Giro d'Italia 1968

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Italia Giro d'Italia 1968
Edizione 51ª
Data 20 maggio - 12 giugno
Partenza Campione d'Italia
Arrivo Napoli
Percorso 3 917,3 km, prol. + 22 tappe
Tempo 108h42'27"
Media 36,035 km/h
Classifica finale
Primo Belgio Eddy Merckx
Secondo Italia Vittorio Adorni
Terzo Italia Felice Gimondi
Classifiche minori
Punti Belgio Eddy Merckx
Montagna Belgio Eddy Merckx
Cronologia
Edizione precedente
Giro d'Italia 1967
Edizione successiva
Giro d'Italia 1969

Il Giro d'Italia 1968, cinquantunesima edizione della "Corsa Rosa", si svolse in ventidue tappe preceduto da un cronoprologo iniziale dal 20 maggio all'11 giugno 1968, per un percorso totale di 3 917,3 km. Fu vinto dal belga Eddy Merckx.

Il Giro, cominciato con un cronoprologo a Campione d'Italia, si concluse per la prima volta a Napoli. Merckx si aggiudicò tutte e tre le classifiche principali: classifica generale, classifica a punti, e Gran Premio della montagna; è tuttora l'unico ciclista ad aver compiuto questo exploit.

Pochi giorni dopo la conclusione della corsa, l'organizzazione rivelò la positività all'antidoping di nove atleti: Raymond Delisle, Peter Abt e Gianni Motta dopo la seconda tappa, Franco Bodrero dopo la quarta, Franco Balmamion dopo la tredicesima, Victor Van Schil e Joaquín Galera dopo la diciannovesima, Felice Gimondi e Mariano Díaz dopo la ventunesima. Tutti questi ciclisti, insieme a Mario Di Toro (non presentatosi al controllo dell'ultima frazione), vennero rimossi dagli ordini d'arrivo del Giro. Persero così le vittorie di tappa Motta, primo a Saint-Vincent, e Bodrero, primo sul Blockhaus.[1] Successivamente Gimondi dimostrò di aver assunto non anfetamina ma fencamfamina, uno stimolante ancora non proibito, e venne per questo reintegrato negli ordini d'arrivo.[2]

Tappe[modifica | modifica sorgente]

Tappa Data Percorso km Vincitore di tappa Leader cl. generale
prol 20 maggio Campione d'Italia (cron. ind.) 5,7 Francia Charly Grosskost Francia Charly Grosskost
21 maggio Campione d'Italia > Novara 128 Belgio Eddy Merckx Belgio Eddy Merckx
22 maggio Novara > Saint-Vincent 189 Italia Gianni Motta[3]
Belgio Eddy Merckx
Belgio Eddy Merckx
23 maggio Saint-Vincent > Alba 168 Belgio Guido Reybrouck Italia Michele Dancelli
24 maggio Alba > Sanremo 162 Belgio Ward Sels Italia Michele Dancelli
25 maggio Sanremo > Sanremo 149 Italia Italo Zilioli Italia Michele Dancelli
26 maggio Sanremo > Alessandria 223 Spagna José Antonio Momeñe Italia Michele Dancelli
27 maggio Alessandria > Piacenza 174 Italia Guerrino Tosello Italia Michele Dancelli
28 maggio San Giorgio Piacentino > Brescia 225 Belgio Eddy Merckx Italia Michele Dancelli
29 maggio Brescia > Lido di Caldonazzo 210 Spagna Julio Jiménez Italia Michele Dancelli
10ª 30 maggio Trento > Monte Grappa 136 Italia Emilio Casalini Italia Michele Dancelli
11ª 31 maggio Bassano del Grappa > Trieste 197 Belgio Guido Reybrouck Italia Michele Dancelli
12ª 1º giugno Gorizia > Tre Cime di Lavaredo 213 Belgio Eddy Merckx Belgio Eddy Merckx
13ª 2 giugno Cortina d'Ampezzo > Vittorio Veneto 163 Italia Lino Farisato Belgio Eddy Merckx
14ª 3 giugno Vittorio Veneto > Marina Romea 199 Italia Luigi Sgarbozza Belgio Eddy Merckx
15ª 4 giugno Ravenna > Imola 141 Italia Marino Basso Belgio Eddy Merckx
5 giugno giorno di riposo
16ª 6 giugno Cesenatico > San Marino (SMR) (cron. individuale) 49,3 Italia Felice Gimondi Belgio Eddy Merckx
17ª 7 giugno San Marino (SMR) > Foligno 196 Italia Franco Bitossi Belgio Eddy Merckx
18ª 8 giugno Foligno > Abbadia San Salvatore 166 Spagna Julio Jiménez Belgio Eddy Merckx
19ª 9 giugno Abbadia San Salvatore > Roma 181 Italia Luciano Dalla Bona Belgio Eddy Merckx
20ª 10 giugno Roma > Rocca di Cambio 215 Spagna Luis Pedro Santamarina Belgio Eddy Merckx
21ª 11 giugno Rocca di Cambio > Blockhaus 198 Italia Franco Bodrero[3]
Italia Franco Bitossi
Belgio Eddy Merckx
22ª 12 giugno Chieti > Napoli 235 Belgio Guido Reybrouck Belgio Eddy Merckx
Totale 3 917,3

