Palazzo Battaglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo Battaglia
Palazzo Battaglia - Facciata.jpg
Palazzo Battaglia, facciata
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneSicilia Sicilia
LocalitàRagusa
Coordinate36°55′38.06″N 14°44′39.34″E / 36.92724°N 14.74426°E36.92724; 14.74426Coordinate: 36°55′38.06″N 14°44′39.34″E / 36.92724°N 14.74426°E36.92724; 14.74426
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Stilebarocco
UNESCO white logo.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Città tardo barocche del Val di Noto (Sicilia sud orientale)
(EN) Late Baroque Towns of the Val di Noto (South-Eastern Sicily)
Tipoarchitettonico
CriterioC (i) (ii) (iv) (v)
Pericolono
Riconosciuto dal2002
Scheda UNESCO(EN) Scheda
(FR) Scheda

Il palazzo Battaglia è un edificio civile storico di Ragusa, riconosciuto patrimonio dell'UNESCO.

Fu distrutto a causa di un disastroso evento sismico e ricostruito a partire dal 1724 su iniziativa del barone Grandonio Battaglia di Torrevecchia.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La struttura, a pianta quadrangolare, risale alla prima metà del XVIII secolo, su disegno probabilmente di Rosario Gagliardi.

Il palazzo è costituito da un pianterreno e un primo piano separati da un marcapiano in pietra; nel pianterreno si apre l'imponente portale d'ingresso, affiancato da due finestroni, mentre nel superiore piano nobile si trovano tre balconi.

Quello centrale è sovrastato dal grande scudo araldico con gli stemmi delle famiglie Battaglia e Giampiccolo.

La seconda facciata, prospettante su via Chiaramonte, è caratterizzata da un grande balcone a tribuna raccordato con il sottostante portone d'ingresso da una particolarissima modanatura portante al centro una finestra ovale.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]