Crystal Caves

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crystal Caves
Ccaves.png
Immagine di un livello di gioco
Sviluppo Micro F/X
Pubblicazione Apogee Software
Ideazione Frank Maddin
Data di pubblicazione 23 ottobre 1991
Genere Piattaforme
Tema Fantascienza
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma MS-DOS
Supporto Floppy disk
Requisiti di sistema CPU 286, EGA, 512KB RAM
Periferiche di input Tastiera, joystick

Crystal Caves è un videogioco a piattaforme per MS-DOS, inizialmente sviluppato da Micro F/X, pubblicato e terminato da Apogee Software nel 1991. Con il medesimo motore grafico, verrà realizzato un anno più tardi Secret Agent.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mylo Steamwitz, minatore e venditore spaziale, è deciso a diventare ricco. Sempre alla ricerca di affari redditizi con la sua navetta, il Millennium Kiwi, e bisognoso di contanti da investire in un allevamento di Twibble, parte per il sistema Altariano per esplorare le sue miniere, pericolose ma ricche di cristalli preziosi.

Gioco[modifica | modifica wikitesto]

Come la maggior parte dei titoli Apogee, Crystal Caves è diviso in tre episodi:

  • The Trouble with Twibbles
  • Slugging It Out
  • Mylo Versus the Supernova

il primo, The Trouble with Twibbles, è shareware, gli altri due sono commerciali. Ogni episodio è composto da 15 livelli, più uno di selezione degli stessi, che non devono essere affrontati in un ordine particolare. Scopo di ognuno di essi è raccogliere tutti i cristalli, evitando di essere uccisi (si può essere colpiti tre volte). L'arma a nostra disposizione è un lanciarazzi, dotato di munizioni limitate. Non esistono chiavi, le porte sono aperte attivando delle leve, dai differenti colori. Esistono svariati power-up; in particolare, uno può invertire temporaneamente la gravità del livello, con il risultato di far arrivare il personaggio in zone altrimenti impossibili da raggiungere. Occorre inoltre fare attenzione al generatore di aria del livello, che, se colpito, fa letteralmente esplodere Mylo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  • The Trouble with Twibbles è un chiaro riferimento all'episodio della serie classica di Star Trek, The Trouble with Tribbles (in italiano: Animaletti pericolosi). In seguito, il designer del gioco Frank Maddin venne a sapere che lo scrittore dell'episodio, David Gerrold, aveva menzionato Crystal Caves su una rivista di informatica, e di averlo trovato divertente.
  • In alcuni livelli appare la scritta "Kilroy was here", in altri l'elmetto di Commander Keen.
  • Il 24 ottobre del 2005, Apogee ha rilasciato una patch per il gioco, per correggere un possibile bug riguardante la data di sistema; tra la patch e rilascio del gioco sono passati 14 anni e un giorno.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]