Team Fortress 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Team Fortress 2
videogioco
Team Fortress 2 style logo.svg
Logo del gioco
PiattaformaMicrosoft Windows, Linux, macOS, PlayStation 3, Xbox 360, Ouya
Data di pubblicazioneEuropa 18 ottobre 2007
GenereSparatutto in prima persona
TemaHumor, Guerra
OrigineStati Uniti
SviluppoValve Software
PubblicazioneValve Software
DesignJohn Cook, Robin Walker
SerieTeam Fortress
Modalità di giocomultigiocatore
Periferiche di inputTastiera, mouse, gamepad
Motore graficoSource Engine
SupportoDVD-ROM
Distribuzione digitaleSteam
Fascia di etàpegi=16+ esrb=m17+

Team Fortress 2 (TF2) è un videogioco di genere sparatutto in prima persona multigiocatore, seguito di Team Fortress Classic, creato da Valve Software e pubblicato nel 2007 come parte della raccolta The Orange Box.

In Team Fortress 2 i giocatori entrano in due squadre e possono scegliere tra nove classi in numerose modalità di gioco. Annunciato inizialmente nel 1998, Team Fortress 2 doveva inizialmente avere un'esperienza di gioco realistica a tema militare. Ciò cambiò nel corso dei nove anni di sviluppo, sotto la direzione di Robin Walker e John Cook, fino ad arrivare alla versione finale di Team Fortress 2 che presentò uno stile artistico più affine ai cartoni animati e allo humor, basandosi sul motore di gioco Source.

Team Fortress 2 è successivamente diventato Free-to-Play su Steam il 24 giugno 2011 grazie al supporto economico delle microtransazioni per oggetti puramente decorativi[1]. Il 7 luglio 2016 è stato rivoluzionato il sistema di organizzazione delle partite, creando un sistema di matchmaking organizzato e un supporto ufficiale per partite competitive[2].

Classi[modifica | modifica wikitesto]

Cosplay di alcune delle classi giocabili in Team Fortress 2. Da sinistra a destra: Spia, Esploratore e Ingegnere.
Cosplay di alcune delle classi giocabili in Team Fortress 2. Da sinistra a destra: Spia, Esploratore e Ingegnere.

Sono disponibili nove classi di personaggi, divise in gruppi di tre categorie:

Attacco (Offense)[modifica | modifica wikitesto]

Esploratore[modifica | modifica wikitesto]

Esploratore (Scout) proveniente da Boston (Stati Uniti): scarsa resistenza (125 punti vita) e ottima rapidità, è dotato di un fucile a canne mozze, una pistola e una mazza da baseball. È capace di compiere doppi salti, cambiando direzione anche in volo, permettendogli di schivare agevolmente razzi e granate. Inoltre, può conquistare punti di controllo (o muovere i carrelli) a velocità doppia, e la sua rapidità è molto adatta anche per la conquista delle bandiere. La combinazione della sua rapidità con il suo fucile a canne mozze rende l'Esploratore molto efficace a corto raggio, ma è comunque capace di danneggiare i nemici a media distanza grazie alla sua pistola.

Soldato[modifica | modifica wikitesto]

Soldato (Soldier) proveniente dal Midwest (Stati Uniti): buona resistenza (200 punti vita) e piuttosto lento, è dotato di un lanciarazzi a spalla, un fucile a pompa e una pala. La sua arma primaria è capace di infliggere danni ingenti e ad area, al costo di un tempo di ricarica significativo. Utilizzando il proprio lanciarazzi è in grado di catapultarsi effettuando salti altrimenti impossibili a scapito della propria salute (tecnica conosciuta come rocket jumping)[3].

Piro[modifica | modifica wikitesto]

Piro (Pyro), identità ignota: buona resistenza (175 punti vita) e media velocità, è dotato di un lanciafiamme, un fucile a pompa e un'accetta da pompiere. Sebbene abbia un raggio di azione limitato e consumi rapidamente le proprie munizioni, il lanciafiamme non necessita di essere ricaricato ed è in grado di appiccare fuoco ai nemici, infliggendo danni da bruciatura per un certo periodo di tempo, basato sulla durata del contatto con il fuoco diretto. Inoltre, il lanciafiamme ha anche un fuoco secondario, che consiste in un getto d'aria compressa, utile per respingere missili e granate e allontanare nemici.

Difesa (Defense)[modifica | modifica wikitesto]

Demolitore[modifica | modifica wikitesto]

Cosplay del Demolitore.
Cosplay del Demolitore.

Demolitore (Demoman), proveniente dalla Scozia: buona resistenza (175 punti vita) e mediocre velocità, è dotato di un lanciagranate, un mortaio a bombe adesive e una bottiglia di whiskey. Ha un alto potenziale di danno a discapito dei tempi di ricarica, che sono piuttosto lunghi per entrambi i lanciagranate, e delle munizioni, che sono limitate. Il lanciagranate utilizza granate che esplodono a contatto diretto con personaggi o costruzioni avversarie o dopo tre secondi, se rimbalzano su una qualsiasi superficie. Il mortaio a bombe adesive utilizza mine adesive (sticky bombs) che possono essere attaccate anche su pareti e soffitti; queste non esplodono fino a che non vengono volutamente detonate con l'attacco secondario (tutte quelle depositate). Grazie alla grande quantità di esplosivi di cui dispone, il Demolitore eccelle nel danno ad area, adatto a difendere punti di controllo e a distruggere torrette nemiche. Similmente al Soldato, anche il Demolitore può utilizzare queste granate per lanciarsi in aria e raggiungere punti altrimenti inaccessibili; il salto solitamente è di portata maggiore a scapito però di più punti vita.

Grosso[modifica | modifica wikitesto]

Grosso (Heavy o Heavy Weapons Guy), proveniente dalla Russia: eccellente resistenza (300 punti vita) ed estremamente lento, è dotato di una grossa mitragliatrice Vulcan, un fucile a pompa e dei propri pugni. La sua mitragliatrice, letale in combattimento ravvicinato ma poco efficace sulla media-lunga distanza, non necessita di essere ricaricata, tuttavia ha un alto consumo di munizioni e costringe il Grosso a rallentare significativamente prima e durante gli attacchi. Inoltre, la sua enorme resistente lo rende adatto al combattimento in prima linea[4].

