3D Realms

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
3D Realms
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo azienda privata
Fondazione 26 novembre 1987[1]
Sede principale Stati Uniti Stati Uniti, Garland (Texas)
Persone chiave
Settore videogiochi
Prodotti
Sito web www.3drealms.com/

3D Realms (nome legale: Apogee Software, Ltd.[2]) è una casa di sviluppo e di produzione di videogiochi fondata nel 1987 e con sede a Garland (Texas). È conosciuta per aver reso popolare il sistema di distribuzione shareware e per aver creato la serie Duke Nukem, oltre che avere pubblicato giochi come Commander Keen e Wolfenstein 3D. Il nome 3D Realms è stato inizialmente creato nel 1994 come etichetta riguardante i soli titoli a 3 dimensioni; in seguito, quando la grafica 3D divenne lo standard dell'industria, Apogee decise di abbandonare la grafica a due dimensioni, cambiando definitivamente nome nel tardo 1996.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Apogee iniziò il suo ciclo il 26 novembre 1987, quando Scott Miller pubblicò il gioco Kingdom of Kroz. Sviluppato in Turbo Pascal, il gioco utilizzava esclusivamente il set di caratteri ASCII esteso degli IBM PC: nonostante il modesto livello tecnico fu un buon successo, che spinse Miller a fondare in modo definitivo (aveva già in passato utilizzato il nome Apogee) la compagnia. Nel 1991 George Broussard, amico di lungo corso di Miller, si unì alla compagnia come co-proprietario, diventando project leader e portando con sé diversi giochi che erano stati messi in commercio in precedenza sotto il nome Micro F/X. Miller e Broussard sono stati i proprietari della compagnia, fino alla sua chiusura.

Il modello Apogee[modifica | modifica wikitesto]

Apogee ha creato un peculiare sistema di distribuzione dei loro prodotti, bastato sulla filosofia shareware. Inizialmente, i giochi erano distribuiti integralmente, e stava all'onestà dell'utilizzatore pagare il prodotto nel caso lo avesse gradito. Questo sistema era stato però rapidamente accantonato, dati gli scarsi introiti che produceva. Così, a partire da Kingdom of Kroz, tutti i giochi furono suddivisi in episodi; il primo di questi era completamente gratuito, ottenibile grazie alle BBS o alle riviste con dischi allegati, mentre altri (solitamente due) erano disponibili a pagamento, e ricevibili per posta insieme al manuale di gioco.[2] Inizialmente era possibile acquistare gli episodi singolarmente, con sconti per l'acquisto di più episodi in contemporanea; in seguito invece occorreva acquistare la versione completa, detta registrata, che li comprendeva tutti. Registrandosi era inoltre possibile ricevere anche supporto telefonico, codici cheat compresi. Dopo il grande successo commerciale di Apogee, questo modello divenne molto popolare negli anni '90, tanto che venne adottato da case come Capstone Software, Parallax Software, id Software, Activision e Epic Games, e portò alla creazione della Software Creations BBS, che divenne la più grande BBS del Nord America. In seguito Apogee si appoggiò ad altri grandi distributori come GT Interactive per la vendita dei prodotti in modo tradizionale.

Da Apogee a 3D Realms[modifica | modifica wikitesto]

logo originale della Apogee Software

Con l'intento iniziale di creare una divisione per ogni genere prodotto da Apogee, vennero creati due marchi, 3D Realms e Pinball Wizards. Invece di pubblicare ogni gioco sotto il nome Apogee come in passato, l'obiettivo era di creare una serie diversa per ogni tipo di gioco, rendendoli in questo modo più identificabili. 3D Realms venne creata nel giugno del 1994 per pubblicare il gioco in tre dimensioni Terminal Velocity, mentre il nome Pinball Wizards era stato creato per la pubblicazione del gioco Balls of Steel nel 1998 ma è caduto in disuso dopo quell'occasione.

Tuttavia, molti dei generi prodotti da Apogee fino ad allora (in particolare platform e sparatutto a scorrimento), stavano lentamente scomparendo intorno alla metà degli anni novanta, rendendo questa strategia non necessaria; in più, a causa dell'incremento dei tempi necessari allo sviluppo di un videogioco, i pubblicatori non mettevano più in commercio i titoli allo stesso passo di prima.

