Verdi (Belgio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Groen
Groen Logo 2012.svg
LeaderMeyrem Almaci
StatoBelgio Belgio
SedeDrève des Tumuli 6 bte 2 1170, Bruxelles
Fondazione2003
IdeologiaAmbientalismo[senza fonte]
Affiliazione internazionalePartito Verde Europeo
Seggi Camera
8 / 150
 (2019)
Seggi Senato
4 / 60
 (2019)
Seggi Europarlamento
1 / 21
 (2019)
Organizzazione giovanileJong Groen!
Iscritti7 800 (2014)
Sito webwww.groen.be

I Verdi (in olandese: Groen), comunemente detti anche Verdi Fiamminghi, sono un partito politico belga; fondato nel 1981 col nome di Agalev (acronimo di Anders GAan LEVen, traducibile con Condurre una vita differente), è stato ridenominato nel 2003.

Affermatosi dall'incontro di vari movimenti ecologisti, di estrazione cattolica e socialista, nati sul finire degli anni settanta, il partito esordì alle elezioni del 1981, in cui conseguì il 2,3% dei voti, ottenendo successivamente risultati compresi tra il 3,7 ed il 4,9%. Nel 1999 raggiunse il 7,0% ed entrò a far parte del governo a guida di Guy Verhofstadt, esponente del VLD. Le elezioni del 2003, invece, hanno segnato un forte calo e un ritorno ai dati del 1981 (2,5%) e senza l'elezione di alcun deputato, nonostante l'apparentamento con SP.a e SPIRIT.

Nelle Fiandre, alle elezioni regionali, i verdi hanno conseguito il 7,1% dei voti nel 1995, salito all'11,6% nel 1999 e ritornato al 7,6% nel 2003. I verdi insieme all'Unione dei Francofoni, federalista, e a Interesse Fiammingo, nazionalista, sono quasi uno dei pochi partiti ad essere al momento all'opposizione del governo regionale del democristiano (CD&V) Yves Leterme.

Alle elezioni politiche del 2007, il partito ha ottenuto il 4% dei voti, con un incremento dell'1,5%. In tal modo i verdi sono riusciti ad essere rappresentati in Parlamento, conquistando 4 seggi.

Ideologia[modifica | modifica wikitesto]

I Verdi Fiamminghi sono un partito ecologista, progressista, molto attento alle questioni sociali, tanto da essere definito un partito di estrema sinistra, considerata anche l'assenza, nel panorama politico nazionale belga, di partiti comunisti o di sinistra socialista.

È membro dei Verdi europei e mantiene buoni rapporti con i verdi francofoni, Ecolo.

Loghi[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]