Partito Verde Scozzese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Partito Verde Scozzese
(EN) Scottish Green Party (SGP)
(GD) Pàrtaidh Uaine na h-Alba
(SCO) Scots Green Pairty
Scottish Green Party Logo.svg
LeaderPatrick Harvie e Maggie Chapman
StatoScozia Scozia
Sede20 Graham Street
Edimburgo
Fondazione1990
IdeologiaAmbientalismo,[1]
Indipendentismo scozzese[1]
CollocazioneCentrosinistra
Partito europeoPartito Verde Europeo
Affiliazione internazionaleGlobal Greens
Seggi Camera dei Comuni
0 / 59
 (2019)
(seggi scozzesi)
Seggi Europarlamento
0 / 6
 (2014)
(seggi scozzesi)
Seggi Parlamento scozzese
6 / 129
 (2016)
Organizzazione giovanileScottish Young Greens
Iscritti9 000 (2015[2])
Sito webgreens.scot

Il Partito Verde Scozzese (in inglese Scottish Green Party, in gaelico scozzese Pàrtaidh Uaine na h-Alba, in scots Scots Green Pairty) è un partito politico scozzese che fa parte del Partito Verde Europeo.

Fino al 1990 faceva parte del Partito Verde del Regno Unito, ma ora, anche se continua a lavorare a stretto contatto con gli altri partiti verdi del Regno Unito (Partito Verde di Inghilterra e Galles, Partito Verde dell'Irlanda del Nord) e dell'Irlanda (Partito Verde dell'Irlanda), è completamente indipendente.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Parlamento europeo[modifica | modifica wikitesto]

Anno Percentuale Seggi[3]
1999 5,8%
0 / 8
2004 6,8%
0 / 7
2009 7,3%
0 / 6
2014 8,1%
0 / 6
2019 8,2%
0 / 6

Parlamento del Regno Unito[modifica | modifica wikitesto]

Anno Percentuale Seggi[3]
2001 0,2%
0 / 72
2005 1,1%
0 / 59
2010 0,7%
0 / 59
2015 1,3%
0 / 59
2017 0,2%
0 / 59
2019 1,0%
0 / 59

Elezioni al Parlamento scozzese[modifica | modifica wikitesto]

Il verde indica i seggi ottenuti dai verdi alle elezioni parlamentari in Scozia del 2016.
Anno Voti Percentuale Seggi Posizione Esito
1999 84.024 3,6%
1 / 129
Quinto Opposizione
2003 132.138 6,9%
7 / 129
Quinto Opposizione
2007 82.584 4,0%
2 / 129
Quinto Opposizione
2011 87.060 4,4%
2 / 129
Quinto Opposizione
2016 150.426 6,6%
6 / 129
Quarto Opposizione

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Parties and elections - Scotland, su parties-and-elections.eu. URL consultato il 28 giugno 2012.
  2. ^ (EN) Scottish public 'should have power to propose independence referendum', su heraldscotland.com. URL consultato l'11 aprile 2016.
  3. ^ a b I numeri sono riferiti al totale dei seggi assegnati alla Scozia

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN133899829 · LCCN (ENn2004103049 · WorldCat Identities (ENn2004-103049