Steven Tyler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Steven Tyler
Steven Tyler
Steven Tyler
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Hard rock
Pop metal
Heavy metal
Blues rock
Periodo di attività 1964 – in attività
Strumento Voce, armonica a bocca, percussioni, Pianoforte

Steven Tyler, all'anagrafe Steven Victor Tallarico (Yonkers, New York, 26 marzo 1948), è un cantante rock statunitense, noto per essere il frontman degli Aerosmith. Di recente è stato classificato 99º nella classifica Rolling Stone dei "100 migliori cantanti di tutti i tempi".[1] È stato anche classificato 3º nella classifica di Hit Parade "I 100 migliori vocalist metal di tutti i tempi".[2] Molto famose sono le sue caratteristiche grida, il suo modo di ballare e i foulard che lega all'asta del microfono.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Yonkers, nello stato di New York, il 26 marzo del 1948[3] al Policlinico Hospital. Il padre di Steven è di origini italo-tedesche, per la precisione di origini calabresi: il nonno di Steven, il musicista Giovanni Tallarico, è emigrato negli Stati Uniti da Cotronei paese della provincia di Crotone, mentre la madre Susan Blanche è di discendenza russa e nativa americana Cherokee.[4]

La famiglia Tallarico vive ad Harlem non molto lontano dal teatro Apollo fino a quando Steven ha quattro anni, momento in cui la famiglia si sposta nel Bronx. Steven inizia la scuola nella vicina PS 81, dove non è molto bravo. Descrive se stesso da piccolo in questo modo:
"Ho iniziato a mettermi nei guai ancora prima di camminare. A nove mesi, ho ingoiato un penny. Me l'hanno tolto dallo stomaco e mia madre l'ha messo nell'album di famiglia. Poi ho mangiato una tazzina di formica, che mi ha portato nuovamente in ospedale. Oggi possiamo dire che ero iperattivo, ma a quel tempo ero un problema come bambino..."

Steven viene sospeso dalla PS 81 al quarto anno, quando si mette a inseguire un altro studente con un vetro rotto. Trascorre i due anni successivi praticamente esiliato, nella scuola di Hoffman, una scuola speciale per i bambini con problemi di comportamento. Mentre Steven sta per andare alle medie inferiori, la famiglia si sposta nuovamente, questa volta a Yonkers nel sobborgo di Westchester County. La passione di Steven per la scuola non è mai nata, preferisce passare il suo tempo catturando animali o arrampicandosi sugli alberi. Il suo sogno è quello di diventare una guardia forestale e ha una passione per la natura. Un altro interesse primario di Steven è la musica. Figlio di un musicista e di una mamma insegnante di musica, è stato naturale per Steven interessarsene. Da piccolo, usava giocare sotto il piano del padre, ascoltandolo nei suoi esercizi. Passa le sue vacanze al lago Sunapee in New Hampshire, dove la famiglia Tallarico possiede un ristoro musicale chiamato Trow Rico Lodge. Steven inizia la sua carriera al Trow Rico Lodge, esibendosi in musical e intrattenendo gli ospiti. Ancora teenenger, con il suo amico Ray Tabano, usava recarsi al bar del padre di Ray e durante le pause delle varie band musicali, si esibiva sul piccolo palco. Ray suonava la batteria mentre Steven suonava la chitarra e cantava. A quattordici anni, passa alla batteria così da poter suonare con la band del padre: i Vic Tallarico Orchestra.

Steven suona anche in un gruppo chiamato i Maniacs up in Sunapee. In quel periodo inizia ad essere coinvolto seriamente nel suonare in molte rock band. Il suo primo vero ingaggio lo ottiene con i The Strangers, e contemporaneamente suona con una band locale, i Dantes. I The Strangers diventano una band di alto livello della zona. Aprono lo show dei Byrds al Westchester Country Center e quello degli Yardbirds al Staples Hight School a Westport, Connecticut. Alla band viene chiesto di partecipare al dance show per ragazzi di Cleveland dove hanno la possibilità di incidere quattro brani: "The Sun", "When I Needed You", "You Should Have Been Here Yesterday" e "Ever Loving Man". Dopo soli due anni però, la band si ferma e si scioglie.

