Peugeot 103

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peugeot 103
Peugeot-103-vs-de-1974.jpg
Uno dei primi Peugeot 103
Costruttore Francia  Peugeot
Tipo Ciclomotore
Produzione dal 1971
Modelli simili Moto Guzzi Trotter
Piaggio Ciao

Il Peugeot 103 è un ciclomotore lanciato in Francia nel 1971 e prodotto da Peugeot. Più potente e confortevole del Peugeot 102 che sostituisce, è molto simile al Ciao dell'italiana Piaggio e in Francia ebbe analogo successo. Lo studio del motorino venne capitanato da Edmond Padovani.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Il Peugeot 103 era dotato di un motore di 49,13 cm³ (alesaggio x corsa 40 x 39,1  millimetri) con velocità massima limitata a 45 km/h permettendo così di essere guidato senza patente. Andando avanti negli anni la Peugeot ne modificherà varie parti per rimanere adeguato alla concorrenza. Una cosa che invece rimarrà invariata è la capacità di, una volta finita la benzina, trasformarsi in una bicicletta.

Nel 2012 la casa ne cambia il nome in Peugeot Vogue 110 mantenendo tuttavia l'impronta stilistica dei primi modelli. Nel maggio 2017 termina la produzione, durata 46 anni, con un ultimo modello con il motore adesso a 4 tempi per ottenere l'omologazione alla norma euro 4.

Kit aftermarket[modifica | modifica wikitesto]

Le case italiane della Polini e della Malossi si cimentano nella produzione di kit ad alte prestazioni per questo ciclomotore.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto