David Odonkor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Odonkor
David Odonkor.JPG
Odonkor in riscaldamento con la divisa della Germania
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Altezza 172 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo centrocampista
Ritirato 22 settembre 2013
Carriera
Giovanili
1991-1995
1995-1998
1998-2001
JSG Holsen-Ahle
Bünder SV
Bor. Dortmund Bor. Dortmund
Squadre di club1
2001-2005 Bor. Dortmund II Bor. Dortmund II 49 (7)
2002-2006 Bor. Dortmund Bor. Dortmund 75 (2)
2006-2011 Betis Betis 51 (2)
2011-2012 Alemannia Alemannia 23 (2)
2012-2013 Hoverla Hoverla 14 (3)
Nazionale
2004-2007
2006-2008
Germania Germania U-21
Germania Germania
15 (3)
16 (1)
Palmarès
Coppa mondiale.svg  Mondiali di calcio
Bronzo Germania 2006
UEFA European Cup.svg  Europei di calcio
Argento Austria-Svizzera 2008
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 gennaio 2012

David Odonkor (Bünde, 21 febbraio 1984) è un ex calciatore tedesco con passaporto ghanese, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Può giocare come esterno di centrocampo o come ala.

Nel 2001 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori stilata da Don Balón.[1]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Nato da madre tedesca e padre ghanese, ha esordito in Bundesliga con la maglia del Borussia Dortmund il 3 marzo 2002 in occasione del match interno pareggiato contro il St. Pauli: in quell'anno il Borussia vinse il campionato. Dopo essersi diviso fra prima e seconda squadra, viene aggregato in pianta stabile alla prima squadra. Nella stagione 2005-06 salta solamente una partita.

Tra l'agosto ed il settembre 2006, dopo i mondiali di Germania disputati con la stessa Nazionale tedesca, è stato acquistato dal Betis per 6,5 milioni di euro con un contratto di cinque anni. Durante la prima stagione in Spagna colleziona solo 13 presenze con la complicità di un infortunio a un ginocchio. Un altro infortunio al ginocchio lo ha tenuto fuori per tre mesi al secondo anno col Betis. Torna ma parte spesso dalla panchina. Nella prima parte dell'annata 2009-10, con la squadra che nel frattempo era retrocessa in Segunda División, Odonkor subisce un ulteriore infortunio e resta definitivamente fuori fino al termine del suo contratto in scadenza nel 2011.

Nel settembre 2011 scende in seconda serie tedesca passando all'Alemannia Aachen.

Il 12 luglio 2012 viene tesserato dalla squadra ucraina dell'Hoverla.[2]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Nel maggio 2006, pur non essendo mai stato chiamato prima in Nazionale, è stato incluso dal c.t. Jürgen Klinsmann nella lista dei 23 convocati per il campionato mondiale 2006. È diventato così il secondo calciatore tedesco della storia a partecipare ad un Mondiale pur non avendo alcuna convocazione alle spalle: precedentemente era accaduto a Oliver Kahn in occasione di Stati Uniti 1994.

Ha fatto il suo esordio in maglia tedesca il 30 maggio 2006, in un'amichevole con il Giappone. Durante il mondiale del mese successivo si è messo in luce servendo l'assist per il gol di Oliver Neuville nel match contro la Polonia. La squadra ha poi chiuso terza.

Nell'estate del 2008 ha fatto parte della squadra che ha partecipato al campionato d'Europa 2008 in Svizzera ed Austria.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Borussia Dortmund: 2001-2002

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Don Balon’s 2001 list, thespoiler.co.uk, 2 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2011.
  2. ^ UFFICIALE: L ex nazionale tedesco Odonkor in Ucraina, tuttomercatoweb.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]