Il college non fa per Steven, viene spesso tormentato dagli altri studenti e ha problemi generali con il sistema. Gli insegnanti lo odiano, gli altri compagni lo chiamano "labbra da negro" e lo prendono in giro sul suo aspetto. Per affrontare le giornate, Steven beve vodka prima di andare a scuola, ma la maggior parte del tempo lo passa fuori ad ascoltare altre band di New York. Non gli interessano i compiti, è ossessionato dal mondo del rock.

Steven Tyler in concerto

Viene espulso dalla Roosvelt high school per possesso di marijuana. Finisce la scuola al Quintano's Children's Professional school, "un posto per ragazzi che non andavano con il sistema", secondo quanto detto dallo stesso Steven. La scuola non aveva molte pretese, così a Steven bastava presentarsi raramente e passare il resto del suo tempo in Central Park invece che in classe. Mentre è alla Quintano, incontra uno studente, il cantante dei Left Banke, e gli viene offerto un lavoro con la band. Canta i cori di alcune loro canzoni e suona in un paio di brani, ma per Steven è una band troppo pigra, così è costretto a cercare nuovamente altrove.

Alla fine del 1967, dopo un'estate senza band, Steven mette insieme un trio con alcuni vecchi componenti di altre band. Nascono i The Chain che passano l'estate del 1968 suonando nell'area di Sunapee. La band si scioglie un anno dopo e Steven crea subito un'altra band dal nome Fox Chase, ma che ha medesima breve vita. Nell'estate del '69 durante la sua solita vacanza nel Sunapee, incontra un giovane chitarrista dal nome Joe Perry che lavora in un ristorante locale che Steven frequenta molto spesso, l'Anchorage. Joe invita Steven a vedere il suo gruppo, la Jam band, esibirsi al club Barn. Steven ne resta impressionato e torna a New York con in progetto di formare una band con Joe un giorno o l'altro. Agli inizi del 1970, Steven crea una nuova band dal nome William Proud, con Don Solomon, il suo amico storico Ray Tabano e Twitty Farren. Da lì a poco tempo, Steven si stufa della band e di tutto il sistema che ruota intorno ai club di New York, così fa le valigie intenzionato a tornare a Sunapee alla ricerca del chitarrista Joe Perry conosciuto l'estate prima. Joe Perry e Tom Hamilton erano a Sunapee con l'intenzione di spostarsi insieme a Boston alla fine dell'estate e proseguire lì la loro carriera musicale. La prima volta che suonarono tutti e tre insieme, fu per un provino su cassetta che Steven inviò a Jeff Beck. Finita l'estate, mentre Joe e Tom si preparavano per partire, Steven gli comunica che sarebbe andato con loro a Boston e così ha inizio la storia degli Aerosmith. Il 10 novembre 2009 si apprende tramite la pagina web su Twitter di Joe Perry che Steven Tyler abbandona definitivamente la sua carriera con gli Aerosmith. A detta di Perry, Tyler ha intenzione di fondare un proprio nome, legato alla sua figura. Dopo pochi giorni arriva la smentita, facendo un'apparizione a sorpresa durante un concerto solista di Perry Voglio che New York sappia che non sto lasciando gli Aerosmith. Proseguendo con una simpatica frase: Joe tu sei un uomo dai tanti colori, ma io sono il fottuto arcobaleno. La band sul palco ha quindi attaccato a suonare Walk This Way, un successo degli Aerosmith del 1975, e Tyler ha finito la canzone con il braccio attorno al collo di Perry.

Nell'ottobre 2011 Tyler è rimasto gravemente ferito per una caduta ad Asunción, nella camera d'albergo in cui si trovava, riportando un trauma facciale (che l'ha lasciato in parte sfigurato) e la perdita di alcuni denti.

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Steven ha origini italiane, tedesche, russe e cherokee. È figlio di Vittorio (Victor) Tallarico, un musicista, e di Susan Blanche, insegnante di musica. Steven è il secondogenito dei due figli dei Tallarico. La sorella maggiore si chiama Lynda Hasz ed è un'insegnante di scuola elementare nel Vermont. Il nonno, Giovanni Tallarico, verso la fine dell'Ottocento, si trasferì da Cotronei (Calabria) negli Stati Uniti.

