Fencamfamina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Fencamfamina
Fencamfamine.png
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C15H21N
Massa molecolare (u) 215.33 g/mol
Numero CAS [2240-14-4]
Codice ATC N06BA06
PubChem 14584
DrugBank DB01463
SMILES N(CC)C3C(c1cc ccc1)C2CCC3C2
Dati farmacologici
Modalità di
somministrazione
orale
Dati farmacocinetici
Emivita 16h
Indicazioni di sicurezza

La fencamfamina o femcanfamina è un blando stimolante del sistema nervoso, agonista indiretto dei recettori D1 e oppioidi ȳ.

È commercializzata in pochi paesi, (nome commerciale Reactivan) principalmente usata contro narcolessia e fatica cronica. È in fase di studio per l'iperattività infantile.

È una sostanza che può provocare abuso e dipendenza.

Famoso il suo uso nel ciclismo (nel 1969 Eddy Merckx fu squalificato dal Giro d'Italia per essere risultato positivo al test, anche se negò tutto).