Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Samak Sundaravej

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Samak Sundaravej
Samak Sundaravej.JPG

Primo ministro della Thailandia
Durata mandato 29 gennaio 2008
9 settembre 2008
Monarca Bhumibol Adulyadej
Predecessore Surayud Chulanont
Successore Somchai Wongsawat

Dati generali
Partito politico Partito del Potere Popolare
Università Università Thammasat
Firma Firma di Samak Sundaravej

Samak Sundaravej (Thailandese: สมัคร สุนทรเวช; Bangkok, 13 giugno 1935Bangkok, 24 novembre 2009) è stato un politico thailandese, che ha ricoperto la carica di Primo ministro nel corso del 2008[1].

Membro del Partito Democratico dal 1968 al 1976 ha ricoperto a partire dagli anni settanta incarichi governativi quali Ministro dell'Interno e Ministro dei Trasporti; è stato inoltre governatore di Bangkok.[1]

Nel 2007 aderì al Partito del Potere Popolare, formazione di ispirazione populista fondato da ex-componenti del disciolto partito Thai Rak Thai del deposto ex-primo ministro Thaksin Shinawatra. Assunta la guida della formazione politica, si aggiudicò le elezioni generali del dicembre 2007.[1]

Eletto Primo Ministro dal Parlamento il 28 gennaio 2008, venne foretemente criticato per aver incorporato nel proprio governo elementi vicini all'ex-premier Shinawatra. Fu deposto nel settembre 2008 dal Tribunale Costituzionale per la partecipazione dietro compenso ad un programma televisivo di cucina, in violazione della Costituzione che proibisce al Primo Ministro l'esercizio di attività private. Sempre a settembre 2008, è stato condannato a due anni di carcere per diffamazione.

È deceduto nel 2009 a 74 anni per un tumore al fegato[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Mr.Samak Sundaravej, soc.go.th. URL consultato il 15 luglio 2016.
  2. ^ Notizia della morte sul Corriere della Sera

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: (EN60381353 · LCCN: (ENn80074743