkins · Marcy · G. Crawford · Conrad · J. Davis · Floyd · Holt · S. Cameron · Stanton · Schofield · Rawlins · Belknap · A. Taft · J. Cameron · McCrary · Ramsey · Lincoln · Endicott · Proctor · Elkins · Lamont · Alger · Root · W. Taft · Wright · Dickinson · Stimson · Garrison · Baker · Weeks · D. Davis · Good · Hurley · Dern · Woodring · Stimson · Patterson · Royall

Controllo di autorità VIAF: 61621173 LCCN: n50011364