Hayden Panettiere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hayden Panettiere
Hayden Panettiere agli Hollywood Style Awards 2009
Hayden Panettiere agli Hollywood Style Awards 2009
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Pop
Periodo di attività 2008 – in attività
Album pubblicati 1

Hayden Leslie Panettiere (Palisades, 21 agosto 1989) è un'attrice, cantante e modella statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Hayden Panettiere è nata il 21 agosto 1989 da Lesley R. Vogel, attrice di soap opera, e Alan L. "Skip" Panettiere, vigile del fuoco.[1] Ha un fratello minore, Jansen Panettiere, nato nel 1994 e anche lui attore. La famiglia Panettiere ha origini italiane.[2]

Hayden Panettiere ha frequentato la Sud Orangetown Middle School di New York e si è diplomata studiando a casa. Successivamente ha deciso di rimandare il conseguimento di un grado d'istruzione superiore concentrandosi sulla carriera da attrice.[3]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Attrice e doppiatrice[modifica | modifica sorgente]

Hayden Panettiere a Toronto nel 2011

Hayden comincia la sua carriera all'età di soli 11 mesi apparendo nella pubblicità di un trenino giocattolo della Playskool[2] All'età di quattro anni interpreta il ruolo di Sarah Roberts nella soap opera della ABC Una vita da vivere, dove rimarrà nel cast dal 1994 al 1997. Dal 1997 al 2001 interpreta Lizzie Spaulding in Sentieri, personaggio chiamato ad affrontare una battaglia contro la leucemia. La soap opera ha ricevuto, per aver attirato l'attenzione dei telespettatori su questa malattia, un riconoscimento speciale dalla fondazione Leukemia & Lymphoma Society.[4] Nel 1998 lascia il mondo delle soap opera e debutta in quello del cinema, interpretando un ruolo da comparsa nel film L'oggetto del mio desiderio. Successivamente appare in altri film, come Il sapore della vittoria - Uniti si vince, Le parole che non ti ho detto, Quando meno te lo aspetti e in serie televisive come Ally McBeal (dove interpreta la figlia della protagonista), Malcolm e Law & Order. Nel 2004 è protagonista del film per la televisione Tiger Cruise - Missione crociera, mentre nel 2005 ha interpretato il ruolo di Jennifer Harvood nel film Ice Princess, diretto da Tim Fywell, e un anno dopo ha impersonato la protagonista in Ragazze nel pallone - Tutto o niente.

Dal 2006 interpreta il ruolo di Claire Bennet, una cheerleader con il potere della rigenerazione cellulare, nella serie Heroes della NBC. Tale ruolo le ha donato notorietà a livello mondiale anche grazie alla periodica partecipazione a congressi sulle fictionfantascientifiche tenuti in giro per il mondo, nonché a varie edizioni del Comic-Con. Successivamente è apparsa nel film drammatico Un segreto tra di noi, nel ruolo del personaggio di Jane Lawrence da giovane.

Da giugno 2007 è rappresentata dall'agenzia William Morris, mentre in precedenza aveva un contratto con la United Talent Agency. Forbes ha valutato che Hayden ha guadagnato circa 2 milioni di dollari nell'anno 2007.[5]

Il 29 dicembre del 2007 è stata ospite in Italia per il festival Capri Hollywood, manifestazione in cui le "stelle di Hollywood" incontrano il cinema italiano nell'Isola di Capri. Lei ricevette il premio Capri Breakout Actress Award.

Nel 2008, Panettiere è apparsa nel film drammatico Un segreto tra di noi, interpretando una versione più giovane del personaggio di Emily Watson, Jane Lawrence. Nel settembre 2008, è apparsa in un video satirico du funnyordie.com dal titolo Hayden Panettiere PSA: Il tuo voto, la vostra scelta. Successivamente, nel mese di ottobre, è apparsa in un video simile dal titolo Voto per McCain: è proprio come George Bush, tranne che vecchio e con un temperamento peggiore.

Nel 2009, Panettiere ha recitato nella commedia Una notte con Beth Cooper; mentre nel 2011 accetta il ruolo della controversa protagonista nel film TV Amanda Knox, ha sostituito Anne Hathaway in Hoodwinked Too! Hood vs. Evil ed è stata co-protagonista nel film Scream 4 interpretando il ruolo di Kirby Reed. Dal 2012 recita nella serie televisiva Nashville.

Hayden ha prestato la voce alla protagonista femminile della serie Kingdom Hearts, Kairi, nelle versioni del gioco doppiate in inglese.

Cantante[modifica | modifica sorgente]

È interprete della canzone I Fly, dalla colonna sonora di Ice Princess - Un sogno sul ghiaccio e del brano My Hero Is You dal Disney Channel Original Movie Tiger Cruise - Missione crociera. Panettiere ha anche inciso una versione del celebre brano Cruella DeVil inserito nella compilation DisneyMania 5 e registrato un videoclip per un pezzo da lei interpretato, I Still Believe, che fa parte della colonna sonora del film Cenerentola - Il gioco del destino.