L'ultimo gioco ad essere prodotto sotto il nome Apogee fu Stargunner nel 1996. Dal 1998, tutti i giochi della compagnia usano motori grafici in tre dimensioni (anche se il gameplay è in due dimensioni, come in Duke Nukem: Manhattan Project), e come risultato 3D Realms ha effettivamente preso il posto di Apogee come nome e marchio sotto cui pubblicare i prodotti. Inoltre, alla fine degli anni '90, Apogee decise che il loro nome originale era stato associato a giochi di vecchio tipo e fuori corso, procedendo all'adozione del nome 3D Realms sotto cui pubblicare i giochi futuri. Sempre nel 1998, insieme ad altre aziende come Epic Games e Ritual Entertainment, fu creata Gathering of Developers, etichetta ideata per migliorare i rapporti fra sviluppatori indipendenti ed editori, a sua volta acquistata nel 2000 da Take Two Interactive, che ora è l'effettivo marchio con il quale i giochi vengono distribuiti.

L'ultimo videogioco distribuito da 3D Realms è stato Prey, pubblicato l'11 luglio 2006 dopo essere stato annunciato circa 11 anni prima. Nell'estate del 2007 3D Realms aveva annunciato lo sviluppo, insieme a Recoil Games, di un gioco intitolato Earth No More, in uscita nel 2009 per i principali formati; tuttavia, questo e altri titoli futuri (incluso Prey 2) sono stati "trasferiti" ad un nuova società chiamata Radar Group, fondata dallo stesso Scott Miller. Nel maggio 2009, a causa di mancanza di fondi, l'intero team di sviluppo di Duke Nukem Forever (annunciato nel 1997) è stato licenziato, e i diritti di pubblicazione del gioco sono andati in mano a Take-Two Interactive. Nell'estate 2010 è stato annunciato che il gioco sarà terminato da Gearbox Software e il 10 giugno 2011 è uscito su scala globale, il 14 giugno negli Stati Uniti.

Il ritorno di Apogee[modifica | modifica wikitesto]

Nel luglio 2008 i diritti dei giochi pubblicati da 3D realms negli anni passati sono stati ceduti ad una azienda, "Apogee Software, LLC", che sebbene sia dotata di un nome simile non è direttamente correlata a 3D Realms, e non è condizionata dalla sua chiusura. Il primo titolo in fase di sviluppo è Duke Nukem Trilogy, per le console portatili Nintendo DS e PlayStation Portable.[3]

Giochi[modifica | modifica wikitesto]

Come Apogee[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppati

Pubblicati/prodotti

Progetti cancellati

  • The Underground Empire of Kroz
  • Dino Days
  • Commander Keen: The Universe Is Toast
  • Fantasy 3D
  • Cybertank 3D
  • BoulderDash 5000
  • Nuclear Nightmare
  • Angels Five
  • The Second Sword
  • Wards of Wandaal
  • Megaloman
  • Tom, Dick, and Harry
  • Monster Bash VGA
  • Clif Danger
  • Fumes
  • Crystal Carnage
  • Duke Nukem Forever - doveva essere un gioco a piattaforme; il titolo è stato in seguito utilizzato per il quarto episodio della serie.

Progetti ceduti

  • Gateworld - venduto a HomeBrew Software.
  • Tubes - sviluppato da Impulse Software, pubblicato da Software Creations.
  • Descent
  • Doom - Inizialmente doveva essere pubblicato da Apogee, ma dopo una discussione con Scott Miller la id Software decise di pubblicare il gioco autonomamente.[4]
  • Violent Vengeance - venduto a Panda Entertainment e uscito come Sango Fighter.
  • Pitfall! - Inizialmente, la Activision aveva proposto ad Apogee di sviluppare il gioco per PC, poi uscito come Pitfall: The Mayan Adventure.
  • Raveger - venduto a Inner Circle Creations, e distribuito da Softdisk come Alien Rampage.
  • Cyberpunk Kid - venduto a Reality Studios e uscito come Cyril Cyberpunk.
  • Duke Nukem: Endangered Species Hunter - uscito in seguito come Vivisector.

Come Pinball Wizards[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicati/prodotti

Come 3D Realms[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppati

Pubblicati/prodotti

In sviluppo[modifica | modifica wikitesto]
  • Bombshell - nuovo titolo per PS4 e PC [5]

Progetti annullati o ceduti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Company History. URL consultato il 09/05/09.
  2. ^ a b Corporate profile
  3. ^ Apogee Return To Feast On The Living (And Duke Nukem), Kotaku. URL consultato il 14 luglio 2008.
  4. ^ The Apogee Legacy #19 - John Romero
  5. ^ 3D Realms al lavoro su un nuovo titolo per PS4 e PC

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]