Sergej Lagutin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sergej Lagutin
Sergueï Lagoutine.JPG
Sergej Lagutin al Tour de l'Ain 2013
Nazionalità Uzbekistan Uzbekistan
Russia Russia
Altezza 181[1] cm
Peso 68[1] kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra Gazprom-RusVelo
Carriera
Squadre di club
2002-2003 Vellutex
2004-2005 Landbouwkrediet
2006-2007 Navigators Insurance
2008 Cycle Collstrop
2009-2013 Vacansoleil
2014 RusVelo
2015-2016 Katusha
2017- Gazprom-RusVelo
Nazionale
2004-2008 Uzbekistan Uzbekistan
2015- Russia Russia
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Oro Hamilton 2003 in linea U23
Statistiche aggiornate al febbraio 2017

Sergej Lagutin (in russo: Сергей Лагутин?; Fergana, 14 gennaio 1981) è un ciclista su strada uzbeko naturalizzato russo che corre per il team Gazprom-RusVelo. Campione del mondo in linea Under-23 nel 2003, è professionista dal 2004.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Si mise in evidenza tra i dilettanti, dove colse affermazioni importanti come la Paris-Roubaix Espoirs e soprattutto il Campionato mondiale di Hamilton nella categoria Under 23, entrambe nel 2003. Con tali credenziali trovò subito un ingaggio tra i professionisti, con la Landbouwkrediet-Colnago, a partire dal 2004. Nella squadra belga rimase due stagioni senza riuscire ad ottenere risultati degni di nota, a parte le vittorie nel campionato nazionale ed al Kampioenschap van Vlaanderen in Belgio.

Nel 2006 decise di emigrare negli Stati Uniti per correre nella Navigators Insurance e le sue apparizioni in Europa si fecero più rare. In America colse diversi piazzamenti e qualche vittoria in corse di secondo piano. Dopo una stagione nella Cycle Collstrop nel 2008, è passato alla Vacansoleil a partire dalla stagione 2009: con questa formazione nel 2012 si è aggiudicato il Gran Premio del Canton Argovia in Svizzera.

All'attivo vanta dieci vittorie nei titoli nazionali élite, quattro a cronometro e sei in linea. Dal 2014 gareggia con licenza russa. Nel 2016, in maglia Katusha, ha vinto l'ottava tappa della Vuelta a España.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 2002 (Dilettanti Under-23)
4ª tappa Internationale Thüringen Rundfahrt
  • 2003 (Dilettanti Under-23)
La Roue Tourangelle
Paris-Roubaix Espoirs
Trofeo Matteotti Under-23
Campionato del mondo, Prova in linea Under-23
  • 2004 (Landbouwkrediet-Colnago, una vittoria)
Campionati uzbeki, Prova a cronometro
  • 2005 (Landbouwkrediet-Colnago, tre vittorie)
Campionati uzbeki, Prova in linea
Campionati uzbeki, Prova a cronometro
Kampioenschap van Vlaanderen
  • 2006 (Navigators Insurance, sei vittorie)
3ª tappa Tour de Beauce
Campionati uzbeki, Prova in linea
Campionati uzbeki, Prova a cronometro
6ª tappa Tour de Toona
Classifica generale Tour de Toona
1ª tappa Tour of Utah
  • 2007 (Navigators Insurance, una vittoria)
1ª tappa Rheinland-Pfalz-Rundfahrt
  • 2008 (Cycle Collstrop, tre vittorie)
Campionati uzbeki, Prova in linea
4ª tappa Tour de Korea-Japan
Classifica generale Tour de Korea-Japan
  • 2009 (Vacansoleil, una vittoria)
Campionati uzbeki, Prova in linea
  • 2010 (Vacansoleil, una vittoria)
Campionati uzbeki, Prova in linea
  • 2011 (Vacansoleil, una vittoria)
Campionati uzbeki, Prova in linea
  • 2012 (Vacansoleil, due vittoria)
Campionati uzbeki, Prova in linea
Gran Premio del Canton Argovia
  • 2014 (RusVelo, tre vittorie)
1ª tappa Grand Prix of Sochi
Mayor Cup
3ª tappa Five Rings of Moscow
  • 2016 (Katusha, una vittoria)
8ª tappa Vuelta a España (Villalpando > La Camperona/Valle de Sabero)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2011: 91º
2012: 32º
2015: 72º
2009: 104º
2011: 15º
2012: 46º
2016: 71º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2004: 105º
2013: 89º
2015: 65º
2016: ritirato
2008: 39º
2009: 49º
2011: 66º
2012: 99º
2013: 44º
2015: 94º
2016: 146º
2009: 43º
2013: ritirato
2015: 97º
2016: 40º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni europee[modifica | modifica wikitesto]

Plumelec 2016 - In linea Elite: 15º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Sergey Lagutin | Vacansoleil Pro Cycling Team, www.vacansoleildcm.it. URL consultato il 6 giugno 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]