Half-Life: Opposing Force

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Half-Life: Opposing Force
videogioco
Oppforce.png
Immagine di gioco
PiattaformaMicrosoft Windows, Linux, macOS
Data di pubblicazione31 ottobre 1999
GenereSparatutto in prima persona, survival horror
TemaFantascienza
OrigineStati Uniti
SviluppoGearbox Software
PubblicazioneSierra Entertainment, Valve Corporation
SerieHalf-Life
Modalità di giocogiocatore singolo, multiplayer
Periferiche di inputtastiera, joystick, mouse
Motore graficoGoldSrc
SupportoCD-ROM

Half-Life: Opposing Force è uno sparatutto in prima persona, espansione di Half-Life. È stato sviluppato nel 1999 da Gearbox Software, autore delle altre due espansioni successive. Il gioco, che inizialmente richiedeva l'originale Half-Life per essere utilizzato, è stato in seguito pubblicato come stand-alone insieme a Half-Life: Blue Shift. A differenza di Half-Life non vestiremo i panni del protagonista Gordon Freeman, bensì quelli di uno dei soldati che gli danno la caccia: Opposing Force significa appunto "forza contrapposta".

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Opposing Force è ambientato durante gli eventi di Half-Life: il protagonista del gioco è Adrian Shephard, un marine appartenente alle forze speciali dell'USMC degli Stati Uniti che viene mandato, poche ore dopo l'incidente di Black Mesa, a contrastare le forze aliene e a eliminare i testimoni scomodi (ovvero gli scienziati sopravvissuti, Gordon Freeman compreso), anche se l'ordine di eliminare anche i civili a Black Mesa non viene ricevuto dalla sua unità, per via di un attacco imprevisto. Durante la missione Adrian deve anche contrastare i Black Ops (unità speciali vestite di nero, che agiscono in maniera indipendente dall'esercito regolare), che vorrebbero attivare una testata nucleare per distruggere l'intera base. Come Half-Life, anche Opposing Force termina con un discorso del G-Man e la messa in "stasi" del protagonista, mentre Black Mesa viene fatta esplodere.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

In Opposing Force sono presenti nuove armi, alcune inedite, mentre altre sono nuovi modelli di vecchie armi di Half-Life (ad esempio, il piede di porco è sostituito da un coltello da combattimento e da una chiave inglese) e una nuova razza aliena, i Race X; inoltre in alcuni frangenti saremo insieme ad altri soldati che ci aiuteranno: ad esempio, il medico può ripristinare l'energia vitale, mentre il geniere dotato di fiamma ossidrica può aprire porte sigillate.

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Durante la sequenza di addestramento Adrian sarà guidato dal Sergente istruttore Dwight T. Barnes, chiaramente ispirato al personaggio di R. Lee Ermey in Full Metal Jacket[senza fonte].

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi