Arnaldo César Coelho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arnaldo César Coelho
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Nome Arnaldo César Coelho
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
1965-1989
1971-1989
Campionato Carioca
Série A
Arbitro
Attività internazionale
1968-1989 CONMEBOL e FIFA Arbitro

Arnaldo César Coelho (Rio de Janeiro, 15 gennaio 1943) è un ex arbitro di calcio brasiliano.

Internazionale dal 1968, è ritenuto il più grande direttore di gara brasiliano di tutti i tempi, assieme a Romualdo Arppi Filho, essendo i due gli unici arbitri brasiliani ad aver diretto una finale dei mondiali di calcio. In particolare Coelho, dopo aver diretto nella rassegna iridata in Argentina nel 1978 (la partita Francia-Ungheria), fu selezionato anche per il Campionato mondiale di calcio 1982 di Spagna dove, oltre a Germania Ovest-Inghilterra, gli toccò la finale dello Stadio Bernabeu di Madrid Italia-Germania Ovest (designazione caldeggiata dall'allora presidente della FIFA João Havelange, brasiliano, come risarcimento per l'eliminazione prematura della nazionale verdeoro).

Il palmares prestigioso di Coelho si compone anche della finale dei Mondiali FIFA under 20 del 1981 (prende parte anche alle edizioni del 1977 e del 1987 di questa prestigiosa manifestazione di calcio giovanile)e della finale di Coppa America del 1979 Paraguay-Cile: questa competizione lo vede protagonista pure nel 1975, nel 1983 e nel 1989.

Nel suo curriculum anche due partecipazioni ai Giochi Olimpici. A Montréal nel 1976 è impegnato in Polonia-Iran 3-2 e, ben dodici anni dopo, a Seoul gli venne affidato l'incontro URSS-Stati Uniti con vittoria dei sovietici - poi campioni olimpici - per 4-2. Per lui anche la direzione del Coppa Libertadores (la Coppa dei Campioni sudamericana), sempre del 1988, vinta dal Nacional de Montevideo.

È fratello di Ronaldo Coelho, uno dei leader del partito PSDB, tra i più votati in Brasile.