Nel 1999 Hayden è stata nominata per un Grammy Award nella categoria Best Spoken Word Album for Children per A Bug's Life Read-Along.[6] Hayden ha inoltre registrato il singolo Try per la colonna sonora del film Un ponte per Terabithia.

Ad agosto 2008 è uscito il suo singolo Wake Up Call. Nel 2011 ha eseguito due brani della colonna sonora del film Hoodwinked Too! Hood vs. Evil.

Modella[modifica | modifica sorgente]

Hayden è stata testimonial della Neutrogena, seguendo così i passi delle attrici Josie Bissett, Jennifer Love Hewitt, Mandy Moore, Kristin Kreuk, Mischa Barton, Gabrielle Union, Jennifer Freeman e Vanessa Anne Hudgens.[7]

Nel 2007 è risultata 6° nella classifica di FHM delle 100 donne più sexy,[8] classificandosi al 5º posto l'anno successivo.[9] Hayden è apparsa sulla copertina di Entertainment Weekly, nella classifica The EW 100: The Stars We Love Right Now (The EW 100: Le star che amiamo ora) nel numero del 29 giugno/6 luglio del 2007. Nello stesso anno è stata protagonista della campagna Got Milk?, per promuovere il consumo di latte. Nel 2008 è stata testimonial della casa di moda Candie's.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Dal dicembre 2007 al febbraio 2009 ha avuto una relazione con l'attore Milo Ventimiglia. Nel 2009 conosce il pugile ucraino Volodymyr Klycko, che frequenta fino al 2011. Successivamente ha una relazione con il giocatore di football Scotty McKnight fino al dicembre 2012. Ripresa la relazione con Klycko, nell'ottobre 2013 annuncia il fidanzamento ufficiale. Nel maggio 2014 la coppia annuncia di essere in attesa del loro primo figlio.

Per rimarcare le sue origini italiane, si era fatta tatuare sulla parte sinistra del corpo la frase "Vivere senza rimpianti", ma per errore le è stato tatuato "Vivere senza rimipianti". Nell'agosto 2013 ha iniziato un trattamento laser per rimuovere il tatuaggio.

Attivismo[modifica | modifica sorgente]

Sensibile ai maltrattamenti degli animali, nel 2007 si è unita ai membri della produzione del film-documentario The Cove, che ha vinto l'Oscar nel 2010.[10] In un'intervista ha dichiarato che nel 2006 è stata arrestata in Giappone per aver liberato insieme ad alcuni amici i delfini catturati da alcuni pescatori. Ai giornalisti americani ha detto che non si è pentita e che lo avrebbe rifatto, e così è stato nel 2007.[11] Dal 2007 è membro dell'associazione di beneficenza Ronald McDonald House Charities, mentre nel 2008 ha lanciato una personale campagna di sensibilizzazione contro la caccia alle balene, creando il sito SaveTheWhalesAgain.com.[12]

Hayden Panettiere a Los Angeles per la prima di Heroes (2008)

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Hayden Panettiere è stata doppiata da:

Da doppiatrice è sostituita da:

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • Wake Up Call (2008)

Colonne sonore e compilation[modifica | modifica sorgente]

Premi[modifica | modifica sorgente]

2001 Young Artist Awards

2007 Saturn Award

  • Migliore attrice non protagonista in una serie tv per Heroes

2007 Newport Beach Film Festival

  • Feature Film Award per Shanghai Kiss

2007 Vail Film Festival

  • Rising Star Award

2007 Young Artist Awards

  • Miglior performance in una serie tv per Heroes

2007 Teen Choice Award

  • Migliore attrice in una serie tv per Heroes

2008 Teen Choice Award

  • Migliore attrice in una serie tv per Heroes

2009 Teen Choice Award

  • Migliore attrice in una serie tv per Heroes

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Hayden Panettiere Biography (1989-). URL consultato il 23-7-2010.
  2. ^ a b (EN) Hayden Panettiere: The Heroes star is leading a far from ordinary teenage life. URL consultato il 23-7-2010.
  3. ^ (EN) Heroes' Hayden Panettiere Is Something to Cheer About. URL consultato il 23-7-2010.
  4. ^ (EN) Guiding Light News. URL consultato il 30-1-2007.
  5. ^ (EN) The Celebrity 100: #98 Hayden Panettiere. URL consultato il 4-8-2007.
  6. ^ (EN) 1999 42nd Grammy Awards. URL consultato il 30-1-2007.
  7. ^ (EN) Hayden Panettiere. URL consultato il 30-1-2007.
  8. ^ (EN) 100 Sexiest Women in the World 2007 – the Top Ten. URL consultato il 23-7-2010.
  9. ^ (EN) 100 Sexiest Women in the World 2008 – the Top Ten. URL consultato il 23-7-2010.
  10. ^ (EN) Heroes Star Hayden Panettiere In Japan Dolphin Cull Clash. URL consultato il 23-7-2010.
  11. ^ (EN) Japanese arrest warrant issued for 'Heroes' star Panettiere. URL consultato il 23-7-2010.
  12. ^ (EN) Hayden Panettiere wants to save the whales. URL consultato il 23-7-2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 51990196 LCCN: no2004079655