Classica Sarda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classica Sarda
Sport Cycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
Tipo Gara individuale
Categoria Uomini Elite + Under-23
Classe 1.1
Federazione Unione Ciclistica Internazionale
Paese Italia Italia
Luogo Albania
Organizzatore Italia
Direttore nessuno
Cadenza Annuale
Apertura febbraio
Partecipanti Variabile
Formula Corsa in linea
Storia
Fondazione 1948
Soppressione 2011
Numero edizioni 33 (al 2011)
Detentore Russia Pavel Brutt
Maggiori titoli Italia Giancarlo Polidori (2)
Belgio Roger De Vlaeminck (2)
Ultima edizione 1983

La Classica Sarda, o Sassari-Cagliari, era una corsa in linea maschile di ciclismo su strada, che si disputò in Sardegna, tra il 1948 e il 1983.

Voluta da un ex maratoneta amante del ciclismo, Franco Pretti, si disputa con cadenza annuale dal lontano 1948. La corsa è conosciuta anche con il nome di Sassari-Cagliari dato che si svolgeva sulla la via di congiunzione che da Sassari porta a Cagliari, la SS 131 "Carlo Felice", ma anche come Classica Olbia-Pantogia;

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vincitore Secondo Terzo
1948 Italia Adolfo Leoni Italia Luciano Maggini Italia Giovanni Corrieri
1949 Italia Italo De Zan Italia Vincenzo Rossello Italia Marcello Paolieri
1950 non disputato
1951 Italia Renzo Soldani Italia Gino Bartali Italia Giancarlo Astrua
1952 Italia Giovanni Corrieri Italia Mario Bartoni Italia Danilo Barozzi
1953 Italia Fiorenzo Magni Italia Giuseppe Minardi Italia Giovanni Corrieri
1954 Svizzera Hugo Koblet Italia Stefano Gaggero Italia Remo Bartalini
1955 Italia Donato Piazza Italia Vincenzo Zucconelli Italia Bruno Monti
1956 Italia Nello Fabbri Italia Giuseppe Pintarelli Italia Bruno Monti
1957 Belgio Alfred De Bruyne Belgio Rik Van Looy Italia Guido Boni
1958 non disputata
1959 Belgio Edgard Sorgeloos Italia Vito Favero Italia Guido Carlesi
1960 Spagna Miguel Poblet Belgio Rik Van Looy Italia Rino Benedetti
1961 non disputata
1962 Italia Guido Carlesi Italia Livio Trapè Italia Franco Magnani
1963 Italia Battista Babini Spagna Antonio Suárez Italia Luigi Mele
1964 Belgio Edgard Sorgeloos Spagna Antonio Suárez Italia Guido Carlesi
1965 Belgio Rik Van Looy Belgio Edward Sels Francia Jean Graczyk
1966 Italia Pasquale Fabbri Italia Giampiero Macchi Italia Adriano Durante
1967 Belgio Robert Lelangue Belgio Henri De Wolf Paesi Bassi Evert Dolman
1968 Italia Franco Bitossi Belgio Jos Van Der Vleuten Belgio Eddy Merckx
1969 Italia Vittorio Adorni Italia Giuseppe Milioli Italia Luigi Sgarbozza
1970 Germania Ovest Rudi Altig Italia Attilio Rota Italia Giacinto Santambrogio
1971 Belgio Albert Van Vlierberghe Belgio Guido Reybrouck Belgio Patrick Sercu
1972 Italia Giancarlo Polidori Italia Romano Tumellero Belgio Patrick Sercu
1973 Belgio Patrick Sercu Italia Marino Basso Italia Franco Ongarato
1974 Italia Giancarlo Polidori Italia Wilmo Francioni Belgio Joseph Bruyère
1975 Belgio Eddy Merckx Italia Gianbattista Baronchelli Svizzera Roland Salm
1976 Belgio Roger De Vlaeminck Italia Franco Bitossi Australia Gary Clively
1977 Italia Ercole Gualazzini Italia Pierino Gavazzi Italia Felice Gimondi
1978 Belgio Roger De Vlaeminck Italia Giuseppe Martinelli Italia Franco Bitossi
1979 non disputata
1980 Italia Serge Parsani Italia Claudio Torelli Italia Carmelo Barone
1981 non disputata
1982 Belgio Alfons De Wolf Italia Pierangelo Bincoletto Italia Giovanni Mantovani
1983 Italia Giuseppe Saronni Italia Giovanni Mantovani Paesi Bassi Frits Pirard

Note[modifica | modifica wikitesto]