Vegas Golden Knights

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vegas Golden Knights
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
184px-Vegas Golden Knights logo.svg.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Trasferta
Colori sociali Grigio, oro, rosso, nero
Dati societari
Città Paradise, Nevada
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Lega National Hockey League
Conference Western
Division Pacific
Fondazione 2017
Esordio 2017
Denominazione Vegas Golden Knights
2017-presente
Proprietario Bill Foley (85%)
Famiglia Maloof (15%)
General manager George McPhee
Allenatore Gerard Gallant
Squadre affiliate Chicago Wolves (AHL)
Quad City Mallards (ECHL)
Impianto di gioco T-Mobile Arena
(17.500 posti)
Sito web https://www.nhl.com/goldenknights
Palmarès
Stanley Cup 0
Presidents' Trophy 0
Titoli di Conference 1
Titoli di Division 1
Si invita a seguire lo schema del Progetto Hockey su ghiaccio

I Vegas Golden Knights sono una squadra di hockey su ghiaccio della National Hockey League con sede a Paradise, nello Stato del Nevada, negli Stati Uniti d'America. Il loro esordio è avvenuto nella stagione NHL 2017-2018

La squadra gioca le partite casalinghe a Las Vegas nella T-Mobile Arena.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nell 1991 la NHL tenne una partita giocata all'aperto nella città di Las Vegas tra i Los Angeles Kings e i New York Rangers all'esterno del Caesars Palace in pre-stagione. La città in seguito ha ospitato il "Frozen Fury", una competizione pre-stagionale tra i Los Angeles Kings e i Colorado Avalanche, mentre la cerimonia degli NHL Awards si tiene annualmente a Las Vegas dal 2009.[2] Nel 2009 affiorarono voci secondo cui il produttore di Hollywood Jerry Bruckheimer avrebbe desiderato trasferire la franchigia allora nota come Phoenix Coyotes nel Nevada.[3]

I Golden Knights disputano le loro partite interne alla T-Mobile Arena

Voci di un expansion team a Las Vegas fecero ritorno nell'agosto 2014, anche se questi furono negati dalla lega.[4][5][6] Nel novembre 2014, una notizia non confermata affermò che la lega aveva scelto i miliardari Bill Foley e la famiglia Maloof (ex proprietari dei Sacramento Kings della NBA e fondatori del Palms Casino Resort) per guidare un gruppo con lo scopo di portare una squadra a Las Vegas.[7][8] Nel dicembre 2014, la NHL permise a Foley di tenere un evento per attirare attenzione attorno alla possibile nuova squadra Las Vegas, nonostante il commissioner Gary Bettman avesse anche avvertito i media di "[non] immaginare più di quanto ci sia in realtà".[9][10]

Nel giugno 2015, la lega aprì ufficialmente la possibilità di presentare delle candidature per dei nuovi expansion team. Oltre a Foley, vi fu anche una proposta per ridare vita ai vecchi Quebec Nordiques a Quebec City. Sia Las Vegas che Quebec furono invitate alla seconda fase del piano di espansione nell'agosto 2015,[11] dopo di che ebbero accesso alla terza fase.

L'NHL Entry Draft 2017

A un incontro tra i proprietari della lega tenuto il 22 giugno 2016 a Las Vegas, la nuova squadra fu approvata con un voto unanime, progettando di iniziare a farla giocare nella stagione 2017–18.[12] Essa divenne così la prima franchigia dei quattro maggiori sport professionistici americani con sede a Las Vegas e la prima squadra di espansione della NHL dal 2000. Foley si impegnò a pagare alla lega una tassa di ingresso di 500 milioni di dollari[13] iniziando le procedure per assumere lo staff dirigenziale e dare un'identità alla squadra. Foley annunciò che l'ex general manager dei Washington Capitals George McPhee sarebbe stato il primo della storia del club.[14] Il 22 novembre 2016 fu rivelato ufficialmente il nome di "Vegas Golden Knights".

Informazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nome[modifica | modifica wikitesto]

Una divisa di gioco dei Golden Knights con impresso sulla spalla il logo secondario della squadra

Il nome della squadra include "Knights" come omaggio ai Black Knights della United States Military Academy, l'alma mater di Foley e perché i "cavalieri" (knights) sono, secondo Foley, "l'epitome della classe guerriera".[15][16] Foley sperava di potere nominare la squadra "Black Knights" ma vi rinunciò dopo avere incontrato la resistenza dei dirigenti federali. Foley non poté inoltre chiamare la squadra "Vegas Knights" poiché i London Knights detengono i diritti del nome "Knights" in Canada.[16][17][18]

"Golden" fu incluso nel nome poiché l'oro è, secondo Foley, il "metallo numero 1" e perché il Nevada è lo Stato che produce la maggiore quantità di oro degli Stati Uniti.[16][19]

"Las" fu omesso dal nome della squadra perché, sempre secondo Foley, i residenti tendono a riferirsi alla città semplicemente come "Vegas" e perché un nome di quattro parole sarebbe stato troppo lungo.[19]

Mascotte[modifica | modifica wikitesto]

La mascotte dei Golden Knights è un mostro di Gila chiamato "Chance". È stato presentato nella seconda gara casalinga della squadra il 13 ottobre 2017.[20][21] La squadra optò per non utilizzare un cavaliere come mascotte poiché, osservando le squadre che in passato aveva fatto tale scelta, non avevano trovato che essa si adattasse al pubblico dei bambini.[22]

Giocatori e personale[modifica | modifica wikitesto]

Roster[modifica | modifica wikitesto]

Roster aggiornato al 29 novembre 2017

# N. Giocatore Ruolo Tira Età Acquisizione
41 Francia Pierre-Edouard Bellemare LW S 32 2017
28 Canada William Carrier LW S 22 2017
35 Svezia Oscar Dansk G S 23 2017
21 Canada Cody Eakin C S 26 2017
5 Canada Deryk Engelland (A) D D 35 2017
29 Canada Marc-André Fleury G S 33 2017
56 Finlandia Erik Haula LW S 26 2017
77 Canada Brad Hunt D S 29 2017
71 Svezia William Karlsson C S 23 2017
33 Canada Maxime Lagace G S 24 2017
13 Canada Brendan Leipsic LW S 23 2017
24 Svezia Oscar Lindberg F S 26 2017
81 Canada Jonathan Marchessault C D 26 2017
25 Stati Uniti Stefan Matteau LW S 23 2017
3 Canada Brayden McNabb D S 26 2017
15 Stati Uniti Jon Merrill D S 25 2017
6 Canada Colin Miller D D 25 2017
18 Canada James Neal (A) RW S 30 2017
92 Rep. Ceca Tomas Nosek C S 25 2017
57 Canada David Perron (A) LW D 29 2017
47 Svizzera Luca Sbisa (A) D S 27 2017
88 Stati Uniti Nate Schmidt D S 26 2017
19 Canada Reilly Smith (A) RW S 26 2017
4 Canada Clayton Stoner D S 32 2017
30 Canada Malcolm Subban G S 23 2017
27 Canada Shea Theodore D S 22 2017
89 Stati Uniti Alex Tuch RW D 21 2017

Numeri ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Anche se la squadra non ha ancora ritirato alcun numero, essa non può assegnare il numero 99 poiché è stato ritirato per tutta la NHL in onore di Wayne Gretzky.[23]

Capi-allenatore[modifica | modifica wikitesto]

General manager[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mitanis Marcus, T-Mobile Arena in Las Vegas to Open Spring 2016, in skyrisecities.com, 25 giugno 2016. URL consultato il 12 aprile 2017.
  2. ^ 2009 NHL Awards heads to Las Vegas for first time, National Hockey League, 13 marzo 2009.
  3. ^ Hollywood aspirations for NHL, in The Globe and Mail (Toronto).
  4. ^ Ray Brewer, NHL says no credibility to report of Las Vegas expansion team, in Las Vegas Sun, 27 agosto 2014. URL consultato il 29 novembre 2017.
  5. ^ NHL denies expansion report, including a second team in Toronto, in Toronto Star, 27 agosto 2014. URL consultato il 29 novembre 2017.
  6. ^ Gallagher: Bettman has changed his tune on NHL expansion, in The Province. URL consultato il 29 novembre 2017.
  7. ^ Josh Kosman e Larry Brooks, NHL picks owners for likely Vegas team, in New York Post, 12 novembre 2014. URL consultato il 29 novembre 2017.
  8. ^ Maloof family joins effort to land Las Vegas NHL team, in Las Vegas Review-Journal. URL consultato il 29 novembre 2017.
  9. ^ NHL gets serious about Las Vegas; can Canadiens redefine themselves?, su Sports Illustrated. URL consultato il 29 novembre 2017.
  10. ^ NHL allows Las Vegas to explore expansion interest, The Canadian Press. URL consultato il 29 novembre 2017.
  11. ^ Ian McLaren, Las Vegas group invited to participate in Phase 2 of NHL expansion application process - NHL on The Score - Scores, standings, news, leaders, TheScore.com, 5 agosto 2015. URL consultato il 29 novembre 2017.
  12. ^ Steve Carp, Las Vegas awarded NHL expansion team, in Las Vegas Review-Journal, 22 giugno 2016. URL consultato il 29 novembre 2017.
  13. ^ Darren Heitner, The NHL Leads the Way in Bringing Pro Sports to Las Vegas, Inc.com, 22 giugno 2016. URL consultato il 29 novembre 2017.
  14. ^ McPhee named GM of Las Vegas expansion team, su espn.go.com, 13 luglio 2016. URL consultato il 29 novembre 2017.
  15. ^ Alex Prewitt, All In: Behind the scenes with the Golden Knights, Vegas's first major league franchise, in Sports Illustrated, 9 gennaio 2017. URL consultato il 29 novembre 2017.
  16. ^ a b c John Katsilometes, Knight moves: Foley picks a precious metal and drops ‘Las’ in new name, in Las Vegas Review-Journal, 23 novembre 2016. URL consultato il 30 settembre 2017.
  17. ^ Marissa Payne, Despite U.S. Army’s concerns, NHL expansion team’s owner sticking by nickname choice, in Washington Post, 1º dicembre 2016. URL consultato il 29 novembre 2017.
  18. ^ (EN) Las Vegas' NHL name search complicated by London Knights - Sportsnet.ca, in Sportsnet.ca. URL consultato il 29 novembre 2017.
  19. ^ a b Case Keefer, How Bill Foley and his staff picked Vegas Golden Knights as NHL team name, in Las Vegas Sun, 23 novembre 2016. URL consultato il 29 novembre 2017.
  20. ^ Get To Know Chance, The Golden Knights New Mascot, Vegas Golden Knights, 13 ottobre 2017. URL consultato il 29 novembre 2017.
  21. ^ Vegas Golden Knights reveal Chance as team’s mascot, in Las Vegas Review-Journal, 13 ottobre 2017. URL consultato il 29 novembre 2017.
  22. ^ Jesse Granger, Golden Knights are looking for a standout fan experience at T-Mobile, in Las Vegas Sun, 20 ottobre 2017. URL consultato il 29 novembre 2017.
  23. ^ Perfect setting: Gretzky's number retired before All-Star Game, CNN Sports Illustrated. Associated Press, 6 febbraio 2000. URL consultato il 29 novembre 2017 (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2013).
  24. ^ George McPhee named GM of Las Vegas expansion team, in The Washington Post, 13 luglio 2016. URL consultato il 29 novembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio