Peugeot 907

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Peugeot 907
Peugeot 907.jpg
Descrizione generale
Costruttore Francia  Peugeot
Tipo principale Concept car
Produzione nel 2004
Esemplari prodotti 1
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4370 mm
Larghezza 1880 mm
Altezza 1370 mm
Passo 2500 mm
Massa 1400 kg
Altro
Progetto Gérard Welter
Stile Jean-Christophe Bolle-Reddat
Auto simili Mercedes-Benz SLR McLaren
Peugeot 907 rear.jpg

La Peugeot 907 è una concept car costruita dalla casa automobilistica francese Peugeot.

Il contesto[modifica | modifica wikitesto]

Interni

Esposta per la prima volta al Motor Show di Parigi nel 2004[1], la vettura è stata creata da Gérard Welter e dal designer Jean-Christophe Bolle-Reddat in occasione della chiusura del centro design della casa di La Garenne e l'apertura del nuovo a Vélizy-Villacoublay.

La vettura non è stata progettata per andare in produzione, ma solo come prototipo per lo studio di nuove tecniche di progettazione.

Il motore, montato dietro alle ruote anteriori, è un V12 da sei litri che eroga 500 CV (368 kW) ed è stato ottenuto dall'accoppiamento di due motori V6 da 3,0 litri. La monoscocca è in fibra di carbonio e la vettura utilizza una sospensione a quadrilatero trasversale; una trasmissione con cambio sequenziale a 6 marce trasferisce la potenza alle ruote posteriori.

Lateralmente la 907 somiglia alla McLaren SLR, in particolare per i due terminali di scarico laterali; il quadro strumenti visualizza le informazioni sullo schermo della consolle centrale ed è collegato ad un PC con GPS e lettore MP3.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]