Ingegnere[modifica | modifica wikitesto]

Ingegnere (Engineer) proveniente dal Texas (Stati Uniti): scarsa resistenza (125 punti vita) e media velocità, è dotato di un fucile a pompa, una pistola e una chiave inglese. Grazie al suo palmare, può costruire delle strutture e anche potenziarle, ma per fare ciò serve il metallo, una risorsa esclusiva alla classe e che può essere raccolta tramite i dispenser o i pacchi di munizioni sparsi per la mappa. Può anche decidere di trasportare le proprie costruzioni, rallentando leggermente e perdendo la possibilità di attaccare fino al riposizionamento della struttura. L'Ingegnere è anche dotato di un palmare per la distruzione delle proprie strutture[5].

  • Torrette (Sentry Guns): mitragliatrici automatiche che rilevano la presenza di nemici e aprono il fuoco su di essi. L'ingegnere può potenziare queste strutture, aumentandone la resistenza e il potenziale offensivo.
  • Dispenser: veri e propri distributori che curano e riforniscono le munizioni dei compagni di squadra. L'Ingegnere può potenziare queste strutture, aumentandone i rifornimenti di cure, munizioni e metallo.
  • Teletrasporti (Teleporters): composti da due unità, una di ingresso e una di uscita, consentono ai membri della squadra di potersi spostare rapidamente all'interno della mappa. L'Ingegnere può potenziare queste strutture, diminuendo il tempo di attesa necessario tra un utilizzo e l'altro.

Supporto (Support)[modifica | modifica wikitesto]

Medico[modifica | modifica wikitesto]

Medico (Medic) proveniente da Stoccarda (Germania): media resistenza (150 punti vita) e buona velocità, è dotato di una pistola spara-siringhe, una "pistola medica" e una sega chirurgica. È capace di guarire -seppur lentamente- le proprie ferite. La sua arma più importante è la "pistola medica", la quale è capace di guarire i membri della propria squadra o di fornire dei punti vita extra se sono illesi, fino al 150% dei loro punti vita di base. Questi punti vita in eccesso scendono lentamente se il Medico smette di curare il paziente, fino a che quest'ultimo non torna alla normalità. Curando i propri compagni, il Medico può riempire la barra dell'Übercarica, la quale, una volta piena, fornisce al Medico la possibilità di rendere se stesso e il suo paziente invulnerabili per alcuni secondi. Questa invulnerabilità non è però priva di difetti, in quanto entrambi i giocatori possono comunque essere respinti da alcuni tipi di attacchi (come il soffio del Piro)[6].

Cecchino[modifica | modifica wikitesto]

Statuetta del Cecchino.

Cecchino (Sniper), proveniente dall'Australia: scarsa resistenza (125 punti vita) e media velocità, è dotato di un fucile di precisione, una mitraglietta e un machete. Il fucile di precisione ha la caratteristica di avere uno zoom che permette i colpi caricati, i quali infliggono quantità di danni basate sul tempo di carica. Inoltre, il fucile non ha traiettoria e infligge lo stesso danno a qualsiasi distanza. Al contrario della maggior parte delle altre armi, le primarie del Cecchino tengono conto della parte del corpo colpita: infatti, i colpi che centrano la testa di un nemico infliggono danni ingenti[7].

Spia[modifica | modifica wikitesto]

Spia (Spy) vero nome sconosciuto, proveniente dalla Francia: scarsa resistenza (125 punti vita) e buona velocità, è dotata di un revolver, un sabotatore (sapper), un coltello a farfalla e un kit di travestimento. La Spia è inoltre in grado di rendersi completamente invisibile grazie al suo orologio dell'invisiblità fino all'esaurimento della carica del mantello. Il sabotatore è un dispositivo che disabilita le strutture dell'Ingegnere e le danneggia fino a distruggerle. Il coltello (un balisong o, alternativamente, altri coltelli corti) se usato alle spalle di un avversario ne provoca l'uccisione istantanea, qualsiasi sia il livello di salute del nemico. Il kit di travestimento consente alla Spia di cambiare il proprio aspetto in quello di qualsiasi altra classe apparendo agli avversari come un loro compagno di squadra. Può anche assumere la forma di un compagno di squadra, ma solo agli occhi dei nemici. Il travestimento, però, non è perfetto: infatti non è immediato, non può mimare gli attacchi e scompare se la Spia attacca quando indossa la maschera. In compenso, il travestimento permette alla Spia di ingannare non solo i nemici ma anche le costruzioni degli Ingegneri avversari[8].

Format e modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Un'immagine di gioco che raffigura una tipica difesa di un punto di controllo.
Un'immagine di gioco: il giocatore (un Medico RED) sta curando un compagno (un Grosso della stessa squadra), il quale sta catturando il quarto punto di controllo insieme a un Piro alleato nella mappa ufficiale Fastlane.

Nel gioco due squadre di giocatori (BLU e RED) si affrontano per portare a termine la missione prevista dallo schema di gioco. Il gioco permette una vasta scelta: oltre alle nove classi (e alle loro armi standard) si possono trovare, scambiare, ottenere o comprare centinaia di armi. Tutte le armi statisticamente uniche sono potenzialmente ottenibili gratuitamente, non rendendo necessario alcun acquisto per avere accesso a tutti i potenziali stili di gioco.

Appena uscito nell'ottobre 2007, il gioco contava sei mappe ufficiali: DustBowl, Gravel Pit, Granary, Hydro, Well, 2Fort e tre modalità di gioco: Punti di Controllo (Control Point o CP), Attacca/Difendi e Cattura la Bandiera (Capture The Flag o CTF). Le prime cinque mappe utilizzano i punti di controllo come obiettivi, mentre l'ultima (2Fort) utilizza la modalità Cattura la Bandiera.

Nel tempo, oltre ad alcune modifiche apportate alle mappe già presenti, sono state introdotte numerose altre mappe, tra cui molte create dalla comunità. Inoltre, sono state introdotte molte altre modalità (elencate in seguito). Nella maggior parte delle modalità, ogni round di gioco ha un tempo prestabilito, al termine del quale può essere assegnato un tempo supplementare (overtime) in caso vi siano in corso azioni che possono portare all'assegnazione di tempo aggiuntivo o comunque cambiare l'esito della partita.

Di seguito vengono illustrati brevemente i principali format e modalità di gioco.

Leggera (Casual)[modifica | modifica wikitesto]

La maggior parte delle mappe di Team Fortress 2 sono ambientate in deserti americani, in particolare vicino ai calanchi statunitensi.

Tutte le modalità supportate dai server ufficiali; si dividono in modalità principali e alternative.

Modalità principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Attacca/Difendi: Lo scopo di questa modalità è quello di conquistare tutti i punti di controllo rimanendovi presenti per un determinato tempo senza che vi siano avversari se si è nel team BLU, o fermare quest'ultimo dal farlo se si è nel team RED. Prima dell'inizio di ogni round, c'è una fase di "schieramento", dove il team difensore può organizzare le proprie linee difensive prima dell'arrivo degli attaccanti. Più attaccanti sono presenti sul punto di controllo, più sarà veloce la fase di cattura, ma i difensori possono contestare il punto (un solo difensore è sufficiente per bloccare la cattura). Il numero di punti può variare a seconda della mappa, da un minimo di due ad un massimo di cinque (o sei se la mappa è divisa in più fasi).
  • Cattura la Bandiera (CTF): Lo scopo di questa modalità è quello di recarsi nella base avversaria, prendere una valigetta (la cosiddetta "bandiera" appunto) e riportarla nella propria zona di cattura, solitamente coincidente con l'area dove si trova la propria bandiera. Se lasciata a terra, la valigia rimane sul posto per 60 secondi prima di ricomparire automaticamente nella propria area di origine. La vittoria si ottiene catturando un certo numero di volte (solitamente tre) la valigetta avversaria.
  • Punti di Controllo (CP): Lo scopo di questa modalità è di conquistare punti di controllo (solitamente cinque); ogni round inizia con quattro punti di controllo già conquistati (due per squadra, le mappe sono simmetriche) le squadre devono dapprima conquistare il punto di controllo centrale quindi proseguire con quello immediatamente successivo appartenente alla squadra avversaria che dovrà difenderlo e tentare di rimontare riconquistando il punto centrale. Quando una squadra possiede tre o quattro punti di controllo, viene premiata con un punto di rientro più vicino alla battaglia. La vittoria si ottiene una volta che una squadra ha conquistato tutti i punti di controllo presenti sulla mappa.
  • Re della Collina (KOTH): Lo scopo di questa modalità è quello di conquistare l'unico punto di controllo presente sulla mappa e mantenerne il possesso per un tempo totale di tre minuti. La squadra che conquista per prima il punto fa partire il proprio cronometro, che conta alla rovescia per tre minuti. L'altra squadra combatte per strappare a sua volta il controllo, e in caso di successo parte il conteggio alla rovescia; il cronometro dell'altra squadra si arresta e non riprende finché il punto non viene riconquistato. La prima squadra che totalizza tre minuti di possesso del punto di controllo vince. La modalità di cattura del punto è identica alla normale Punti di Controllo, con la differenza che esso non è immediatamente disponibile, ma dopo circa un minuto dall'inizio del round[9].
  • Carrello (PL): Lo scopo di questa modalità è quello di scortare un carrello di esplosivi lungo un percorso prestabilito se si è nella squadra BLU, o fermare l'avanzata nemica se si è nella squadra RED. Similmente alla modalità Attacca/Difendi, all'inizio di ogni round è presente una fase di "schieramento", durante la quale i difensori possono posizionarsi e prepararsi a fermare l'avanzata della bomba. La velocità dell'ordigno è proporzionale al numero dei giocatori della squadra che si trovano accanto ad esso, e lungo il tragitto ci sono dei punti di controllo che se raggiunti aumentano il tempo del round. La squadra BLU beneficia di cure e munizioni fornite dal carrello stesso mentre viene spinto, ma se per un certo numero di secondi la bomba non fa progressi, comincia a tornare lentamente indietro. Inoltre, se alla fine del tempo prestabilito il carrello è in movimento (o è stato mosso poco prima), viene aggiunto del tempo supplementare, che terminerà alla conquista di un punto o all'arrestarsi dell'avanzata BLU. La vittoria si ottiene facendo raggiungere al carrello la fine del percorso (BLU) o impendendo l'avanzata dell'obiettivo fino alla fine del limite di tempo (RED)[10].

Modalità alternative[modifica | modifica wikitesto]

  • Corsa dei Carrelli (PLR): Una variante della modalità Carrello, in Corsa dei Carrelli (Payload Race o PLR) entrambe le squadre hanno un carrello da scortare, e devono quindi preoccuparsi sia di avanzare col proprio carrello che di difendere il proprio territorio. Al contrario della modalità Carrello, nelle mappe non sono presenti checkpoint e di conseguenza non c'è un limite di tempo[11].
  • Consegna Speciale (SD): In questa modalità è presente una sola valigia neutrale posizionata in un punto preciso della mappa (Drop Side). L'obiettivo è di trasportare la valigia in un punto specifico della mappa (Nel caso di Doomsday uno Space Shuttle), arrivare alla cima del Razzo e consegnare l'Australium contenuto nella valigia per vincere la partita. Se lasciata per terra, la valigia rimarrà per circa 30 secondi prima di riapparire nella zona di cattura[12].
  • Mannpower: Una versione modificata della modalità CTF, in cui bisogna catturare i segreti come nell'originale, ma avvalendosi di un rampino (Grappling Hook) e di potenziamenti sparsi per la mappa. Ci si potrà arrampicare alla superficie che il giocatore sta guardando premendo il tasto di fuoco mentre il rampino è attivo. Se si usa su un nemico, egli subirà danno e potrà essere ucciso. Mentre si usa il rampino, non è possibile utilizzare le armi. I potenziamenti sono quasi tutti passivi e sono neutri all'inizio del round, ma una volta che un giocatore è ucciso, il suo potenziamento potrà essere raccolto solo dalla squadra nemica[13].
  • Controllo Territoriale (TC): Questa modalità unisce elementi di Punti di Controllo ad elementi di Attacca/Difendi ed include una sola mappa ufficiale, Hydro, rilasciata all'uscita del gioco. La mappa è suddivisa in quattro aree centrali e due periferiche, che rappresentano le basi della squadre. Le prime vengono rese accessibili due alla volta per round, creando così diverse combinazioni di territorio su cui scontrarsi; lo scopo è quello di conquistare il punto di controllo in possesso dell'altra squadra. La squadra che conquista tutte e quattro le aree passa alla conquista dell'ultima area, la base avversaria, la cui squadra deve preoccuparsi solo di difendere l'area.
  • Player Destruction (PD): Lo scopo di questa modalità è raccogliere bottiglie di birra lasciate dai giocatori che vengono uccisi e recarsi in un'area al centro della mappa (attiva sporadicamente) per aumentare il punteggio della propria squadra. Il giocatore con il maggior numero di birre collezionate distribuirà vita e munizioni alla propria squadra, ma sarà anche visibile attraverso i muri.
  • PASSA-Tempo (PASS-Time): In questa modalità è presente un pallone (chiamato Jack) al centro della mappa, che può essere raccolto da entrambi i team. Essi devono riuscire a farlo entrare nella porta nemica, similmente al calcio, per tre volte. Mentre un giocatore trasporta il pallone non può usare le armi, ha una rigenerazione costante della vita, una maggiore velocità temporaneamente e può vedere i nemici attraverso i muri, ma è più vulnerabile agli attacchi dei nemici. Il "pallone" può anche essere lanciato dai giocatori (come un "passaggio" nel calcio), ma può essere intercettato dai nemici[2].

Competitiva[modifica | modifica wikitesto]

Il format competitivo ufficiale è una versione delle partite Leggere più incentrata sull'obiettivo e sul lavoro di squadra. In competitiva, il numero massimo di giocatori per squadra è ridotto a sei e i giocatori sono classificati con un sistema di valutazione individuale che comprende punteggi (dal gioco chiamati MMR, Matchmaking Rating) e tredici ranghi. Il sistema di classificazione influisce sulla scelta degli avversari da parte del sistema di coordinazione delle partite, garantendo match più bilanciati[2].

Nel format competitivo non è possibile selezionare le mappe per cui mettersi in coda, ma sono comunque presenti tutte le modalità principali (CP, PL, KOTH e CTF), anche se la maggior parte delle mappe (9 su 14) è della modalità Punti di Controllo.

Mann vs Machine (MvM)[modifica | modifica wikitesto]

Il logo della Mann Co, l'azienda che i mercenari (giocatori) devono difendere nella modalità Mann vs Machine.
Il logo della Mann Co, l'azienda che i mercenari (giocatori) devono difendere nella modalità Mann vs Machine.

In questa modalità, i giocatori (fino ad un massimo di sei) entrano automaticamente nel team RED, che in questa modalità rappresenta la Mann Co, mentre il team BLU è guidato dall'intelligenza artificiale e nel gioco è composto da robot. La squadra dei robot è molto più numerosa di quella dei giocatori. I robot devono cercare di trasportare una bomba fino alla base della Mann Co (difesa dai mercenari, ovvero dai giocatori), causandone l'esplosione. Quando i robot vengono sconfitti rilasciano soldi (virtuali) che possono essere spesi nella propria base per potenziare il personaggio, le proprie armi o la borraccia dei potenziamenti.

I tipi di robot sono molteplici e hanno tante specialità a seconda della classe e delle armi, ad esempio i robot più pericolosi sono i giganti, che hanno altissima resistenza e potenziale di danno. Altri tipi di robot includono il carro armato (Tank), molto resistente, che lentamente procede verso la base della Mann Co, causandone l'esplosione se la raggiunge[14].

Nei server ufficiali, è possibile giocare Mann vs Machine gratuitamente in Campo d'Addestramento (Boot Camp), ma per ricevere dei premi sono necessari dei biglietti speciali, che vengono consumati quando si completa una missione Mann Up. Al termine di un gruppo di missioni Mann Up (chiamate Tour), si ricevono dei premi che possono variare drasticamente in valore[15][16].

Modalità ufficiali non più supportate[modifica | modifica wikitesto]

Queste modalità sviluppate e supportate in passato dalla Valve non sono più disponibili nei server ufficiali, ma è comunque possibile giocarle con altri giocatori in server della comunità.

  • Arena: Lo scopo di questa modalità è quello di affrontare ed eliminare tutti i componenti della squadra avversaria. I giocatori meno abili della squadra al termine del round vengono sostituiti dai loro compagni rimasti spettatori, garantendo così che ognuno possa partecipare attivamente. A differenza delle altre modalità, una volta eliminati è necessario attendere il termine del round, obbligando ogni giocatore ad una scelta ben ponderata della classe da impersonare. Qualora una squadra non riesca ad eliminare l'altra, dopo un certo periodo di tempo viene abilitata la cattura di un singolo punto di controllo che assicura la vittoria; ciò spinge i giocatori rimasti ad affrontarsi per la conquista del punto. Tutte queste caratteristiche, unite al breve tempo a disposizione, alla piccola dimensione delle mappe e alla quasi totale assenza di mezzi per curarsi (se non con medici o distributori della propria squadra), tendono a far sì che ogni round di questa modalità di gioco si svolga in modo molto rapido[17]. Molte mappe inizialmente intese per questa modalità sono state modificate per supportare la modalità Re Della Collina[9].

Un Video di gameplay in modalità arena

  • Distruzione di Robot (Robot Destruction): In questa modalità i giocatori devono uccidere i robot della squadra avversaria (divisi in tre sezioni) per ricavare la loro energia, che viene aggiunta al contatore della squadra e conservata in una valigetta nella base. Similmente alla modalità CTF, è possibile recarsi nella base nemica e rubare dell'energia gradualmente, per poi portala alla propria base e aggiungerla al proprio punteggio, riducendo contemporaneamente quello avversario.

Mappe e Modalità personalizzate[modifica | modifica wikitesto]

Alle mappe e modalità sopra descritte vanno considerate un elevato numero di mappe e nuove modalità di gioco (come ad esempio Deathmatch (DM), Football (FB) o Versus Saxton Hale (VSH)) sviluppate dalle comunità di appassionati del gioco e giocabili in server non ufficiali. Talvolta, in occasione di aggiornamenti particolarmente rilevanti alcune mappe vengono ufficialmente adottate dal gioco.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Fonte Punteggio
Eurogamer 9/10[18]
IGN 8.9/10[19]
GameDaily 9/10[20]
GameSpot 8.5/10[21]
Metacritic 92/100[22]
PC Gamer (US) 94/100[23]

Il gioco ottenne critiche molto positive, arrivando a toccare punteggi quali 92/100[22] e 9.4/10[23].

Molti critici lodarono la grafica e lo stile artistico, menzionando anche la caratterizzazione dei personaggi (in particolare delle varie classi[24]) premiandolo con alcuni Award[25][26]. Fu anche molto apprezzata l'esperienza di gioco, che fu definita divertente e varia, in particolare grazie agli incentivi verso il gioco di squadra e la cooperazione[27][28].

Si rivelò controversa la decisione degli sviluppatori di rimuovere completamente le granate per tutte le classi. Tale scelta fu fatta, a detta di Robin Walker, perché "venivano usate poco consapevolmente" e "rendevano le classi meno uniche"[29]. Questa scelta deluse IGN[19], ma fu apprezzata da PC Gamer UK[23].

Furono date alcune critiche non completamente positive sulla linearità del Medico[23] e sulla mancata possibilità di giocare con e contro giocatori controllati dall'intelligenza artificiale[19]. Negli anni successivi queste critiche furono prese in considerazione da Valve, la quale introdusse nuove armi per il Medico[10] e un addestramento con i bot[30].

Sviluppo e Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il logo originariamente inteso per Team Fortress 2 non differiva eccessivamente nelle forme, ma presentava uno stile grafico più affine alla guerra moderna.
Il logo originariamente inteso per Team Fortress 2.

Annunciato inizialmente nel 1998, Team Fortress 2 doveva inizialmente avere un'esperienza di gioco realistica ambientata nella guerra moderna. Furono promessi alcuni contenuti come la classe Commander, che doveva guidare squadra e dirigere le operazioni, e un sistema di comunicazione vocale innovativo[31].Dopo l'annuncio iniziale e una prima posticipazione della data di uscita[32], Valve Corporation smise di diffondere informazioni riguardo lo sviluppo di Team Fortress 2 per molti anni, facendo diventare il titolo un esempio prominente di vaporwave[33] fino a metà del 2006, quando fu annunciato che il videogioco sarebbe stato distribuito come parte della raccolta The Orange Box l'anno successivo[34].

Rispetto al prodotto iniziale, la versione finale di Team Fortress 2 si rivelò molto diversa sia nello stile artistico che nell'esperienza di gioco. Il primo di questi, ispirato dai lavori di illustratori del XX secolo come Norman Rockwell, fu fuso con l'ambientazione del Nuovo Messico degli anni '60 con la creazione di mappe a tema industriale e desertico[35]. Alcuni contenuti inizialmente promessi, come la classe Commander, furono scartati durante gli anni di sviluppo e quindi mai inclusi nella versione finale.

Aggiornamenti dopo la pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Su PC, appoggiandosi esclusivamente alla piattaforma Steam, il gioco è spesso oggetto di correzioni, revisioni e aggiunte talvolta molto significative come l'aggiunta di nuove mappe, armi e modalità di gioco[36].

Su console Xbox 360 il gioco è aggiornato molto meno frequentemente, e quasi esclusivamente ogni aggiornamento riguarda la sola correzione di difetti. Su console PlayStation 3 non ha e - probabilmente - non beneficierà di alcun aggiornamento, dato che Valve ha dichiarato che non ha programmatori specializzati sulla piattaforma[37]. I contenuti aggiunti dopo la distribuzione iniziale del gioco sono, quindi, un'esclusiva per la versione PC.

2008-2010: Aggiornamenti per ogni classe[modifica | modifica wikitesto]

L'aggiornamento Gold Rush, il primo di grandi dimensioni dopo il rilascio, introdusse la modalità Carrello, dove gli attaccanti devono scortare una bomba per farla esplodere nella base dei difensori, cercando di superare le linee difensive di quest'ultimi. Furono inoltre i primi oggetti sbloccabili tramite "risultati" (achievement): dopo un certo numero di imprese compiute il giocatore viene premiato con armi o oggetti decorativi. Per supportare l'aggiunta dei nuovi oggetti, fu introdotta la sezione Equipaggiamento, dove i giocatori possono scegliere cosa utilizzare[38]. Questo aggiornamento introdusse tre nuove armi per il Medico, basate sul sistema degli oggetti sbloccabili[10]. Aggiornamenti simili furono pubblicati nello stesso anno per il Piro[39] e il Grosso[17].

L'aggiornamento del 21 maggio 2009, basato sulla rivalità tra Cecchino e Spia[40], introdusse nuovi oggetti decorativi, la maggior parte dei quali sono cappelli[41], con scopo di offrire una modesta personalizzazione dell'aspetto del giocatore senza alterare il profilo (e quindi l'immediata riconoscibilità) della classe. Nello stesso anno fu pubblicato un altro aggiornamento basato sulla rivalità tra due classi, con il Soldato e il Demolitore come protagonisti[42].

Dall'inizio del 2010 il team di sviluppo ha messo a disposizione un portale specifico[43] dove i creatori di contenuti come armi o cappelli possono inviare i propri lavori, per poi -eventualmente- vederli implementati nel gioco.

Con l'aggiornamento del 10 giugno 2010 il gioco è diventato compatibile con macOS, e grazie alla formula SteamPlay adottata da Valve, chiunque acquisti o già possieda il gioco su piattaforma Windows ha la possibilità di scaricarlo e utilizzarlo anche su Macintosh, senza alcuna spesa aggiuntiva[44]. Nello stesso anno fu pubblicato l'aggiornamento dell'Ingegnere[45].

2011-2014: Free to Play, Mann vs Machine e Expiration Date[modifica | modifica wikitesto]

Molte delle microtransazioni su cui si basa l'economia di Team Fortress 2 sono legate agli oggetti decorativi per le classi. Nell'immagine, un cosplay del Medico con un cappello e una maschera personalizzati.
Molte delle microtransazioni su cui si basa l'economia di Team Fortress 2 sono legate agli oggetti decorativi per le classi. Nell'immagine, un cosplay del Medico con un cappello e una maschera personalizzati.

Il 24 giugno 2011 venne pubblicato l'Aggiornamento Über, il quale ha accompagnato l'uscita di numerosi contenuti, tra cui un cortometraggio e ventitre nuove armi[46]. Questo aggiornamento fu accompagnato dal cambiamento di Team Fortress 2 da gioco a pagamento a gratuito (Free to Play), permettendo a tutti gli utenti di Steam di scaricarlo gratuitamente senza limiti di tempo[1][47]. Ciò rese le microtransazioni aggiunte negli anni precedenti, principalmente legate agli oggetti decorativi delle varie classi, la principale fonte dei guadagni legati al gioco. Questo cambiamento aumentò esponenzialmente anche il numero di giocatori, il quale si moltiplicò dodici volte dopo nove mesi dall'introduzione del nuovo modello economico[48].

L'anno successivo venne introdotta la modalità Mann vs Machine, che vede i mercenari (giocatori) combattere contro un esercito di Robot per difendere la Mann Co[49]. Tale modalità si distingue dalle modalità standard in quanto è l'unica che pone i giocatori in una squadra a combattere altri giocatori controllati dall'intelligenza artificiale.

L'aggiornamento Love and War, pubblicato il 17 giugno 2014, fu basato sul tema del cortometraggio SFM "Expiration Date" (Data di Scadenza), il più lungo mai pubblicato da Valve Corporation con 15 minuti di durata[50].

2015-presente: Contratti e Matchmaking[modifica | modifica wikitesto]

Con un grande aggiornamento conosciuto come "Gun Mettle" è stata aggiunta al gioco la possibilità di comprare un biglietto che permette di ottenere dei "contratti", ovvero delle "missioni" con obiettivi da completare. Una volta completato un contratto, è possibile riscattare un premio (solitamente una cassa o delle versioni esteticamente diverse di armi già esistenti)[51]. Questo sistema non è molto diverso da quello di Counter Strike: Global Offensive. Sono state anche ribilanciate numerose meccaniche ed armi[52][53].

Nell'estate 2016 (precisamente il 7 luglio) è stato introdotto l'aggiornamento Meet your Match, il quale ha rivoluzionato il sistema di matchmaking[2], passando dal Quick Play (dove i giocatori potevano scegliere un server specifico, sia della Valve che della comunità) a Casual (dove i giocatori possono selezionare server e mappe individualmente ma solo dai server ufficiali). Meet Your Match ha anche introdotto il matchmaking Competitivo, il quale si basa su un formato 6v6 (sei contro sei) con meno mappe disponibili ma un ambiente più incentrato sull'obiettivo e sulla collaborazione tra i compagni di squadra. Inoltre, è stato aggiunto un sistema di "Party", dove più giocatori possono mettersi in coda come un unico gruppo.

Meet Your Match ha anche aperto una gara tra due classi in cui i giocatori, scegliendo una delle due parti (Grosso o Piro), potevano contribuire alla vittoria della classe scelta ottenendo punti in partita[54]. Sono stati promessi aggiornamenti per entrambe le classi, ma il vincitore della gara avrebbe ricevuto l'aggiornamento per primo[55].

L'Aggiornamento Jungle Inferno è stato pubblicato il 20 ottobre del 2017 come risultato della votazione dell'aggiornamento precedente "Heavy vs Pyro" conclusosi con la vittoria di quest'ultimo[56]. In occasione di questo aggiornamento è un corto promozionale in Source Filmmaker dal nome "Jungle Inferno"[57]. L'aggiornamento ha portato 5 nuove armi[58], 5 nuove mappe create dalla comunità, 1 nuova mappa creata da Valve, 7 nuove provocazioni e svariati bilanciamenti e modifiche ad armi e classi (principalmente per il Piro)[59]. Questo aggiornamento ha cambiato l'interfaccia per la selezione della partita, rendendo possibile la ricerca di una partita da qualsiasi parte del menu. Sono stati introdotti dei nuovi contratti, sia gratuiti che a pagamento[60], e sono state introdotte delle nuove vernici in grado di riverniciare anche le armi non convenzionali di ogni classe.

L'Aggiornamento Blue Moon è stato pubblicato il 28 marzo 2018 ed ha rivisitato il matchmaking, in particolare quello competitivo (rielaborando la classificazione dei giocatori e cambiando i requisiti per partecipare e per ottenere un rango). Questo aggiornamento ha anche portato nuovi cosmetici e nuovi cambiamenti al bilanciamento delle armi[61].

Fumetti[modifica | modifica wikitesto]

Ambientazione e storia principale[modifica | modifica wikitesto]

La storia viene raccontata da fumetti ufficiali, reperibili esclusivamente online gratuitamente[62].

Questi fumetti si dividono nella serie principale e in numeri autoconclusivi. La serie principale è iniziata del 2013 e conta ad oggi sei numeri (su sette totali pianificati) ed un numero riassuntivo iniziale a parte. I numeri autoconclusivi vengono rilasciati solitamente per introdurre un'arma, un aggiornamento importante o in generale altri contenuti nuovi.

Le storie sono ambientate tra la fine degli anni sessanta e l'inizio degli anni settanta, solitamente vicino alle Badlands (una regione fittizia del New Mexico), le quali sono delle terre aride e quindi non fertili. Le mappe sono solitamente a tema desertico (con calanchi tipici degli Stati Uniti) o industriale (con ferrovie e fonderie).

I calanchi tipici degli Stati Uniti, anche conosciuti come badlands.
I calanchi tipici degli Stati Uniti, anche conosciuti come badlands.

