Ercole Gualazzini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ercole Gualazzini
Ercole Gualazzini.JPG
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 1978
Carriera
Squadre di club
1966-1967 Salvarani Salvarani
1968-1969 Max Meyer Max Meyer
1970-1972 Salvarani Salvarani
1973 Bianchi Bianchi
1974-1976 Brooklyn Brooklyn
1977-1978 Scic Scic
 

Ercole Gualazzini (San Secondo Parmense, 22 giugno 1944) è un ex ciclista su strada italiano. Professionista dal 1966 al 1978, conta la vittoria di quattro tappe al Giro d'Italia, due tappe al Tour de France e una alla Vuelta a España.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Corridore con caratteristiche di passista veloce, ottenne dodici successi da professionista. I principali furono una tappa alla Vuelta a España 1969, il Tour d'Indre-et-Loire nel 1970, una tappa al Giro d'Italia 1971, una tappa al Tour de France 1972, una tappa al Giro d'Italia 1974, una tappa al Tour de France 1974, una tappa al Giro d'Italia 1976, una tappa al Giro d'Italia 1977 e la Sassari-Cagliari nel 1967. Fu gregario di Felice Gimondi, Roger De Vlaeminck, Patrick Sercu e Giuseppe Saronni.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Criterium di Voghera

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1969: 69º
1971: ritirato
1973: 101º
1974: 96º
1976: ritirato
1977: ritirato
1972: ritirato
1974: ritirato
1976: ritirato

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1970: 92º
1974: 25º

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]