Pilgrims Society

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Pilgrims Society (Società dei Pellegrini), fondata nel 1902, è una società segreta[senza fonte] anglo-americana fondata, stando alle parole dell'ambasciatore americano Joseph Hodges Choate, per promuovere "buona volontà, cordialità amicizia duratura e pace perpetua fra Stati Uniti e Gran Bretagna". Negli anni ha accolto membri di spicco principalmente della politica, della diplomazia e del mondo degli affari. È famosa per organizzare eventi di benvenuto per la nomina di ogni nuovo ambasciatore degli Stati Uniti d'America in terra britannica e di ogni nuovo ambasciatore inglese negli Stati Uniti. Il patrono della società è la Regina Elisabetta II.

Nel 2006 i membri investiti nei ruoli di amministrazione della società erano:

Tra i membri di spicco si ricordano:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • "Massoneria e sette segrete: la faccia occulta della storia" (2002) - Epiphanius (Trad.), ISBN 8889015632
  • (EN) The Pilgrims of Great Britain: A Centennial History (2002) - Anne Pimlott Baker, ISBN 1-86197-290-3

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]