Benito Juárez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Benito Pablo Juárez García

Benito Pablo Juárez García (San Pablo Guelatao, 21 marzo 1806Città del Messico, 18 luglio 1872) è stato un politico messicano.

Benito Pablo Juárez García

Presidente del Messico
Durata mandato 1861 –
1864
Predecessore Miguel Miramón
Successore Juan Nepomuceno Almonte

Biografia[modifica | modifica sorgente]

È stato Presidente del Messico (primo indio nella storia dell'intero continente a ottenere tale carica) dal marzo del 1861 al 10 aprile 1864 e dal 19 giugno 1867 al 18 luglio 1872 ed è considerato eroe nazionale.

Durante il suo mandato dovette fronteggiare l'occupazione francese del Messico, contro la quale combatté vittoriosamente e fu poi protagonista di una serie di riforme tese a modernizzare e sviluppare la nazione centroamericana.

Riconoscimenti e omaggi[modifica | modifica sorgente]

Benito Juárez è ricordato tuttora in Messico come uno dei più importanti personaggi politici della storia del paese. In suo onore sono stati edificati numerosi monumenti e in suo nome sono state intitolate numerose località ed infrastrutture messicane, tra esse:

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Presidente del Messico Successore Coat of arms of Mexico.svg
Massimiliano I del Messico

Imperatore

1867 - 1872 Sebastián Lerdo de Tejada

Controllo di autorità VIAF: 86911170 LCCN: n50038833