Stanley Menzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stanley Menzo
Dati biografici
Nome Stanley Purl Menzo
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore
Squadra Lierse Lierse
Carriera
Giovanili
1980-1983 Ajax Ajax
Squadre di club1
1983-1984 Ajax Ajax 6 (0)
1984 Haarlem Haarlem 9 (0)
1984-1994 Ajax Ajax 243 (0)
1994-1996 PSV PSV 15 (0)
1996-1997 Lierse Lierse 31 (0)
1997-1998 Bordeaux Bordeaux 10 (0)
1998-1999 Lierse Lierse 42 (0)
1999-2000 Ajax Ajax 0 (0)
2000-2002 AGOVV AGOVV 0 (0)
Nazionale
1989-1992 Paesi Bassi Paesi Bassi 6 (0)
Carriera da allenatore
2002-2003 AGOVV AGOVV B
2003-2005 Ajax Ajax B
2004-2006 Paesi Bassi Paesi Bassi All.Por.
2005-2006 AGOVV AGOVV
2006-2008 Volendam Volendam
2008-2010 Cambuur Cambuur
2010-2013 Vitesse Vitesse Vice
2013- Lierse Lierse
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 ottobre 2008

Stanley Purl Menzo (Paramaribo, 15 ottobre 1963) è un allenatore di calcio ed ex calciatore olandese di origini surinamensi.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Ha fatto il suo debutto nell'Ajax nel 1983, ed è diventato titolare nella stagione 1985/1986. Johan Cruijff nella sua epoca lo riteneva uno dei migliori portieri in circolazione. Menzo perse il suo posto da titolare nel corso della stagione 1992/1993, per mano di colui che poi sarebbe diventato il miglior portiere olandese di sempre e uno dei miglior in assoluto della Storia, Edwin van der Sar. Nell'estate del 1994 si trasferì al PSV Eindhoven, nel 1996 si trasferì invece in Belgio, nel Lierse SK, dove vinse il campionato belga nel 1996/1997 e una Coppa del Belgio nella stagione 1998/1999.

Nell'estate del 2001, Menzo si trasferì in una squadra dilettantistica olandese, dal nome AGOVV Apeldoorn. Dopo che a fine stagione l'allenatore Peter Bosz diede le dimissioni, Menzo assunse il ruolo di giocatore/allenatore e lo mantenne solo per una stagione, nella quale tra l'altro portò la squadra verso la promozione, ma nonostante ciò non poté essere riconfermato come allenatore dopo il suo ritiro dall'attività agonistica, per via del fatto che non possedeva il patentino per poter allenare. In seguito divenne il preparatore atletico dei portieri della Nazionale olandese, accettando quindi l'offerta del suo ex compagno di squadra, Marco van Basten. Nel febbraio del 2005 riuscì a prendere il patentino di allenatore e l'estate dello stesso anno ritornò sulla panchina dell'AGOVV Apeldoorn. La stagione dopo andò ad allenare l'FC Volendam, e diede le dimissioni come preparatore atletico dei portieri degli orange. Nel 2008 divenne il nuovo allenatore del Cambuur.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]
Ajax. 1984-1985, 1989-1990, 1993-1994
Ajax: 1985-1986, 1986-1987, 1992-1993
PSV: 1995-1996
Ajax: 1993
Lierse: 1996-1997
Lierse: 1998-1999
Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]
Ajax: 1986-1987
Ajax: 1991-1992

Individuale[modifica | modifica sorgente]

1990

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]