Kangtorp Akas Khemarak Phumin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Toap Akas Khemarak Phoumin)
Kangtorp Akas Khemarak Phumin
Royal Cambodian Air Force
Kangtorp Cheung Akas
Royales Cambodgiennes Armée de l'air
Royal Cambodian Air Force Wings.svg
Descrizione generale
Attiva 1º aprile 1954 – oggi
Nazione Cambogia Cambogia
Servizio aeronautica militare
Battaglie/guerre Guerra civile cambogiana
Anniversari 9 novembre
Sito internet http://www.mond.gov.kh/?tag=mond&tab=airforce&themes=1
Parte di
Comandanti
Generale Soeung Samyang
Simboli
Coccarda Royal Cambodian Air Force roundel.svg

[senza fonte]

Voci su forze aeree presenti su Wikipedia

La Kangtorp Akas Khemarak Phumin, conosciuta anche internazionalmente con la designazione di Royal Cambodian Air Force abbreviata RCAF, è l'aeronautica militare della Cambogia e parte integrante delle forze armate cambogiane.

Aeromobili in uso[modifica | modifica wikitesto]

Aeromobile Origine Tipo Versione
(denominazione locale)
In servizio
(2014)[1]
Note Immagine
Aerei da trasporto
Xian MA60 Cina Cina aereo da trasporto passeggeri 2 su airliners.net
Harbin Y-12 Cina Cina aereo da trasporto 2
Cambodian Airforce Harbin Y12.JPG
Elicotteri
AS 355 Ecureuil Francia Francia elicottero utility 1
Mil Mi-8
Mil Mi-17
Russia Russia elicottero da trasporto 5 su airliners.net
Mil Mi-26 Halo Russia Russia elicottero da trasporto pesante 2
Harbin Z-9 Cina Cina elicottero utility
Elicottero d'attacco
H-425
MH-902
9 2 elicotteri in configurazione attacco. 1 perso il 14 luglio 2014 con 4 morti e 1 ferito nel corso di una esercitazione.[2] su planephotos.net

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sandra Lewis-Rice, John Maloney & Marc-Antony Payne, World Air Forces directory 2014, Sutton, Surrey, UK, Flightglobal, 2014, p. 11.
  2. ^ Cheang, Sopheng, Copter Crash Kills 2 Cambodian Military Generals, Associated Press, 14 luglio 2014. URL consultato il 15 luglio 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]