La prima figlia di Steven è Liv Tyler, attrice nota al grande pubblico per diversi film come Io ballo da sola, Armageddon (colonna sonora degli Aerosmith) o la trilogia de Il Signore degli Anelli. È apparsa anche nello storico video degli Aerosmith Crazy e, assieme a Ben Affleck, in quello di I Don't Wanna Miss a Thing (traccia principale della colonna sonora di Armageddon). La madre di Liv è Bebe Buell, famosa modella degli anni settanta con la quale Steven ha avuto una breve relazione poco prima di sposarsi nel 1979 con Cyrinda Foxe, prima vera moglie ufficiale per Steven. Dal matrimonio con Cyrinda, nasce Mia, attualmente famosa modella per taglie forti negli Stati Uniti.

Qualche anno dopo agli inizi del 1980, Steven e Cyrinda si separano. Steven incontra la seconda moglie, Teresa Barrick, mentre sta registrando l'album Rock in a Hard Place a New York nel 1982. Qualche anno dopo, nel 1988 i due si sposano nella città natale di Teresa, Tulsa in Oklahoma. Da questo secondo matrimonio nascono due figli, Chelsea nel 1989 e Taj nel 1992. Nel 2005 anche il matrimonio con Teresa finisce e Steven qualche tempo dopo porta alla luce la sua nuova fidanzata Erin Brady. Nel 2004 Steven diventa per la prima volta nonno, la figlia maggiore Liv, dopo essersi sposata nel 2003 con il cantante Royston Langdon, dà alla luce il suo primo figlio Milo.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Tyler a nove mesi ha ingoiato un penny. Glielo tolsero dallo stomaco e sua madre lo conservò nell'album di famiglia.
  • Tyler è conosciuto per la sua tecnica spesso oltraggiosa di muoversi e ballare con la base del microfono. In una sua esibizione, la popstar Lena Philipsson ha imitato questi movimenti all'Eurovision Song Contest 2004, provocando scandalo nei media svedesi.
  • Spesso, per movenze e somiglianza fisica, Tyler è stato accostato al collega Mick Jagger, che non ha mai gradito, dicendo una volta: "Gli Aerosmith? Pieni di merda! E poi Steve Tyler, così zuccheroso! Ha un gran cuore nel volermi imitare, ma accidenti, non potrebbe pensare a qualcosa di più personale?"
  • A settembre 2006, ha annunciato che gli era stata diagnosticata l'epatite C tre anni prima e aveva appena completato undici mesi di trattamento.
  • luglio 2010 - Steven Tyler, su proposta dell'assessore al turismo di Cotronei, Giuseppe Pipicelli, riceve a Venezia la cittadinanza Onoraria di Cotronei, comune della Provincia di Crotone e cittadina natale di suo nonno Giovanni.
  • Durante la cerimonia del passaggio alla Rock and Roll Hall of Fame degli AC/DC, Steven si esibì nella canzone You Shook Me All Night Long.
  • Appare nel film Polar Express.
  • Appare nel film Be Cool del 2005.
  • In occasione dell'Heineken Jammin' Festival il 3 luglio 2010, indossò una maglietta personalizzata della nazionale italiana di calcio con il suo cognome di battesimo, Tallarico stampato dietro (Tyler è di origini italiane).
  • Steven Tyler è la voce della canzone Just Feel Better di Santana
  • luglio 2013 - Steven Tyler viene in visita a Cotronei, il paesino calabrese ai piedi della Sila che ha dato i natali a suo nonno Giovanni e incontra i suoi parenti. Successivamente, soggiorna per due giorni a Matera, città dei Sassi, dalla quale rimane estremamente colpito.
  • Steven è stato d'ispirazione per il personaggio Diamante di One Piece.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cittadinanza onoraria del Comune di Cotronei - nastrino per uniforme ordinaria Cittadinanza onoraria del Comune di Cotronei
— Venezia, 4 luglio 2010

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con gli Aerosmith[modifica | modifica wikitesto]

In studio[modifica | modifica wikitesto]

Live[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Altri album[modifica | modifica wikitesto]

Solista[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Da doppiatore è sostituito da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The 100 Greatest Singers of All Time : Rolling Stone
  2. ^ Hit Parader’s Top 100 Metal Vocalists of All Time — HearYa - Indie Music Blog
  3. ^ Steven Tyler Biography, VH1. URL consultato il 12 giugno 2008.
  4. ^ Steven Tyler FAQ. URL consultato l'11 marzo 2008 (archiviato dall'url originale il 26 giugno 2007).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 43055830 LCCN: n78012436