Pavel Brutt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pavel Brutt
Antwerpen - Scheldeprijs, 8 april 2015, vertrek (B115).JPG
Pavel Brutt al Grand Prix de l'Escaut 2015
Nazionalità Russia Russia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Squadre di club
2001-2002Itera
2003-2005Lokomotiv
2006-2008Tinkoff
2009-2014Katusha
2015Tinkoff-Saxo
2016Tinkoff
2017Gazprom-RusVelo
Statistiche aggiornate al gennaio 2018

Pavel Aleksandrovič Brutt (in russo: Павел Александрович Брутт?; Sosnovyj Bor, 29 gennaio 1982) è un ciclista su strada russo.

Professionista dal 2001 al 2017, ha vinto la quinta tappa del Giro d'Italia 2008 per distacco, battendo i compagni di fuga Pérez, Laverde e Fröhlinger, e una frazione al Tour de Romandie 2011.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 2001 (Itera, tre vittorie)
Gran Premio Ciudad de Vigo
1ª tappa Vuelta al Táchira
2ª tappa Circuito Montañés
  • 2004 (Lokomotiv, una vittoria)
2ª tappa Circuito Montañés
  • 2005 (Lokomotiv, tre vittorie)
5ª tappa, 2ª semitappa Vuelta a Navarra
Classifica generale Vuelta a Navarra
3ª tappa Vuelta a Extremadura
  • 2006 (Tinkoff, sei vittorie)
2ª tappa Giro di Grecia
Classifica generale Giro di Grecia
5ª tappa Circuito Montañés
5ª tappa Cinturón Ciclista Internacional a Mallorca (Palmanova > Palmanova)
Classifica generale Cinturón Ciclista Internacional a Mallorca
3ª tappa Volta Ciclista Internacional a Lleida
  • 2007 (Tinkoff, due vittorie)
Gran Premio di Chiasso
9ª tappa Tour de Langkawi
  • 2008 (Tinkoff, una vittoria)
5ª tappa Giro d'Italia (Belvedere Marittimo > Contursi Terme)
  • 2009 (Katusha, una vittoria)
Tour de Vendée
  • 2011 (Katusha, tre vittorie)
Classica Sarda
1ª tappa Tour de Romandie (Martigny > Leysin)
Campionati russi, Prova in linea
  • 2012 (Katusha, una vittoria)
Volta Limburg Classic

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2017 (Gazprom-RusVelo)
Premio della Fuga Giro d'Italia

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2007: 87º
2008: ritirato (10ª tappa)
2011: 128º
2012: 95º
2013: 103º
2016: 90º
2017: 134º
2010: 102º
2011: ritirato (9ª tappa)
2013: 110º
2008: 105º
2012: 106º
2015: 101º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2007: 123º
2008: 43º
2009: 109º
2014: 76º
2017: 124º
2008: ritirato
2015: 89º
2016: 74º
2008: 76º
2009: 98º
2010: 112º
2016: ritirato
2007: 54º
2008: 73º
2009: 58º
2010: ritirato
2014: ritirato
2016: ritirato
2017: 80º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Zolder 2002 - In linea: 83º
Mendrisio 2009 - In linea: 85º
Melbourne 2010 - In linea: 49º
Copenaghen 2011 - In linea: 64º
Richmond 2015 - In linea: 36º

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]