Una donna alla Casa Bianca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una donna alla Casa Bianca
Una donna alla Casa Bianca.png
Logo della serie televisiva
Titolo originale Commander in Chief
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2005-2006
Formato serie TV
Genere politico, drammatico
Stagioni 1
Episodi 18
Durata 45 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Ideatore Rod Lurie
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore ABC
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 27 settembre 2005
Al 14 giugno 2006
Rete televisiva ABC
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 7 luglio 2006
Al 28 agosto 2006
Rete televisiva Rai 1
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 2011
Al 2011
Rete televisiva DIVA Universal

Una donna alla Casa Bianca (Commander in Chief) è una serie televisiva americana e prodotta dal 2005 al 2006. Creata da Rod Lurie ed interpretata da Geena Davis, la serie racconta la vita di Mackenzie Allen, prima donna chiamata a ricoprire la carica di presidente degli Stati Uniti d'America.

La serie è stata trasmessa in prima visione negli Stati Uniti da ABC, mentre in Italia è stata programmata in chiaro da Rai 1 e successivamente sul satellite da DIVA Universal.

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'indipendente Mackenzie Allen è la vicepresidente degli Stati Uniti d'America sotto il mandato del repubblicano Teddy Bridges. Quando il presidente in carica muore improvvisamente per un aneurisma cerebrale, Mackenzie viene chiamata – non senza contrasti – a sostituirlo, diventando la prima donna nella storia della nazione a sedersi alla Casa Bianca. La Allen deve ora confrontarsi per il secondo biennio di presidenza, con tutti gli onori – ma anche gli oneri – che questo ruolo comporta, e con la diffidenza di chi non la ritiene all'altezza del compito.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 18 2005-2006 2006

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

Il mondo di Una donna alla Casa Bianca[modifica | modifica sorgente]

La collocazione temporale[modifica | modifica sorgente]

La serie TV si colloca intorno agli anni successivi al 2001, forse tra il 2004 e il 2008, mentre in un episodio l'allusione temporale alla democrazia nella Russia fa supporre che sia ambientata nel 2006.

Flashback[modifica | modifica sorgente]

L'uso dei flashback è molto ricorrente nella serie. I più importanti sono:

Location[modifica | modifica sorgente]

  • City Hall - 200 N. Spring St., Downtown, Los Angeles, California, USA
  • Oriole Park at Camden Yards - 333 W. Camden Street, Baltimore, Maryland, USA
  • Raleigh Studios - 5300 Melrose Ave., Hollywood, Los Angeles, California, USA (studio)
  • University of Richmond - 28 Westhampton Way, Richmond, Virginia, USA
  • Washington, District of Columbia, USA

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Trasmissione internazionale[modifica | modifica sorgente]

Edizioni home video[modifica | modifica sorgente]

La prima ed unica stagione di Una donna alla Casa Bianca è uscita in DVD il 5 dicembre 2006.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z