Squadre e corridori partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Partecipanti al Giro d'Italia 1968.
N. Cod. Squadra
1-10 SAL Italia Salvarani
11-20 BIC Francia Bic
21-30 FAE Belgio Faema
31-40 FAG Spagna Fagor
41-50 FIL Italia Filotex
51-60 BGC Italia G.B.C.
61-70 GER Italia Germanvox
N. Cod. Squadra
71-80 KEL Italia Kelvinator
81-90 MAX Italia Max Meyer
91-100 MOL Italia Molteni
101-110 PEP Italia Pepsi Cola
111-120 PEU Francia Peugeot
121-130 SMI Belgio Smith's

Classifiche finali[modifica | modifica sorgente]

Classifica generale - Maglia rosa[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Belgio Eddy Merckx Faema 108h42'27"
2 Italia Vittorio Adorni Faema a 5'01"
3 Italia Felice Gimondi Salvarani a 9'05"
4 Italia Italo Zilioli Filotex a 9'17"
5 Belgio Willy Van Neste Bic a 10'43"
SQ Italia Gianni Motta[3] Molteni a 12'23"
6 Italia Michele Dancelli Pepsi Cola a 12'33"
7 Italia Franco Balmamion Molteni a 15'43"
8 Spagna Francisco Gabica Fagor a 16'59"
9 Italia Franco Bitossi Filotex a 19'02"
10 Spagna Julio Jiménez Bic a 19'51"

Classifica a punti - Maglia rossa[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Belgio Eddy Merckx Faema 198
2 Italia Franco Bitossi Filotex 138
3 Italia Michele Dancelli Pepsi Cola 134
SQ Italia Gianni Motta[3] Molteni 122
4 Italia Marino Basso Molteni 122
5 Belgio Guido Reybrouck Faema 115

Classifica scalatori[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Belgio Eddy Merckx Faema 340
2 Spagna Julio Jiménez Bic 180
3 Italia Giancarlo Polidori Pepsi Cola 140
3 Spagna Joaquín Galera Fagor 140
5 Italia Franco Bitossi Filotex 90

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Giro, scoppia lo scandalo doping, cinquantamila.corriere.it. URL consultato il 26 maggio 2012.
  2. ^ (EN) 1968 Giro d'Italia, bikeraceinfo.com. URL consultato il 20 luglio 2014.
  3. ^ a b c d Successivamente squalificato per doping.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Pier Bergonzi, Elio Trifari (a cura di), Un secolo di passioni - Giro d'Italia 1909-2009, Il libro ufficiale del centenario, Milano, Rizzoli, 2009.
ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo