Bomba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Bomba (disambigua).
bombe di vario tipo

Una bomba (detto anche ordigno) è un dispositivo meccanico nel quale è presente un composto chimico, generalmente fabbricate in un metallo contenente un esplosivo in grado di produrre una deflagrazione.

Maccina per pestare il carbone per fabbricare una bomba del 17esimo secolo

Tale dispositivo, talvolta è in grado di produrre schegge metalliche che si comportano come dei proiettili, viene utilizzato in àmbito militare per infliggere danni e perdite a persone o cose dello schieramento opposto. Se utilizzata per usi civili e senza la produzione di schegge, per esempio nelle miniere o nella cave prende il nome di mina terrestre.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il termine deriva dal latino bombŭs (greco: bombéin, "fare grande rumore") che riferisce al suono onomatopeico boom per indicare il rumore di uno scoppio.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Esplosivo[modifica | modifica wikitesto]

Innesco[modifica | modifica wikitesto]

Involucro[modifica | modifica wikitesto]

Utilizzo di detonatori[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ottorino Pianigiani, Bomba, su Vocabolario etimologico della lingua italiana, http://etimo.it. URL consultato il 22 maggio 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]