Il mondo di Team Fortress 2 è costellato di elementi non realistici, pur contestualizzandoli con dettagli e storie riguardanti la progettazione, come ad esempio i Teletrasporti dell'Ingegnere[5] o l'Orologio dell'Invisibilità della Spia[8]. Sono anche presenti dei macchinari per l'estensione della vita, i quali sono responsabili del prolungamento della guerra tra le squadre, avendo permesso ai proprietari Redmond e Blutarch Mann di sopravvivere per oltre cent'anni di guerra. Tali macchinari hanno permesso anche al fratello dei proprietari delle squadre di sopravvivere per molti anni, portando agli eventi raccontati in Mann vs Machine.

I due fratelli proprietari delle squadre hanno assunto più generazioni di mercenari con il passare del tempo, non riuscendo mai a discostarsi dal perenne stallo che bloccava qualsiasi sviluppo della vicenda, nonostante le due aziende combinate controllino tutti i maggiori governi del pianeta. A beneficiare di questo stallo è Helen, l'Annunciatrice (che nel gioco impartisce ordini ai mercenari e li avvisa degli eventi riguardanti la partita), la quale gestisce segretamente entrambe le aziende, oltre che a molte altre (come la Mann Co, il cui amministratore delegato ufficiale è Saxton Hale), tutte incluse nelle Team Fortress Industries (da cui il nome del gioco).

A muovere lo stallo fu Gray, il terzo fratello segreto dei Mann, il quale inganna i suoi anzianissimi familiari uccidendoli e attaccando la Mann Co con un esercito di Robot. La missione non portò però a risultati significativi, causando l'ennesimo stallo.

Da questo punto vengono narrati gli eventi della serie di fumetti principale (ancora in corso)[62].

Numeri autoconclusivi[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso degli anni, sono stati rilasciati molti fumetti autoconclusivi, i quali sono stati la base per la storia principale. La maggior parte di questi fumetti va a introdurre un nuovo aggiornamento (come gli Speciali di Halloween o la sfida tra Grosso e Piro[63]), una nuova meccanica (come quella dei Contratti)[64] o delle nuove armi (come il Giarate)[65].

Requisiti di sistema[modifica | modifica wikitesto]

Minimi: Windows® 7 (32/64-bit)/Vista/XP, CPU 1,7 GHz, RAM 512 MB, Scheda video compatibile con DirectX® 8.1, HD 20 GB, connessione Internet

Consigliati: CPU Dual-Core 2,3 GHz, RAM 2GB, Scheda video compatibile con DirectX® 9 da 512 MB di VRAM, connessione Internet a banda larga.

