Plaek Pibulsonggram

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Plaek Pibulsonggram

Plaek Pibulsonggram, (thailandese: แปลก พิบูลสงคราม) , conosciuto anche come Phibun Songkhram o più semplicemente Phibun (Provincia di Nonthaburi, 14 luglio 189711 giugno 1964), è stato un generale e politico thailandese, fu primo ministro e dittatore della Thailandia dal 1938 al 1944 e dal 1948 al 1957.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

La rivoluzione del 1932[modifica | modifica sorgente]

Pibulsongkram fu uno dei leader del braccio militare del Partito del Popolo, che organizzò e portò a termine il colpo di stato passato alla storia come rivoluzione siamese del 1932. Tale evento pose fine alla monarchia assoluta in Thailandia, costringendo re Rama VII a concedere la monarchia costituzionale, e consentì all'allora tenente colonnello Pibulsonggram di guadagnarsi una posizione di prestigio nelle forze armate.

Abdicazione del re[modifica | modifica sorgente]

L'anno seguente, Pibulsonggram ed altri ufficiali soffocarono la ribellione Boworadet, una rivolta lealista guidata dal principe Boworadet che tentava di reinstaurare la monarchia assoluta. Il re fu dichiarato estraneo alla ribellione, ma i rapporti tra i militari ed il monarca si incrinarono ulteriormente. Esautorato dal potere, Rama VII si recò in Europa per motivi di salute, da dove chiese delle riforme che non furono prese in considerazione dai militari.

Il Re, in totale disaccordo con la gestione del Paese, abdicò mentre si trovava in Inghilterra il 2 marzo 1935. Il trono fu affidato al nipote di Rama VII Ananda Mahidol, che aveva solo 9 anni e viveva in Svizzera. Il Parlamento nominò suoi reggenti il colonnello principe Anuwatjaturong, il capitano di corvetta principe Athitaya Dibhabha ed il nobile Yommaraj (Pun Sukhum).

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


Controllo di autorità VIAF: 45113108 LCCN: n85072766

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie