Monuments of Mars

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monuments of Mars
Mofmars.png
Immagine tratta dal gioco
Sviluppo Scenario Software
Pubblicazione Apogee Software
Ideazione Todd Replogle
Data di pubblicazione 1990
Genere Piattaforme
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma MS-DOS
Motore grafico F.A.S.T. Engine
Supporto Floppy disk
Requisiti di sistema CPU 8088, CGA
Periferiche di input Tastiera, joystick

Monuments of Mars è un Videogioco a piattaforme a 2 dimensioni, pubblicato da Apogee Software e sviluppato da Scenario Software nel 1990. È mosso dal F.A.S.T. Engine, medesimo motore grafico di altri due giochi pubblicati da Apogee: Arctic Adventure e Pharaoh's Tomb. Il 20 marzo 2009 è stato rilasciato come freeware.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo avvenimenti misteriosi su Marte, voi siete l'ultima speranza della NASA di scoprire cosa succede sul pianeta rosso. Sarà necessario esplorare le strane strutture marziane, per scoprire cosa nascondono.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Monuments of Mars è diviso in quattro episodi:

  • First Contact
  • The Pyramid
  • The Fortress
  • The Face

Il primo è distribuito come shareware, mentre gli altri erano disponibili a pagamento; ad oggi il gioco non appare più nei cataloghi Apogee, e quindi non è acquistabile. Ogni episodio è composto da 20 livelli privi di scrolling, alcuni dei quali molto semplici. Il giocatore puà saltare e sparare, oltre che attivare degli interruttori per risolvere semplici enigmi. Le vite sono illimitate: quando si muore, si ricomincia il livello.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Several old games released as Freeware

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]