Tim Borowski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tim Borowski
Tim Borowski 2007 kleiner.jpg
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Altezza 194 cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo centrocampista
Ritirato 2012
Carriera
Giovanili
1996
1996-1999
Neubrandenburg 04
Werder Brema Werder Brema
Squadre di club1
2001-2008 Werder Brema Werder Brema 169 (23)
2008-2009 Bayern Monaco Bayern Monaco 26 (5)
2009-2012 Werder Brema Werder Brema 37 (4)
Nazionale
1999-2001
2002-2008
Germania Germania U-21
Germania Germania
15 (0)
33 (2)
Palmarès
Coppa mondiale.svg  Mondiali di calcio
Bronzo Germania 2006
UEFA European Cup.svg  Europei di calcio
Argento Austria-Svizzera 2008
 Confederations Cup
Bronzo Germania 2005
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 luglio 2012

Tim Borowski (Neubrandenburg, 2 maggio 1980) è un ex calciatore tedesco, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Comincia la carriera nel Neubrandenburg 04, squadra della sua città natale. Scoperto dal Werder Brema, a sedici anni viene integrato nel settore giovanile del club.

Dopo aver militato nel Werder Brema II in Regionalliga Nord, entra a far parte della prima squadra nella stagione 2001-2002 e rimane un punto fermo della squadra per sei anni, agendo di solito da centrocampista sinistro nel 4-4-2 di Thomas Schaaf.[senza fonte]

Nel giugno 2008, alla scadenza del contratto, si trasferisce al Bayern Monaco. Colleziona 26 presenze e 5 gol prima di tornare, il 22 luglio 2009, al Werder Brema, con cui firma un contratto di tre anni con opzione per il quarto.[senza fonte]

Alla scadenza del contratto, all'inizio della stagione 2012 Borowski annuncia il proprio ritiro dall'attività a causa di non risolvibili problemi fisici alla caviglia destra.[1]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Esordisce in Nazionale il 21 agosto 2002 a Sofia in Bulgaria-Germania (2-2).

Partecipa al campionato del mondo 2006 svoltosi in Germania, sostituendo l'indisponibile Michael Ballack nella prima partita della Germania contro la Costa Rica. Dopo quell'incontro disputato da titolare diviene la riserva di Torsten Frings o Bastian Schweinsteiger, tornando titolare nei quarti di finale contro l'Argentina. In questa partita fornisce un assist al compagno del Werder Brema Miroslav Klose, che sigla il gol del pareggio. Realizza poi il quarto e decisivo calcio di rigore della serie per la Germania, che prevale per 4-2 dai tiri dal dischetto.

Dopo la prestazione contro l'Argentina, nella semifinale contro l'Italia, conclusasi con una sconfitta dopo i tempi supplementari, gioca dal primo minuto, poi sostituito da Bastian Schweinsteiger. Al termine dell'incontro accusa un infortunio che gli impedisce di partecipare alla finale per il terzo posto vinta dalla Germania contro il Portogallo.[senza fonte]

Nell'estate del 2008 fa parte della squadra che partecipa al Campionato europeo in Svizzera ed Austria.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Werder Brema: 2003-2004
Werder Brema: 2003-2004
Werder Brema: 2006

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Former Germany midfielder Tim Borowski retires San Francisco Chronicles 19/09/2012

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 11052884