Ottimali: CPU Quad-Core 2 GHz o superiore, RAM 4GB, Scheda video compatibile con DirectX® 9 da 1GB di VRAM o superiore, connessione Internet mediante Fibra ottica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Team Fortress 2 - Free-to-Play, su www.teamfortress.com. URL consultato il 28 maggio 2019.
  2. ^ a b c d Team Fortress 2 - Meet Your Match, su teamfortress.com. URL consultato il 7 febbraio 2019.
  3. ^ Team Fortress 2 - Soldier, su www.teamfortress.com. URL consultato il 10 aprile 2019.
  4. ^ Team Fortress 2 - Heavy, su www.teamfortress.com. URL consultato il 27 maggio 2019.
  5. ^ a b Team Fortress 2 - Engineer, su www.teamfortress.com. URL consultato il 26 febbraio 2019.
  6. ^ Team Fortress 2 - Medic, su www.teamfortress.com. URL consultato il 10 aprile 2019.
  7. ^ Team Fortress 2 - Sniper, su www.teamfortress.com. URL consultato il 31 gennaio 2019.
  8. ^ a b Team Fortress 2 - Spy, su www.teamfortress.com. URL consultato il 26 febbraio 2019.
  9. ^ a b Team Fortress 2 - Classless Update, su www.teamfortress.com. URL consultato il 3 aprile 2019.
  10. ^ a b c Team Fortress 2 - Gold Rush Update, su www.teamfortress.com. URL consultato il 31 gennaio 2019.
  11. ^ Team Fortress 2 - The Sniper Update, su www.teamfortress.com. URL consultato il 10 maggio 2019.
  12. ^ Team Fortress 2 - Doomsday, su www.teamfortress.com. URL consultato il 2 febbraio 2019.
  13. ^ Team Fortress 2 - Mannpower Mode Beta, su www.teamfortress.com. URL consultato il 12 maggio 2019.
  14. ^ Team Fortress 2 - The Machines, su www.teamfortress.com. URL consultato il 4 marzo 2019.
  15. ^ Team Fortress 2 - Mann Up! FAQ, su www.teamfortress.com. URL consultato il 4 marzo 2019.
  16. ^ Team Fortress 2 - Two Cities Update: Mannhattan, su www.teamfortress.com. URL consultato il 17 marzo 2019.
  17. ^ a b Team Fortress 2 - A Heavy Update, su www.teamfortress.com. URL consultato il 27 maggio 2019.
  18. ^ (EN) Tom Bramwell, Eurogamer - Team Fortress 2 review, su Eurogamer, 10 ottobre 2007. URL consultato il 17 marzo 2019.
  19. ^ a b c (EN) Charles Onyett, Team Fortress 2 Review, su IGN, 9 ottobre 2007. URL consultato il 17 marzo 2019.
  20. ^ (EN) Team Fortress 2 on PC Review - GameDaily, su web.archive.org, 13 ottobre 2007. URL consultato il 17 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2007).
  21. ^ (EN) Chris Watters, Team Fortress 2 - Launch Review, su GameSpot, 29 gennaio 2014. URL consultato il 17 marzo 2019.
  22. ^ a b (EN) Metacritic - Team Fortress 2 review, su Metacritic. URL consultato il 17 marzo 2019.
  23. ^ a b c d (EN) PC Review: Team Fortress 2 - PC Gamer Magazine, su web.archive.org, 11 ottobre 2007. URL consultato il 7 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2007).
  24. ^ (EN) Hilary Goldstein, The Orange Box Review, su IGN, 9 ottobre 2007. URL consultato il 9 aprile 2019.
  25. ^ IGN Best of 2007, su web.archive.org, 17 novembre 2013. URL consultato il 3 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 17 novembre 2013).
  26. ^ GameSpy's Game of the Year 2007, su web.archive.org, 23 dicembre 2007. URL consultato il 17 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 23 dicembre 2007).
  27. ^ (EN) Jeff Gerstmann, The Orange Box Review, su GameSpot, 10 ottobre 2007. URL consultato il 17 marzo 2019.
  28. ^ GameSpy's Game of the Year 2007, su web.archive.org, 23 dicembre 2007. URL consultato il 17 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 23 dicembre 2007).
  29. ^ The Team Fortress 2 Interview: The Evolution, su web.archive.org, 6 aprile 2007. URL consultato il 9 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 6 aprile 2007).
  30. ^ Post nel blog ufficiale di Team Fortress 2 che presenta l'introduzione della versione beta dei bot., su www.teamfortress.com. URL consultato il 17 marzo 2019.
  31. ^ Team Fortress 2 Q&A; - GameSpot.com, su web.archive.org, 17 aprile 2012. URL consultato il 28 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2012).
  32. ^ (EN) Andrew Park, New Engine for Team Fortress 2, su GameSpot, 23 giugno 2000. URL consultato il 28 maggio 2019.
  33. ^ Vaporware: Better Late Than Never, su web.archive.org, 10 gennaio 2009. URL consultato il 28 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 10 gennaio 2009).
  34. ^ (EN) Jason Ocampo, Half-Life 2: Episode Two - The Return of Team Fortress 2 and Other Surprises, su GameSpot, 14 luglio 2006. URL consultato il 28 maggio 2019.
  35. ^ Team Fortress 2 | Illustrative Rendering in Team Fortress 2, 11 luglio 2010. URL consultato il 28 maggio 2019.
  36. ^ Team Fortress 2: History, su www.teamfortress.com. URL consultato il 10 aprile 2019.
  37. ^ Wired - No Updates for Team Fortress 2 PS3
  38. ^ (EN) Team Fortress 2 Updated Hands-On - Goldrush, New Achievements, New Items, su GameSpot. URL consultato il 7 luglio 2019.
  39. ^ Team Fortress 2 - Pyro Update, su www.teamfortress.com. URL consultato il 31 gennaio 2019.
  40. ^ Team Fortress 2 - The Sniper vs. Spy Update, su www.teamfortress.com. URL consultato il 31 gennaio 2019.
  41. ^ Team Fortress 2 - The Sniper vs. Spy Update, su www.teamfortress.com. URL consultato il 10 aprile 2019.
  42. ^ Team Fortress 2 - WAR!, su www.teamfortress.com. URL consultato il 28 maggio 2019.
  43. ^ Team Fortress 2 - Steam Workshop Instructions, su www.teamfortress.com. URL consultato il 27 maggio 2019.
  44. ^ Team Fortress 2 - The Mac Update!, su www.teamfortress.com. URL consultato il 7 febbraio 2019.
  45. ^ Team Fortress 2 - Engineer Update, su www.teamfortress.com. URL consultato il 27 maggio 2019.
  46. ^ Team Fortress 2 - The Uber Update - Meet the Medic, su www.teamfortress.com. URL consultato il 4 marzo 2019.
  47. ^ Valve: Team Fortress 2 is free forever | Game Development | News by Develop, su web.archive.org, 27 giugno 2011. URL consultato l'11 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 27 giugno 2011).
  48. ^ (EN) Patrick Miller, GDC 2012: How Valve made Team Fortress 2 free-to-play, su www.gamasutra.com. URL consultato l'11 giugno 2019.
  49. ^ Team Fortress 2 - Mann vs. Machine, su www.teamfortress.com. URL consultato il 4 marzo 2019.
  50. ^ TF2 - Love & War, su TeamFortress.com. URL consultato il 17 marzo 2019.
  51. ^ Presentazione del sistema dei "Contratti" nel sito ufficiale., su teamfortress.com. URL consultato il 7 febbraio 2019.
  52. ^ (EN) Shaun Prescott, Team Fortress 2 update ushers in contracts, new maps and more, su PC Gamer, 2 luglio 2015. URL consultato il 28 maggio 2019.
  53. ^ Team Fortress 2 - The Gun Mettle Update, su teamfortress.com. URL consultato il 12 aprile 2019.
  54. ^ Annuncio della gara tra Grosso e Piro nella presentazione dell'aggiornamento Meet Your Match., su teamfortress.com. URL consultato il 7 febbraio 2019.
  55. ^ Team Fortress 2, su www.teamfortress.com. URL consultato il 7 gennaio 2019.
  56. ^ Post sul blog ufficiale del gioco che annuncia la vittoria del Pyro, su www.teamfortress.com. URL consultato il 31 gennaio 2019.
  57. ^ Team Fortress 2 - Jungle Inferno, su teamfortress.com. URL consultato il 17 marzo 2019.
  58. ^ Team Fortress 2 - Jungle Inferno - Pyro, su teamfortress.com. URL consultato il 17 marzo 2019.
  59. ^ Team Fortress 2 - Jungle Inferno - Notes, su teamfortress.com. URL consultato il 17 marzo 2019.
  60. ^ Team Fortress 2 - Jungle Inferno - Campaign, su teamfortress.com. URL consultato il 17 marzo 2019.
  61. ^ Post sul blog ufficiale del gioco che elenca i cambiamenti dell'aggiornamento Blue Moon, su www.teamfortress.com. URL consultato il 31 gennaio 2019.
  62. ^ a b Team Fortress 2: Comics, su www.teamfortress.com. URL consultato il 24 gennaio 2019.
  63. ^ Team Fortress - The Showdown, su www.teamfortress.com. URL consultato il 12 aprile 2019.
  64. ^ Team Fortress - The Contract, su www.teamfortress.com. URL consultato il 12 aprile 2019.
  65. ^ "The insult that made a Jarate master out of Sniper", il primo fumetto di Team Fortress mai pubblicato., su www.teamfortress.com. URL consultato il 26 febbraio 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autoritàBNF (FRcb166320662 (data)
Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi