The Orange Box

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Orange Box
videogioco
Orange-box.png
PiattaformaMicrosoft Windows, Xbox 360, PlayStation 3
Data di pubblicazioneottobre 2007
GenereSparatutto in prima persona
OrigineStati Uniti
SviluppoValve Corporation
PubblicazioneValve Corporation, Electronic Arts
Modalità di giocoSingolo giocatore, Multiplayer
Motore graficoSource Engine
SupportoDVD-ROM, Blu-ray Disc, Steam
Distribuzione digitaleSteam
Fascia di etàESRB: T - M (Teen / Mature)
PEGI: 16+
BBFC: 15+
OFLC: MA15+

The Orange Box è una raccolta di videogiochi prodotti e pubblicati da Valve Corporation. La raccolta include cinque titoli, dei quali tre inediti: Half-Life 2 e Half-Life 2: Episode One, già pubblicati come prodotti singoli; Half-Life 2: Episode Two, Portal e Team Fortress 2, pubblicati in occasione della compilation. Le versioni per Xbox 360 e Windows sono state messe in vendita dal 10 ottobre 2007 nei negozi, sebbene quest'ultima fosse già stata anticipata di un giorno per il download tramite Steam; la versione PlayStation 3 è stata pubblicata l'11 dicembre 2007.

Contenuti[modifica | modifica wikitesto]

The Orange Box raccoglie cinque giochi: Half-Life 2 con i suoi due sequel Episode One e Episode Two; Portal e Team Fortress 2. Tutti i giochi contenuti nella raccolta usano il motore di gioco Source[1].

Half Life 2 e sequel[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Half-Life (serie).

I sequel di Half-Life, anch'essi giochi di tipo sparatutto in prima persona ambientati in un mondo fantascientifico, riprendono la storia iniziata nel primo capitolo della serie, Half Life, datato 1998. Half-Life 2 e il suo primo sequel Episode One erano già in commercio rispettivamente dal 2004 e dal 2006, ma la loro inclusione nella raccolta fu accompagnata da un nuovo capitolo della serie, Episode Two[2].

Portal[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Portal (videogioco 2007).

Videogioco rompicapo in prima persona, Portal vede il giocatore affrontare puzzle sempre più complicati all'interno di laboratori sperimentali circondato da una trama e dei personaggi ricchi di humor nero.

Team Fortress 2[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Team Fortress 2.

Sequel di Team Fortress Classic, Team Fortress 2 è uno sparatutto in prima persona multigiocatore pubblicato dopo uno sviluppo durato nove anni, con un'esperienza di gioco molto differente rispetto ai capitoli precedenti ed uno stile artistico più affine ai cartoni animati e alle illustrazioni di artisti del novecento come Norman Rockwell[3].

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 dicembre 2007 è uscita la raccolta delle colonne sonore dei giochi inclusi ne l'Orange Box. È disponibili sia su CD audio che in formato MP3 sullo stesso Steam e in altri servizi di distribuzione digitale musicale. È stata inoltre inclusa nel videogioco Audiosurf, in formato MP3.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dan Adams, The Orange Box Review, su IGN, 9 ottobre 2007. URL consultato il 12 giugno 2019.
  2. ^ (EN) Tom Bramwell, Opening the Valve, su Eurogamer, 6 giugno 2006. URL consultato il 12 giugno 2019.
  3. ^ Team Fortress 2 Hands-On Preview, su web.archive.org, 6 aprile 2007. URL consultato il 12 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 6 aprile 2007).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi