National Hockey League 1986-1987

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NHL 1986-1987
NHL Old Logo.jpg
Campionato National Hockey League
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Durata dal 9 ottobre 1986
al 31 maggio 1987
Numero squadre 21
Regular Season
Prima classificata Edmonton Oilers
(Presidents' Trophy)
MVP Canada Wayne Gretzky (Edmonton)
Top scorer Canada Wayne Gretzky (Edmonton)
Rookie Canada Luc Robitaille (Los Angeles)
Stanley Cup playoff
Prince of Wales Philadelphia Flyers
Finalista Montréal Canadiens
Clarence S. Campbell Edmonton Oilers
Finalista Detroit Red Wings
MVP Playoff Canada Ron Hextall (Philadelphia)
Stanley Cup
Vincitore Edmonton Oilers
Finalista Philadelphia Flyers

La stagione 1986-1987 è stata la 70a edizione della National Hockey League. La stagione regolare iniziò il 9 ottobre 1986 e si concluse il 5 aprile 1987, mentre i playoff della Stanley Cup terminarono il 14 maggio 1987. Al posto dell'NHL All-Star Game nel febbraio del 1987 fu organizzato il Rendez-vous '87, due partite amichevoli giocate a Québec fra le stelle della NHL e la nazionale sovietica. Gli Edmonton Oilers sconfissero i Philadelphia Flyers nella finale di Stanley Cup per 4-3, conquistando il terzo titolo nella storia della franchigia in quattro stagioni. Solo due anni prima gli Oilers avevano sconfitto sempre i Flyers per 4-0.

Prima dell'inizio della stagione regolare Chicago cambiò ufficialmente il nome della squadra da "Black Hawks" a "Blackhawks" dopo aver ritrovato alcuni documenti originali del 1926, anno di fondazione della franchigia.[1] Gli Edmonton Oilers vinsero il secondo Presidents' Trophy, mentre Wayne Gretzky si aggiudicò l'ottavo Hart Trophy e il nono Art Ross Trophy consecutivi. Il 4 aprile 1987 il giocatore dei New York Islanders Denis Potvin diventò il primo difensore nella storia della NHL capace di conquistare 1.000 punti in carriera. A differenza delle stagioni precedenti il primo turno dei playoff fu allungato da serie al meglio delle cinque gare a serie al meglio delle sette, in modo da ridurre eliminazioni a sorpresa. Per la quarta volta dalla sua creazione il Conn Smythe Trophy fu assegnato a un giocatore della squadra sconfitta in finale, il portiere di Philadelphia Ron Hextall.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Pre-season[modifica | modifica wikitesto]

NHL Entry Draft[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: NHL Entry Draft 1986.

L'Entry Draft si tenne il 21 giugno 1986 presso il Forum de Montréal di Montréal, in Québec. I Detroit Red Wings nominarono come prima scelta assoluta l'ala destra canadese Joe Murphy. Altri giocatori rilevanti all'esordio in NHL furono Vincent Damphousse, Brian Leetch, Adam Graves e Teppo Numminen.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

    = Qualificata per i playoff,     = Primo posto nella Conference,     = Vincitore del Presidents' Trophy

Prince of Wales Conference[modifica | modifica wikitesto]

Adams Division

PG V S N GF GS PT
1. Hartford Whalers 80 43 30 7 287 270 93
2. Montréal Canadiens 80 41 29 10 277 241 92
3. Boston Bruins 80 39 34 7 301 276 85
4. Quebec Nordiques 80 31 39 10 267 276 72
5. Buffalo Sabres 80 28 44 8 280 308 64

Patrick Division

PG V S N GF GS PT
1. Philadelphia Flyers 80 46 26 8 310 245 100
2. Washington Capitals 80 38 32 10 285 278 86
3. NY Islanders 80 35 33 11 279 281 80
4. NY Rangers 80 34 38 8 307 323 76
5. Pittsburgh Penguins 80 30 38 12 297 290 72
6. New Jersey Devils 80 29 45 6 293 368 64

Clarence Campbell Conference[modifica | modifica wikitesto]

Norris Division

PG V S N GF GS PT
1. St. Louis Blues 80 32 33 15 281 293 79
2. Detroit Red Wings 80 34 36 10 260 274 78
3. Chicago Blackhawks 80 29 37 14 290 310 72
4. Toronto Maple Leafs 80 32 42 6 286 319 70
5. Minnesota North Stars 80 30 40 10 296 314 70

Smythe Division

PG V S N GF GS PT
1. Edmonton Oilers 80 50 24 6 372 284 106
2. Calgary Flames 80 46 31 3 318 289 95
3. Winnipeg Jets 80 40 32 8 279 271 88
4. LA Kings 80 31 41 8 318 341 70
5. Vancouver Canucks 80 29 43 8 282 314 66

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

La seguente lista elenca i migliori marcatori al termine della stagione regolare.[2]

Giocatore Squadra PG G A Pt +/- MP
Canada Wayne Gretzky Edmonton Oilers 79 62 121 183 +70 28
Finlandia Jari Kurri Edmonton Oilers 79 54 54 108 +35 41
Canada Mario Lemieux Pittsburgh Penguins 63 54 53 107 +17 57
Canada Mark Messier Edmonton Oilers 77 37 70 107 +21 73
Canada Doug Gilmour St. Louis Blues 80 42 63 105 -2 58
Canada Dino Ciccarelli Minnesota North Stars 80 52 51 103 +10 88
Canada Dale Hawerchuk Winnipeg Jets 80 47 53 100 +3 52
Canada Michel Goulet Quebec Nordiques 75 49 47 96 -12 61
Canada Tim Kerr Philadelphia Flyers 75 58 37 95 +38 57
Canada Ray Bourque Boston Bruins 78 23 72 95 +44 36

Classifica portieri[modifica | modifica wikitesto]

La seguente lista elenca i migliori portieri al termine della stagione regolare.[3]

Giocatore Squadra PG Min V S P GS SO Sv% MGS
Canada Brian Hayward Montréal Canadiens 37 2178 19 13 4 102 1 .894 2.81
Canada Patrick Roy Montréal Canadiens 46 2686 22 16 6 131 1 .892 2.94
Canada Ron Hextall Philadelphia Flyers 66 3799 37 21 6 190 1 .902 3.00
Canada Pete Peeters Washington Capitals 37 2002 17 11 4 107 0 .885 3.21
Canada Mike Liut Hartford Whalers 59 3476 31 22 5 186 4 .885 3.23
Canada Pokey Reddick Winnipeg Jets 48 2762 21 21 4 149 0 .881 3.24
Stati Uniti Bob Mason Washington Capitals 45 2536 20 18 5 137 3 .890 3.24
Canada Kelly Hrudey NY Islanders 46 2634 25 15 7 145 0 .896 3.30
Canada Bill Ranford Boston Bruins 41 2231 16 20 2 124 3 .891 3.33
Canada Clint Malarchuk Quebec Nordiques 54 3092 18 26 9 175 1 .884 3.40

Playoff[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Stanley Cup playoff 1987.
Il trofeo della Stanley Cup

Al termine della stagione regolare le migliori 16 squadre del campionato si sono qualificate per i playoff. Gli Edmonton Oilers si aggiudicarono il Presidents' Trophy avendo ottenuto il miglior record della lega con 106 punti.

Tabellone playoff[modifica | modifica wikitesto]

Nel primo turno la squadra con il ranking più alto di ciascuna Division si sfida con quella dal posizionamento più basso seguendo lo schema 1-4 e 2-3, usufruendo anche del vantaggio del fattore campo. Il secondo turno determina la vincente divisionale, mentre il terzo vede affrontarsi le squadre vincenti delle Division della stessa Conference per accedere alla finale di Stanley Cup. Il fattore campo osservato nelle finali di conference e in finale di Stanley Cup fu determinato dai punti ottenuti in stagione regolare. Ciascuna serie, al meglio delle sette gare, seguì il formato 2-2-1-1-1: la squadra migliore in stagione regolare avrebbe disputato in casa Gara-1 e 2, (se necessario anche Gara-5 e 7), mentre quella posizionata peggio avrebbe giocato nel proprio palazzetto Gara-3 e 4 (se necessario anche Gara-6).

  Semifinali Division Finali Division Finali Conference Finale Stanley Cup
                                     
A1  Hartford Whalers 2  
A4  Quebec Nordiques 4  
  A4  Quebec Nordiques 3  
 
  A2  Montreal Canadiens 4  
A2  Montreal Canadiens 4
A3  Boston Bruins 0  
  A2  Montreal Canadiens 2  
  P1  Philadelphia Flyers 4  
P1  Philadelphia Flyers 4  
P4  New York Rangers 2  
  P1  Philadelphia Flyers 4
 
  P3  New York Islanders 3  
P2  Washington Capitals 3
P3  New York Islanders 4  
  P1  Philadelphia Flyers 3
  S1  Edmonton Oilers 4
N1  St. Louis Blues 2  
N4  Toronto Maple Leafs 4  
  N4  Toronto Maple Leafs 3
 
  N2  Detroit Red Wings 4  
N2  Detroit Red Wings 4
N3  Chicago Blackhawks 0  
  N2  Detroit Red Wings 1
  S1  Edmonton Oilers 4  
S1  Edmonton Oilers 4  
S4  Los Angeles Kings 1  
  S1  Edmonton Oilers 4
 
  S3  Winnipeg Jets 0  
S2  Calgary Flames 2
S3  Winnipeg Jets 4  

Stanley Cup[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Stanley Cup 1987.

La finale della Stanley Cup 1987 è stata una serie al meglio delle sette gare che ha determinato il campione della National Hockey League per la stagione 1986-87. Gli Edmonton Oilers hanno sconfitto i Philadelphia Flyers in sette partite e si sono aggiudicati la Stanley Cup per la terza volta nella loro storia.

Premi NHL[modifica | modifica wikitesto]

Il portiere dei Philadelphia Flyers Ron Hextall, vincitore del Vezina Trophy e del Conn Smythe Trophy.

NHL All-Star Team[modifica | modifica wikitesto]

First All-Star Team

Second All-Star Team

NHL All-Rookie Team

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Redskins Rep Asks Why Blackhawks' Name Isn't Being Challenged, nbcchicago.com, 07-10-2013. URL consultato il 18-04-2014.
  2. ^ (EN) 1986-87 NHL Season Skater Statistics, hockey-reference.com. URL consultato l'11-04-2015.
  3. ^ (EN) 1986-87 NHL Season Goalie Statistics, hockey-reference.com. URL consultato l'11-04-2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio