Samuel Armenteros

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Samuel Armenteros
Samuel Armenteros (cropped).jpg
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 179 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Benevento
Carriera
Giovanili
2000-2003Örgryte
2003-2006Husqvarna
2006-2008Heerenveen
Squadre di club1
2008-2009Heerenveen0 (0)
2009-2013Heracles Almelo97 (24)[1]
2013Anderlecht5 (1)
2013-2014Feyenoord19 (1)
2014-2015Willem II29 (11)
2015-2016Qarabağ23 (7)
2016-2017Heracles Almelo29 (19)
2017-2018Benevento9 (1)
2018Portland Timbers28 (8)
2019-Benevento21 (6)[2]
Nazionale
2005-2006Svezia Svezia U-173 (2)
2008Svezia Svezia U-195 (0)
2011-2012Svezia Svezia U-2110 (1)
2017-Svezia Svezia2 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 ottobre 2019

Kristian Samuel Armenteros Nunez Jansson, meglio conosciuto come Samuel Armenteros (Göteborg, 27 maggio 1990), è un calciatore svedese di origini cubane, attaccante del Benevento.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nell'Eredivisie 2016-2017 realizza diciannove reti in ventinove partite con la maglia dell'Heracles Almelo.

Il 30 agosto 2017 viene acquistato a titolo definitivo dal Benevento. Con la formazione debuttante in Serie A firma un contratto valido fino al 30 giugno 2020.[3] Realizza la sua prima rete nella massima serie italiana il 19 novembre seguente nella sfida persa per 2-1 contro il Sassuolo.[4]

Il 2 febbraio 2018 passa in prestito oneroso al Portland Timbers.[5]

Terminato il prestito in MLS, nel gennaio 2019 fa ritorno al Benevento.[6]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ottiene la prima presenza con la nazionale svedese il 13 giugno 2017 in amichevole contro la Norvegia, subentrando al 68' a John Guidetti e realizzando all'81' il gol del definitivo 1-1.[7]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 21 maggio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013-2014 Paesi Bassi Feyenoord ED 19 1 CO 3 1 UEL 2[8] 0 - - - 24 2
2014-2015 Paesi Bassi Willem II ED 29 11 CO 1 0 - - - - - - 30 11
2015-2016 Azerbaigian Qarabağ PL 23 7 CA 3 3 UEL 6 1 - - - 32 11
2016-2017 Paesi Bassi Heracles Almelo ED 29 19 CO 3 2 - - - - - - 32 21
2017 - gen. 2018 Italia Benevento A 9 1 CI - - - - - - - - 9 1
feb. - dic. 2018 Stati Uniti Portland Timbers MLS 28 8 - - - - - - - - - 28 8
gen. 2019 Italia Benevento B 13+1 4+0 CI - - - - - - - - 14 4
Totale carriera 151 51 10 6 8 1 - - 169 58

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svezia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
13-6-2017 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 1 Svezia Svezia Amichevole 1 Ingresso al 69’ 69’
31-8-2017 Sofia Bulgaria Bulgaria 3 – 2 Svezia Svezia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 85’ 85’
Totale Presenze 2 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Heerenveen: 2008-09
Anderlecht: 2012-2013
Anderlecht: 2013
Qarabağ: 2015-16
Qarabağ: 2015-16

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 100 (26) se si comprendono le presenze nei play-off per l'Europa League.
  2. ^ 22 (6) se si comprende la presenza nella gara di play-off per la Serie A giocata il 21 maggio 2019 contro il Cittadella.
  3. ^ L'attaccante Armenteros in giallorosso, in Benevento Calcio, 30 agosto 2017. URL consultato il 30 agosto 2017.
  4. ^ Benevento-Sassuolo, 1-2 al fotofinish: Berardi sbaglia, ma Peluso segna al 94', su gazzetta.it. URL consultato il 19 gennaio 2020.
  5. ^ Armenteros ceduto al Portland Timbers, in ottopagine.it, 2 febbraio 2018. URL consultato il 3 febbraio 2018.
  6. ^ Armenteros a disposizione di Bucchi da gennaio, su Virgilio Sport. URL consultato il 19 gennaio 2020.
  7. ^ Norvegia vs. Svezia - 13 giugno 2017, su it.soccerway.com. URL consultato il 30 agosto 2017.
  8. ^ Gare disputate nei play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]